[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

In discussioni gli aiuti ai cittadini

Vertice a Nettuno sul sostegno ai cittadini, scintille tra Sindaco e Mancini

Vertice in comune a Nettuno questa mattina alle 11 per discutere dell’emergenza coronavirus e di come distribuire gli aiuti della Regione e del Governo ai cittadini in difficoltà. Ad aprire l’incontro, che si è svolto nella sala Serra al primo piano del palazzo comunale, alla presenza dei delegati di tutti i gruppi politici, sia di maggioranza che di opposizione, il Sindaco Alessandro Coppola. Il primo cittadino ha preso la parola per fare il punto della situazione ma ha anche voluto chiarire alcune cose in merito alle polemiche sollevate nei giorni scorsi  dai consiglieri Mancini e Sanetti, comprese le modalità della riunione stessa. “In questi giorni di dura emergenza – ha detto il Sindaco – non ho avuto il tempo e francamente neanche la voglia di seguire sterili polemiche politiche sui social o altrove. Voglio dire che quella di oggi è una riunione operativa e non politica, in cui serve il contributo di tutti per trovare soluzioni per i cittadini, se volete fare politica, se cercate visibilità o fare i protagonisti non è questo né il momento né la sede. In merito a chi chiede che la seduta sia trasmessa e altro la mia risposta è che le regole le faccio io e ogni pretesa è fuori luogo”. A rispondere il consigliere Mancini che si è sentito chiamato in causa e che ha replicato sempre polemico. “Se questa è una riunione tra amici al bar io vado via, serve che la seduta venga verbalizzata non sono accettabili situazioni approssimative”. “Caro Daniele – ha replicato il Sindaco – contrariamente ad altri sono io che ho voluto un confronto con tutti, anche con te che puoi dare un aiuto prezioso ma alcune richieste sono fuori luogo e l’unico atteggiamento accettabile qui oggi è quello della collaborazione. Se hai proposte da fare mettile sul tavolo ma ricordati che qui nessuno può partire dal presupposto che la sua proposta è migliore dell’altra e che deve prevalere”. Mancini ha replicato ancora polemico. “Siamo qui ha dire la nostra e poi sei tu che decidi Sindaco? Dillo subito”. “E che vuoi decidere tu?” ha replicato il Sindaco.

Dopo un avvio polemico si è entrati nel merito di alcune questioni, tra cui il modo in cui distribuire le risorse destinate a chi vive un momento di difficoltà.
“Se dobbiamo parlare solo di questo – ha detto ancora Mancini – io dico la mia e poi mi alzo e me ne vado. Pensavo che dovessimo parlare dell’emergenza e delle cose da fare più in generale e non solo della distribuzione dei fondi a chi ne ha bisogno”.
Quindi altri consiglieri sono intervenuti chiedendo al Sindaco e alla Dirigente ai Servizi sociali Margherita Camarda, che il primo cittadino ha definito “una colonna del Comune in questa situazione di emergenza” di fare il punto su le prime iniziative già messe in campo. Dopo la relazione sullo stato dell’arte si è tornati a discutere delle modalità di distribuzione degli aiuti. Sono al vaglio voucher e pacchi per chi ha necessità e ne può fare richiesta tramite diverse vie, compresi i numeri di telefono del comune (pubblicati sul sito del comune e sulle locandine) per comprare beni di prima necessità e medicinali. Queste le situazioni di emergenza da fronteggiare oggi.
Mancini ha proposto la creazione di un tavolo per vagliare le domande degli aventi diritto per verificare che non ci fosse nessuno pronto ad approfittare della situazione, ma il Segretario comunale, anche ‘disaster manager’, ha fatto presente che oggi possono trovarsi in crisi anche persone che ‘non hanno i requisiti’ e che chiedono aiuto spesso con difficoltà e che lo spirito dello stanziamento dei fondi è quello di dare aiuti a più persone possibile, anche chi non ha mai chiesto aiuto prima e che magari è in difficoltà solo perché ora non lavora. Il consigliere Taurelli, con molto tatto, ha fatto presente che era importante stabilire la platea di riferimento per non correre il rischio di lasciare qualcuno fuori dagli aiuti. Diverse le proposte sul tavolo tra cui l’Amministrazione ora dovrà scegliere.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
31/05 1590941700 Non si ferma la movida a Frascati, maxi rissa a piazza Paolo III
31/05 1590935520 Ancora buone notizie della Asl di Latina: 0 positivi e 0 decessi
31/05 1590935520 Dieci positivi e sette decessi tra Roma e provincia: i dati delle Asl
31/05 1590935160 Genzano, incidente in moto. Ferita grave una ragazza trasportata con elisoccorso
31/05 1590934980 Matteo Salvini a Sabaudia, giornata di relax per il leader della Lega
31/05 1590923400 Ciampino, la polizia locale scopre con i droni terreno adibito a discarica
31/05 1590922800 Sabaudia, 38enne con cocaina e 430 euro in casa: trasferito ai domiciliari
31/05 1590922380 Banconote false e droga a casa: arrestato un 56enne di Latina
31/05 1590918000 Aereo precipita tra Nettuno e Latina: due morti carbonizzati
31/05 1590916020 Grottaferrata, test sierologici per dipendenti comunali e agenti in corso
31/05 1590914520 Dalla sua auto effettuava le consegne della droga: scoperto dalla Polizia
31/05 1590912840 Nelle mutande nasconde 11 involucri di cocaina e 250 euro: arrestato
31/05 1590912780 Residenti segnalano spaccio: la Polizia arriva e arresta due pusher
31/05 1590912480 Latina, torna il mercatino della memoria da domenica 7 giugno
31/05 1590911820 Coronavirus, positivo un dipendente del comune di Anzio, corsa ai controlli
31/05 1590911640 La polizia riporta in chiesa la collana rubata a Nostra signora delle Grazie
31/05 1590911160 Il Sindaco consegna le prime mascherine nella zona pub di Latina
31/05 1590910200 Tutte le regioni riapriranno dal 3 giugno: lo ha deciso il Governo
30/05 1590870240 Nettuno protagonista dell’estate, si prepara la stagione in tutta sicurezza
30/05 1590869940 Tensioni nella Lega ad Anzio, consiglieri sulla porta e tanti malumori
30/05 1590846060 Due soli nuovi contagi tra Castelli e litorale ma c'è anche una vittima
30/05 1590845940 Secondo giorno consecutivo senza contagi in provincia di Latina. C'è un decesso
30/05 1590844860 Latina, chiusa con ordinanza Strada della Rosa: troppo pericolosa
30/05 1590844440 Durante una lite colpisce la vittima, priva di sensi a terra. Arrestato 40enne
30/05 1590835860 Stalker continuava a importunare la ex nonostante il divieto di avvicinamento

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli