[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Raccolti oltre 1700 chili di detriti

Barriere ferma plastica sui fiumi Tevere e Aniene. Parola a Cristiana Avenali FOTO

<
>
Cristiana Avenali - Responsabile dei contratti di fiume del Lazio
Cristiana Avenali - Responsabile dei contratti di fiume del Lazio

La barriera “acchiappa-plastica” sul Tevere rimarrà per un anno intero, fino alla primavera dell’anno prossimo, è questa la decisione presa dalla Regione Lazio e che deriva dai risultati particolarmente positivi registrati in questi mesi di attività. Dall’ottobre 2019 quando è iniziata questa prima esperienza, la barriera è stata una vera e propria diga green situata alla foce del Tevere nel Comune di Fiumicino. La barriera “acchiappa-plastica” che si articola attraverso due reti, della lunghezza di 4 e 6 metri, infatti ha già raccolto oltre 1700 chili di plastica, e oggi non si ferma ma raddoppia. 

TEVERE E ANIENE
“Oltre a mantenere l’installazione sul Fiume Tevere – ci spiega Cristiana Avenali, responsabile  dei Piccoli Comuni e Contratti di Fiume della Regione Lazio - abbiamo infatti deciso di avviare la procedura per la messa in opera delle barriere anche nel fiume Aniene, e ciò nasce dalla volontà di dislocare altre reti sui fiumi del territorio laziale puntando su un percorso virtuoso fondamentale almeno per due ragioni: togliere dai fiumi più rifiuti possibili cercando di capirne la provenienza  ed al tempo stesso, puntare a dare visibilità ad un problema che riguarda tutti noi il modo di smaltire i rifiuti”.

PLASTICA AL COREPLA
“La plastica ad esempio – continua la Avenali - pur non essendo l’unico rifiuto riscontrato, trasportata dal Tevere nel mare ed una volta sminuzzata, viene ingerita dai pesci, e quindi intercettare tutto questo prima che raggiunga le acque libere significa, in poche parole, impedire anche che finisca nel ciclo alimentare e sulle nostre tavole. E stiamo facendo ancora un passo in più, attivando un percorso di economia circolare. I chili di plastica recuperata sono stati conferiti a Corepla (Consorzio Nazionale per la Raccolta il Riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica), che collabora con la Regione Lazio a questo progetto, e che attraverso suoi consorziati recupera la plastica da avviare a riciclo e porta a smaltimento la frazione non recuperabile. Con la plastica riciclata saranno prodotti oggetti da arredo urbano, come ad esempio panchine, che saranno donate ai comuni coinvolti dal progetto. Vogliamo quindi, proseguire sulla strada delle barriere acchiappa-rifiuti sia sulla base dei risultati ottenuti sia costruendo una politica lungimirante attenta alla salute e all’ambiente con un  impegno economico della Regione Lazio, che ad oggi è già stato di circa 300 mila euro, ed è la prima volta in Italia che un’operazione del genere viene finanziata e sostenuta completamente da una istituzione”. 

AVANTI TUTTA, NONOSTANTE IL COVID
“Con questo spirito, anche in questo periodo così complicato, - conclude la Avenali - abbiamo proseguito nel lavoro di raccolta dei rifiuti galleggianti sul Tevere e i risultati particolarmente positivi e di particolare rilevanza soprattutto sotto il profilo ambientale, registrati nel periodo di sperimentazione, ci hanno convinto non solo a non interrompere l’intervento, ma scegliendo soluzioni tecniche ancora più efficienti e con metodologie innovative anche grazie all’esperienza fatta, come prima ricordavo abbiamo approvato un nuovo progetto per l’installazione, questa volta strutturale, di barriere acchiappa rifiuti su Tevere e Aniene”.


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20:51 1596999060 Spaventoso incendio in un'azienda di Aprilia: fumo nero invade la città
20:02 1596996120 Incidente sulla Nettuno Velletri, due auto distrutte nello scontro
20:01 1596996060 Lite e inseguimento in spiaggia ad Anzio, giovani rubano un portafogli
16:52 1596984720 Un solo caso oggi nella Asl Rm6: si tratta di un giovane di Rocca di Papa
16:42 1596984120 4 nuovi casi di Covid19 nella Asl di Latina, ma la situazione è sotto controllo
16:36 1596983760 Furto all'alba a Latina: scassina la porta del bar per rubare 80 € dalla cassa
16:29 1596983340 Brucia una zona boschiva al lago di Castel Gandolfo. Spegnimento in corso
16:24 1596983040 La 18enne di Marino Mayla Fiorucci è stata eletta Miss Universe Lazio
12:07 1596967620 Covid19: monitorato il Centro Accoglienza di Colle Giorgi di Velletri
11:59 1596967140 Ladri "affezionati" dei negozi del centro di Albano: arrestati due 50enni
11:49 1596966540 Non segue la differenziata, poi protesta gettando rifiuti in strada: denunciato
10:46 1596962760 Inferno di fuoco a Castel Romano: densa colonna di fumo nero tra Pomezia e Roma
10:42 1596962520 Suv travolge famiglia di pakistani sulle strisce, feriti donna incinta e figlio
10:30 1596961800 Vendono pesce senza tracciabilità in riva al mare, scatta la multa da 2.532 €
10:26 1596961560 Posto in spiaggia da prenotare e distanza di sicurezza garantita a San Felice
10:18 1596961080 Stop alle auto nella zona a rischio incendio: dove e quando a San Felice Circeo
10:05 1596960300 Una nuova potente idrovora in dotazione alla protezione civile dei Castelli
08/08 1596902880 Prende fuoco un'auto senza motore e con un solo sedile: indagini in corso
08/08 1596902580 Rocca di Papa: sta meglio la piccola nigeriana contagiata dal covid19
08/08 1596896700 Coronavirus, due persone guarite a Nettuno e un nuovo contagiato ospedalizzato
08/08 1596895800 Genzano è stata scelta come location di giuria del Giffoni Festival 2020
08/08 1596895380 Trasfusione di sangue infetto a un Carabiniere di Latina: ora il risarcimento
08/08 1596894780 30 ettari di erbacce a fuoco a Pomezia: nel trambusto si smarrisce una persona
08/08 1596894180 Incidente tra tre auto sulla Pontina a Pomezia. Auto deviate sulla complanare
08/08 1596893340 Le sculture di sabbia di Enrico Fini incantano grandi e piccini sul litorale

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli