[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

In collaborazione con gli insegnanti

Cecchina, ecco le pagine del Diario Covid dei ragazzi dell'Istituto Comprensivo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

 

Da quando si sono chiuse le scuole, noi alunni della seconda C della Scuola Secondaria di primo grado di Cecchina, abbiamo deciso di scrivere un diario “Covid 19”, con la nostra professoressa di lettere Paola Aiello, per annotare pensieri, riflessioni, ansie e paure di questo periodo particolare che nessuno avrebbe mai pensato di vivere. Il quattro marzo è stato il nostro ultimo giorno di scuola; all’improvviso, abbiamo lasciato abitudini, amici, parenti, professori. Le nostre vite, in poche ore, sono cambiate. Chi è fortunato trascorre le sue giornate tra casa e giardino; chi ha pochi metri quadrati deve condividere ore, computer, lavori con tutti i membri della famiglia. Al nostro diario, affidiamo anche i nostri desideri più nascosti! Quando tutto sarà finito, sarà bello rileggere, ricordare e…riflettere su quanto accaduto e su quanto scritto!

 

Caro diario, oggi, sono qui per raccontarti come sto vivendo questo periodo. Tutti sono preoccupati per il virus arrivato dalla Cina; si dice che viaggi con le persone, che sia molto contagioso e pericoloso! Alla tv, si parla solo di malati, di morti. Io sono costretta a stare in casa; in realtà, con tutto questo tempo libero, posso riposarmi di più, ma anche annoiarmi… Le mie giornate erano occupate dalla danza; per fortuna, non ho lasciato la mia passione, perché, con delle videoconferenze, io, il mio gruppetto e Gioia (la mia insegnante) ci sentiamo per allenarci. Il mio tempo non è solo occupato dalla danza, ma anche da tutti i compiti che le professoresse ci assegnano; praticamente, ci danno più compiti ora che in tutto l’anno. Viviana Bernardo.

 

Lo scorso 19 marzo, si festeggiavano tutti i papà del mondo, anche oggi, il mio sta a lavoro. Lui è un poliziotto, perciò, ogni giorno, rischia la sua vita per salvarne un’altra. Con il Coronavirus in giro, sarebbe meglio non uscire da casa, ma lui fa solo il suo dovere! Aspetto davanti alla finestra il suo ritorno con ansia e, quando arriva, faccio un bel sospiro di sollievo. Forse, non mi dovrei preoccupare così tanto, ma io ci tengo a lui e non vorrei perdere nessuno della mia famiglia. Ogni volta che Papà torna dal lavoro, gli facciamo trovare qualche dolcetto preparato da noi di quelli che a lui piacciono di più. Gaia Belluzzo

 

Caro Diario, ormai, sono trascorsi alcuni giorni dalla chiusura della scuola e, oltre ai compiti, alle belle video lezioni con i professori e i compagni, non so come trascorrere il tempo. Mamma prepara ottime pietanze, ma il mio unico desiderio è quello di uscire con le mie amiche a respirare l’aria colma di profumi di questa tiepida e triste primavera. Giulia Mazzaroni

 

Caro diario, in questi giorni, anche se mi annoio in po’, sono riuscita ad apprezzare il valore della famiglia: questa quarantena ci ha uniti di più e ci divertiamo a fare dolci deliziosi. Se torneremo alla vita quotidiana, credo che tutto l’amore e il divertimento scompariranno e ritorneranno le solite litigate dei miei genitori. Alla fine, questo Coronavirus ha fatto qualcosa di utile: ha fatto regnare l’armonia e la pace tra di noi!

 

Caro Diario, Le mie giornate trascorrono velocemente, tra prima colazione, video lezioni, gioco ai Lego, passeggiata con Tiffany, chiacchierate con Francesca e coreografie da inventare! Alcune volte, vorrei tornare alla normalità e, sinceramente, mi dà fastidio vedere tutti quei cartelloni con la scritta “andrà tutto bene”, perché, ogni giorno, vedo tanti morti a Bergamo e le persone che cantano dai balconi o scrivono slogan mi sembrano inopportune. Aurora Torregiani

 

Le nostre pagine continuano… Soprattutto la sera, quando il mondo già calmo si assopisce di più, affidiamo al nostro diario quello che sentiamo dentro e che, molte volte, non abbiamo il coraggio di dire nemmeno a noi stessi. Con il passare dei giorni, ci rendiamo sempre più conto di quanto sia importante godere delle piccole gioie della vita, senza lamentarci inutilmente. Solo quando le “piccole grandi cose” quotidiane vengono a mancarci, capiamo la loro importanza e, come per magia, vorremmo che tutto tornasse come prima. Con la tristezza nel cuore, ma anche con la speranza che è tipica degli adolescenti, auguriamo a tutti di superare questo capitolo della nostra storia, per raccontare, ai posteri, quanto bello sia vivere all’aria aperta, con le persone a noi care, in “perfetta armonia” con noi stessi, con gli altri e con tutto il creato.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:42 1601217720 Bufera di vento e pioggia su Nettuno: alberi divelti, auto e camper ribaltati
16:16 1601216160 Aprilia: 4 alunni di 4 scuole positivi al Covid. Avviato isolamento delle classi
14:26 1601209560 Semaforo per evitare che le auto si fermino nel sottopasso allagato: l'ordinanza
14:08 1601208480 Offese sotto casa del consigliere di Aprilia Zingaretti: la solidarietà del Pd
12:06 1601201160 Imprenditore agricolo di Aprilia denunciato per sfruttamento del lavoro
10:43 1601196180 Consegnato il Premio Città di Velletri al celebre attore Lando Buzzanca
10:07 1601194020 Mensa scolastica, a Pomezia parte a metà ottobre: problemi organizzativi
26/09 1601136180 Ariccia, rinviata l'Ecofesta al Parco Romano del Biodistretto causa maltempo
26/09 1601132940 Minacce anonime al deputato di Terracina: «Ti devi fermare, altrimenti...»
26/09 1601131320 Premio Letterario Sportivo Invictus, presentati i nomi dei 7 finalisti
26/09 1601122620 Arrestati gli autori della rapina al supermercato di Borgo Santa Maria
26/09 1601122380 Nonostante la separazione, continua a essere aggressivo coi familiari. Arrestato
26/09 1601121900 Albano, convention sulle bellezze e la storia del territorio dei Castelli
26/09 1601117760 Società Nazionale di Salvamento Sezione Nettuno-Anzio, il bilancio dell’estate
26/09 1601117400 Uova sull’auto del consigliere Mancini di Nettuno, la solidarietà della politica
26/09 1601117340 Rissa a bottigliate a Lavinio mare, locale devastato e clienti in fuga
26/09 1601104980 Atti vandalici all'ISS Copernico di Pomezia, arrivano 30mila euro dal Ministero
26/09 1601103720 Rapinato e malmenato per pochi euro ad Anzio, arrestato un 31enne
26/09 1601102640 Offese social all'Ente Parco del Circeo, 5 indagati: c'è anche un ex sindaco
26/09 1601101260 Perseguitava le ragazze tramite social network: 18enne spedito in una comunità
26/09 1601100360 Intimidazioni di fuoco per far cadere l'amministrazione di Sermoneta: 4 arresti
25/09 1601055300 Agente penitenziario aggredito da un detenuto nel carcere di Velletri: ferito
25/09 1601054880 Nuove grane per la Roma-Latina, si dimette il presidente cda Autostrade Lazio
25/09 1601049720 “Cambierai” e “L’ultima volta”, primi brani del giovane cantautore Fabio Casillo
25/09 1601048700 L'incendio della Loas sul tavolo della Commissione parlamentare Ecomafie

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli