[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

I rischi per la pianura pontina

Sale il termometro sulla città di Roma e l'intera costa laziale FOTO

<
>
ALLARME ROSSO - La mappa che illustra la variazione di temperatura media dal 1961 al 2018
ALLARME ROSSO - La mappa che illustra la variazione di temperatura media dal 1961 al 2018
L'italia al termometro -La mappa del portale "In Marcia con il "Clima" è stata elaborata sulla base dei dati del programma europeo Copernicus
L'italia al termometro -La mappa del portale "In Marcia con il "Clima" è stata elaborata sulla base dei dati del programma europeo Copernicus

L’aumento della temperatura media dagli anni ‘60 ad oggi è un fenomeno che si registra più o meno ovunque, ma in alcune zone italiane la situazione è particolarmente preoccupante. Lo European Data Journalism Network (EDJNet), una rete di testate giornalistiche indipendenti nata nel 2017 che si occupa di reperire, elaborare e interpretare i dati relativi ad argomenti di interesse europeo – in Italia ne fanno parte “Internazionale”, “Il Post” e “Valori” – in collaborazione con il team di OBC Transeuropa (Osservatorio Balcani e Caucaso), ha realizzato il portale web “In Marcia con il Clima”, che consente a chiunque, tramite mappe e tabelle (realizzate sulla base dei dati del programma europeo Copernicus) di consultare le variazioni climatiche intercorse non solo nella propria Regione, ma anche nel proprio Comune, dal 1961 fino al 2018. Uno studio iper-localizzato che rende chiari gli effetti attuali e a medio-lungo termine del cambiamento climatico. 

ROMA E LITORALE SUD “COTTI A VAPORE”
Basta selezionare la regione Lazio nel menu a scorrimento dell’interfaccia del portale, e appare una mappa divisa per colori – dal giallo chiaro al rosso scuro – che chiarisce quali zone hanno visto salire di più la temperatura media dai primi anni ‘60 ad oggi. Salta subito all’occhio che l’area più “riscaldata”, con una variazione media tra i 3.5°C e i 4°C, è quella che parte da Cerveteri e Fiumicino, include l’intera Capitale, e tocca tutti i comuni più vicini alla costa tirrena (Pomezia, Ardea, Anzio, Nettuno, Aprilia, Lanuvio, Latina) fino a Sabaudia. Dove, invece, si sta più “freschi”? Buona parte del reatino e del viterbese non hanno superato i 2°C rispetto al 1961. Infine, con isolate eccezioni, il resto della regione fa registrare aumenti di temperatura media compresi tra 1.5°C e 3.5°C. 

L’ANNO PIÙ FREDDO A ROMA? IL 1995
Un’altra opportunità che fornisce il portale “In Marcia con il Clima” è quella di verificare quali sono stati, nel corso del periodo temporale considerato, gli anni più freddi e quelli più caldi, divisi persino per singolo mese. Così, considerando i dati della Capitale (ma potrebbe essere fatto per qualsiasi altro comune del Lazio), si scopre che l’inverno più freddo e l’estate più “tiepida” si sono verificati nell’anno 1995. I colori più caldi – a indicare innalzamenti di temperatura media particolarmente elevati – dominano tutti i mesi degli anni dal 2000 ad oggi. 

IL RISCHIO DI ALLAGAMENTO DELLA COSTA PONTINA
L’aumento medio delle temperature e l’innalzamento del livello del mare sono entrambi fenomeni collegati ai cambiamenti climatici in atto. Già a novembre del 2019 il geomorfologo Fabrizio Antonioli, che ha coordinato due ricerche di particolare valore scientifico, pubblicate sulla rivista Quaternary Science Reviews (“Variazione del livello del mare lungo la costa italiana negli ultimi 10.000 anni” e “Il sollevamento di livello del mare e il rischio di allagamento in Italia”) segnalava che, oltre alla nota zona di Venezia, nella penisola ci sarebbero numerose altre zone costiere pianeggianti che rischiano di essere sommerse, per effetto del riscaldamento globale e di movimenti geologici. Secondo i suoi studi sono ben 40: tra queste la pianura pontina. Guarda caso, proprio una di quelle aree che lo studio EDJNet-OBC indica come le più “riscaldate” negli ultimi 57 anni. I ricercatori stimano allo stato attuale un innalzamento del livello delle acque marine tra 80 centimetri e un metro entro il 2100, ampiamente sufficienti per riportare molte terre della bonifica sott’acqua.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:39 1593779940 Incidente tra trattore e scooter sulla Litoranea, grave un bambino
14:21 1593778860 Salvini a Terracina invita il centrodestra all'unità e a tenere lontano il Pd
14:09 1593778140 Oltre 20 chili di cocaina nascosta tra la frutta: blitz della Finanza, 6 arresti
13:58 1593777480 Evade dai domiciliari, ma viene rintracciato grazie al braccialetto elettronico
13:12 1593774720 A Colonna l'estate 2020 punta sul cinema “Drive-In”: la programmazione
12:32 1593772320 Inaugurato ad Aprilia il giardino dedicato all'ex sindaco Franco Calissoni
12:31 1593772260 Il 10 luglio sciopero di 24 ore per gli autisti Cotral: tutte le informazioni
11:32 1593768720 Set blindato del nuovo videoclip del cantante Luca Guadagnini
10:31 1593765060 Nuovo ospedale a Borgo Piave, Simeone: il Goretti potrebbe essere venduto
10:30 1593765000 Controlli di Polizia Locale e Guardiaparco sul lago di Castel Gandolfo
10:30 1593765000 Lessio: La mia verità. LBC in panne, ma destra si scordi di vincere facilmente
10:16 1593764160 Ariccia: ufficializzata la candidatura di Gianluca Staccoli per il centrodestra
09:43 1593762180 Al via i lavori per il Ponte di San Paolo della Croce a Ciampino
09:38 1593761880 Violento incendio in via Morosina a Ciampino: ore di lavoro per domare le fiamme
09:33 1593761580 Il musicista Simone Eleuteri in arte Fudasca esce con "Make You Mine REMIX"
09:28 1593761280 Velletri: il vice questore aggiunto De Bellis nuovo dirigente del commissariato
09:02 1593759720 Ufficializzata la presentazione di Matteo Orciuoli candidato sindaco di Albano
08:58 1593759480 Rinuncia ai fondi regionali, poi ci ripensa ma è tardi. Condannato ex sindaco
08:52 1593759120 Arriva il dirigente del commissariato, è il vice questore aggiunto De Bellis
08:23 1593757380 Giorgio Ialongo: da Forza Italia a Fratelli d'Italia pronto a ricandidarsi
08:11 1593756660 Nel Lazio ripartono gli sport da contatto: ordinanza di Zingaretti
02/07 1593703920 Delfino morto spiaggiato a Lido dei Pini, sul corpo segni di morsi di squalo
02/07 1593703380 Museo Città di Pomezia, intesa con l'Aeroporto militare nel segno della cultura
02/07 1593703260 Rida Ambiente chiusa, disagi nella raccolta indifferenziata ad Anzio e Nettuno
02/07 1593703200 Tubo dell’acqua rotto, crolla l’asfalto: maxi buca in via Arcione a Nettuno

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli