[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

ECONOMIA LOCALE

Pubblicità, anche tu fai l’errore numero 1?

Due sono i momenti chiave in cui la pubblicità ottiene il massimo dell’efficacia

«A che mi serve la pubblicità? Ce lo sanno tutti che sto qua!» 

Così mi rispose un artigiano tanti anni fa quando gli proposi di fare pubblicità. Quando la ricordo questa frase, ancora mi procura un sorriso. Purtroppo quel simpatico artigiano il sorriso lo perse pochi anni dopo, perché, vendendo sempre meno, ad un certo punto fu costretto a chiudere.

Basta fare pubblicità per sopravvivere e crescere? No, non è una magia, occorre farla bene!

Ma basta fare la pubblicità per sopravvivere e crescere? No, non basta, perché la pubblicità non è una magia. La pubblicità è una cosa terribilmente seria e se fatta bene può fare tutta la differenza del mondo fra un concorrente e l'altro. Fatta bene vuol dire senza tutti quegli errori grossolani che quasi tutti fanno, rendendola inutile se non dannosa.

Ma in pubblicità l'errore numero 1 è quello di non farla. Per farti capire quanto ci teniamo a questo concetto, noi del giornale il Caffè possiamo anche farti pubblicità gratis con le Convenzioni di Solidarietà. Poi ci sono due momenti nella vita di qualsiasi attività commerciale in cui non fare pubblicità è un'assurda contraddizione in termini.

La pubblicità in questa fase è molto più visibile, perché a livello locale ne sta girando pochissima

Il primo è l'APERTURA. Fare un investimento senza farlo sapere dimostra l'incapacità imprenditoriale di chi crede che basti aprire perché TUTTI lo sappiano. Questo è il principale motivo che spiega perché circa il 50% delle nuove attività chiude entro due anni. Fare invece tanta pubblicità per l'apertura è sacrosanto, perché è una notizia locale, oltre che di settore, e ottiene il massimo dell'attenzione, proprio in quel momento si può ottenere la massima disponibilità e curiosità del proprio target, per fargli aprire subito il portafogli.

Il secondo momento in cui la pubblicità ottiene il massimo interesse è la RI-APERTURA dopo un periodo di chiusura per il rinnovo dell'attività. Deve essere trasformato in un evento memorabile, una grande festa con grandi vantaggi da offrire subito ai clienti per riagganciarli, dato che potrebbero essere stati sviati dalla concorrenza.

Questa Fase 2 del post-Lockdown è come l'apertura o la ri-apertura. Questo è il momento cruciale per farsi sentire e per festeggiare, ovviamente senza assembramenti e buffet, ma comunque per proporre una festa commerciale. Un periodo di opportunità senza precedenti per assicurarsi di non perdere nessun cliente, ma piuttosto per strapparne alla concorrenza, che in fondo forse si aspetta solo che tu venga sterminato dal virus, con tutti i tuoi eredi potenzialmente capaci di portare avanti la tua attività.

Questo è il momento più sbagliato per dire: «Ce lo sanno tutti che sto qua!» Invece, proprio in questo momento una pubblicità con un messaggio efficace si traduce subito in soldi che entrano in cassa, non solo perché riattiva tutti i clienti già acquisiti, ma anche perché intercetta nuovi clienti che cercano soluzioni nuove, in un momento in cui sono saltate tutte le abitudini.

La pubblicità in questa fase è molto più visibile, perché a livello locale ne sta girando pochissima.

Ma quale pubblicità oggi può darti risultati immediati di visibilità e vendite, senza impazzire per capire da soli come si fa su internet o dietro a web agency pericolose e arraffone, come capita troppe volte?

In questo periodo i volantini non vengono distribuiti, le affissioni hanno ben poco senso, le radio si ascoltano prevalentemente nel traffico, che con il boom dello smart working e le scuole chiuse sarà più contenuto.

Se vuoi sapere come ottenere la massima visibilità ed efficacia del messaggio con un budget molto contenuto, leggi il box giallo qui sotto, ti proporremo, senza alcun impegno per te, una soluzione on-line e cartacea, progettata su misura per la tua situazione, per trasformare questo momento chiave in una ripartenza vincente.


Pubblicità che funziona, chiedi a loro

Professionisti e imprenditori hanno scoperto che la comunicazione su Il Caffè funziona davvero

Il Caffè di roma ha funzionato molto di più!
«Grazie a Il Caffè stiamo diventando leader della mobilità elettrica a Roma. Sin dalla prima pubblicazione numerosi clienti hanno scoperto il nostro scooter, rivoluzionando la loro vita quotidiana dopo aver letto l’articolo sul giornale, perché è stato scritto in modo davvero efficace. Avevamo pubblicato articoli su altri giornali, anche importanti, ma il Caffè ha funzionato molto di più».
Camillo Piscitelli Fondatore di Hurba

La redemption più alta sulla stampa
Ho sentito subito le potenzialità del Caffè e oggi sono lieto di vedere la crescita di questo progetto. Mi piacciono la correttezza, la trasparenza e la professionalità dei giornalisti. Ci siamo resi conto che il ritorno sulle somme investite in pubblicità sul Caffè ha sempre superato il 10%, di redemption, più alta rispetto a qualunque altro mezzo stampa. Il Caffè è l'essenza qualitativa del marketing e della pubblicità».
Amedeo Avenale titolare di 9 McDonald’s

Una collaborazione vincente
«Nel 2013, abbiamo cominciato la nostra collaborazione con Il Caffè. Ci hanno affiancato come mai nessuno prima cambiando totalmente il modo di comunicare col nostro pubblico. La collaborazione con Medium Srl è stata, fra tutte, quella vincente e sicuramente più duratura».
Daria Migliorini S.I.R.I.O. Medical Srl

Col caffè ho triplicato i clienti
«Il numero di nuovi pazienti è triplicato. Oggi nei tre studi dove visito, Via Veneto, Viale Europa e all'Ospedale di Genzano, non ho quasi più posto. Chiedo sempre dove mi hanno trovato e mi dicono di solito “lì su quel giornale... su Il Caffè».
Dottor Luca Pulcini Medico nutrizionista

Funziona quasi al pari del passaparola
Si sono soddisfatto! La gente viene, mi riconosce e quando vengono a fare una visita mi portano il giornale per farmi vedere che hanno letto l’articolo. Il Caffè ha una grande diffusione, pertanto funziona. Ho provato tante altre cose dai volantini agli sms, ai video su Youtube però la notorietà che mi da Il Caffè è superiore e migliore a tutti. Funziona quasi al pari del passaparola.
Massimo Caporossi Proctologo


I clienti oggi bisogna andare a prenderli nelle loro case

La pubblicità non è una magia. Funziona solo se c’è un messaggio efficace e se questo arriva in modo ripetuto alle persone. Noi siamo in grado di realizzare con te un messaggio molto  efficace e di farlo arrivare grazie al settimanale “il Caffè”, alla maggioranza delle persone. I nostri clienti lo sanno bene quanto è efficace questo tipo di pubblicità. Per questo sono fedeli da moltissimi anni.

Per informazioni: Francesca Ferinaio
Numero Verde 800 90 92 04
[email protected]
www.mediumsrl.it


 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:03 1594310580 Porta a porta a Latina, Bellini: «Arrivato l'ok al mutuo di 12 milioni ad ABC»
17:42 1594309320 La Polstrada ferma in moto campione di boxe: tutto in regola e saluti cordiali
17:20 1594308000 Incendio sulla Pontina: a fuoco i campi circostanti. Traffico paralizzato
17:03 1594306980 Tre nuovi casi di Covid: due a Latina, uno a Pontinia. Anche una bimba di 9 anni
16:56 1594306560 Autostrada Roma - Latina: i No Corridoio protesteranno sotto al Ministero
16:52 1594306320 Prima gli insulti razziali, poi investono due volte uno straniero in bicicletta
16:38 1594305480 190mila euro dalla Regione per ristrutturare la scuola Sant'Antonio di Ardea
16:04 1594303440 Al via la formazione con Vaudi e Pezzolla per la Polizia locale di Nettuno
16:01 1594303260 Massimiliano Sollazzo di Anzio secondo a Mr Italia di bodybuilding negli over 45
15:58 1594303080 Spara un colpo in pizzeria ad Anzio per tentare la rapina, malvivente in fuga
15:06 1594299960 Il sindaco di Pomezia con Raggi al campo rom: «Nostro territorio il più esposto»
14:47 1594298820 Riparte il presidio medico comunale a Torvaianica: aperto tutti i pomeriggi
14:43 1594298580 Castel Romano, Campidoglio: «A settembre prima parte del superamento del campo»
14:03 1594296180 Pusher ai domiciliari sorpreso di nuovo a spacciare, arrestato
13:08 1594292880 La 18esima edizione di Cinemadamare riparte da Pomezia: domani il primo evento
13:05 1594292700 “Piccolo mondo di Sermoneta”: souvenir e prodotti tipici in festa nel weekend
12:59 1594292340 Circola in via del Lido su un motociclo senza patente e con documento falso
12:52 1594291920 Una nuova ambulanza per la Cri grazie alla donazione dei dipendenti Sigma-Tau
12:34 1594290840 Spiaggia dei Castellani ad Ardea invasa dai rifiuti, villeggianti furiosi
12:27 1594290420 Strada della Rosa chiusa da maggio: partono oggi i lavori di abbattimento pini
11:57 1594288620 "Togliere l'accreditamento al S. Raffaele non è la soluzione, si pensi ad altro"
11:51 1594288260 Ciampino: Ottenuto un importante finanziamento scolastico da 200mila euro
11:50 1594288200 Abitanti 0 - 17 anni: record nel Lazio. Bene Latina, Aprilia. Boom a Marino
11:18 1594286280 Grottaferrata: i MiniCrypters raccontano la loro quarantena con un video
11:11 1594285860 Frascati: al via il centro estivo comunale per bambini dai 3 mesi agli 8 anni

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli