[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Aggiornamento dei ricercatori al Caffè

L'epidemia continua a calare: salgono a 86 le province con nuovi casi verso zero

<
>
In provincia di Roma continua a scendere il tasso di nuovi contagi diagnosticati
In provincia di Roma continua a scendere il tasso di nuovi contagi diagnosticati
A Latina il tasso di nuovi casi più basso tra le 5 province laziali. Il picco e l'inizio del crollo sono iniziati prima che nelle restanti province del Lazio
A Latina il tasso di nuovi casi più basso tra le 5 province laziali. Il picco e l'inizio del crollo sono iniziati prima che nelle restanti province del Lazio
Giovanni Sebastiani, primo ricercatore  IAC "M. Picone" del Consiglio Nazionale delle Ricerche
Giovanni Sebastiani, primo ricercatore IAC "M. Picone" del Consiglio Nazionale delle Ricerche
A Rieti la terza zona rossa del Lazio, Contigliano, ha fatto risalire la curva dei nuovi infetti
A Rieti la terza zona rossa del Lazio, Contigliano, ha fatto risalire la curva dei nuovi infetti
Frosinone continua a vedere il calo dei nuovi contagi
Frosinone continua a vedere il calo dei nuovi contagi
Nel viterbese il calo è iniziato il 24 marzo e si conferma fino al 31 marzo
Nel viterbese il calo è iniziato il 24 marzo e si conferma fino al 31 marzo

Non più 71 ma 86 sulle totali 107 sono adesso le province italiane che hanno superato il picco di nuovi contagi e hanno una tendenza dell'epidemia in calo. Molto bene vanno 4 delle 5 province laziali, dove la diminuzione degli infetti diagnosticati appare consolidarsi ormai come crollo. Va detto senza facili trionfalismi e senza mollare. Ce lo ricorda la brutta sorpresa registrata nella provincia di Rieti.

È quanto anticipa la giornale Il Caffè l'autore dell'analisi sui risultati epidemiologici del coronavirus in tutta Italia, Giovanni Sebastiani, primo ricercatore presso l'Istituto per le Applicazioni del Calcolo "M. Picone" del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Ora siamo in grado di fornire in anteprima l'aggiornamento relativo ai dati di tutto marzo, dopo quelli relativi al periodo dal primo al 24 marzo, già pubblicati sul Caffè on line. Si conferma la diminuzione (anche forte) del tasso di crescita dei nuovi contagi diagnosticati. Una dato prezioso per tutti, di fronte allo stillicidio dei numeri su malati e morti che ci raggiungono quotidianamente.

TENDENZA AL CALO CONSOLIDATA. PER ORA

La tendenza di discesa della curva che misura la diffusione del Sars-Cov2 appare ormai abbondantemente consolidata un po' ovunque. Non significa che non ci siano più persone infette o malati di Covid19 (che è appunto la patologia innescata dal coronavirus denominato Sars-Cov2). Ma vuol dire che l'incendio si sta circoscrivendo e può essere domato. Anche se riceviamo quotidianamente notizie di altri "alberi" in fiamme o caduti, ossia di persone infettate, ammalate e purtroppo decedute, questa analisi dimostra che siamo sulla giusta strada e che occorre continuare così fino ad azzerare i nuovi casi. L'importante studio è condotto insieme al matematico Marco Massa del Dipartimento di Matematica dell'Imperial College di Londra. Si tratta di elaborazioni dei dati sanitari attraverso modelli di altissimo livello e assai complessi, specifici per questo tipo di situazioni. Il fisico Giovanni Sebastiani si occupa infatti di statistica bayesiana per applicazioni in medicina e sismologia modelli e metodi stocastici, che considerano cioè le variazioni (causali e non) delle variabili e forniscono risultati in termini di "probabilità".

MANTENERE PRUDENZA, VARIABILE PREZIOSISSIMA

«Il modello depura i dati disponibili da diversi errori dovuti ad esempio all'errata trasmissione – spiega al Caffè il ricercatore -. Una buona metafora per capire questa analisi è quella dello slittino in discesa: comincia a scendere e aumenta la velocità (cioè il numero di casi al giorno) e aumenta pure la distanza percorsa (cioè il numero totale dei casi); poi però a fondo valle continua sì a crescere lo spazio percorso, cioè i casi totali, ma diminuiscono progressivamente i casi giornalieri mano a mano che lo slittino rallenta». Ora l'obiettivo e far sì che lo slittino si fermi completamente e definitivamente. «Sottolineo due punti importanti – aggiunge lo studioso -: questa tendenza dipende dal nostro comportamento, se smettiamo perciò di adottare certe cautele, può verificarsi una ripresa dell'epidemia invertendo la tendenza stessa. Inoltre, i risultati possono essere soggetti a variazioni, proprio perché il fenomeno dipende fortemente da come ci comportiamo e quindi da variabili soggettive e sociali». L'analisi è molto importante perché mostra la dinamica del fenomeno e non un suo singolo frammento. Guardare il solo dato giornaliero può far prendere abbagli, invece se guardiamo il flusso di dati in un arco temporale maggiore e li elaboriamo con un modello matematico la valutazione è ben più verosimile e affidabile.

I NUOVI DATI AL 31 MARZO

Ecco i dati aggiornati a ieri, 31 marzo, nelle 5 province del Lazio.

ROMA

Il tasso di crescita dei nuovi contagi diagnosticati ogni giorno è crollato a 0,023 ogni mille abitanti in provincia di Roma. Significa una media di circa 100 al giorno sui circa 4 milioni e 340mila di abitanti presenti nella Capitale e nella sua provincia. Nella Capitale il calo era cominciato attorno al 24 marzo.

LATINA

In provincia di Latina il tasso è 0,016. In soldoni, significa una media stimata in 9 nuovi casi al giorno su 570mila abitanti nell'intera provincia. Nella provincia pontina c'era stata l'impennata il 20 marzo (dopo la ormai famosa festa di carnevale il giorno prima), per poi iniziare la discesa.

VITERBO

Anche la provincia dell'alto Lazio mostra di aver superato il picco intorno al 24 marzo e si attesta a un tasso di 0,025.

FROSINONE

In Ciociaria la curva dei nuovi contagi giornalieri ha iniziato a scendere dal 27 di marzo: il tasso di crescita – ribadiamo comunque calante - è un po' più alto rispetto alle altre tre province. Si attesta a 0,045 nuove diagnosi ogni mille abitanti al giorno.


RIETI

Questa provincia, dopo aver raggiunto il picco intorno al 20-21 marzo stava calando anch'essa. Poi ha però il 28 marzo ha avuto un impulso verso l'alto che ha fatto impennare di nuovo la curva (boom di contagi in una casa di riposo a Contigliano). Al 31 marzo il tasso è 0,16 ogni mille abitanti.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07/08 1596829260 Gattina presa a calci ad Anzio Colonia, la bestiola in cura lotta per la vita
07/08 1596829140 In casa una serra segreta per la droga, la Polizia arresta 23enne di Anzio
07/08 1596820860 Litiga col vicino per motivi di confine, la Polizia gli ritira le armi detenute
07/08 1596820560 Rubano la borsa a una donna, fuggono e si schiantano contro due auto
07/08 1596819420 Scuola: protesta dei Presidenti del Consiglio scolastico esclusi dalle decisioni
07/08 1596805680 Due positivi al Coronavirus in provincia di Latina, indagini epidemiologiche
07/08 1596798060 Conclusi i lavori di ampliamento del pronto soccorso dell'ospedale Goretti
07/08 1596797760 Protesta degli operatori sanitari della San Raffaele: rischiano il licenziamento
07/08 1596794220 Aprilia, Amici di Birillo replica al Sindaco e chiede un incontro
07/08 1596793980 Installati sulla Pontina 5 sensori per il rilevamento del traffico
07/08 1596793020 Alberi in fiamme ieri alla stazione di Anzio, indagano i Vigili del fuoco
07/08 1596792900 Nettuno presenta in Regione il progetto della nuova Biblioteca comunale
07/08 1596792780 Giovane di Nettuno perde portafogli a Ponza ristoratore lo restituisce coi soldi
07/08 1596787980 Assistenza sanitaria, a Ferragosto attivo un servizio di ambulanza sul litorale
07/08 1596785700 Gli occupanti irregolari delle case popolari potranno mettersi in regola
07/08 1596784020 Grandi pulizie al Parco Chigi di Ariccia: sabato si riaprono i cancelli
07/08 1596783600 Ex giudice Lollo trasferito in carcere: deve scontare due anni e dieci mesi
06/08 1596731160 Albano, incendio in una azienda agricola: morti alcuni animali
06/08 1596730980 4,6 mln dalla Regione per le Case della Salute a Aprilia, Cori e Minturno
06/08 1596730440 Magistrale in Chimica e tecnologia farmaceutica a Latina: 50 posti disponibili
06/08 1596718380 Venerdì sera Don Backy in concerto da Leolo Beach sul lungomare di Latina
06/08 1596717780 Vende assicurazioni per auto false: scoperto. Sanzionata anche la vittima
06/08 1596717660 Oltre 100 grammi di cocaina in casa: arrestato per spaccio 35enne di Aprilia
06/08 1596717360 Ciak si gira a Torre Astura: Kasia Smutniak sul set. Area interdetta al pubblico
06/08 1596709980 Disattivano l’antitaccheggio e rubano borse e occhiali all’outlet: tre arresti

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli