[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Asl Roma 6 denuncia Cianfanelli

Ospedale dei Castelli, pazienti covid mischiati ai non covid. È scontro feroce

Da sinistra, Emilio Cianfanelli, consigliere comunale di Ariccia, Narciso Mostarda, direttore generale Asl Roma 6, Alessio D'Amato, assessore alla Sanità del Lazio
Da sinistra, Emilio Cianfanelli, consigliere comunale di Ariccia, Narciso Mostarda, direttore generale Asl Roma 6, Alessio D'Amato, assessore alla Sanità del Lazio

Ha messo in discussione la decisione della Asl Roma 6 di ricoverare nel nuovo ospedale dei Castelli pazienti Covid insieme a pazienti non Covid, parliamo della cosiddetta 'politica dei contagi', rilanciando le criticità già sollevate dal sindacato degli anestesisti, per questo è stato querelato dal direttore della stessa azienda sanitaria, il dottor Narciso Mostarda. È quanto capitato a Emilio Cianfanelli, in passato per quattro volte sindaco di Ariccia, ora consigliere di minoranza in quota Italia Viva, di professione medico-chirurgo, ma soprattutto ‘padre politico’ della nuova struttura sanitaria situata nella città della porchetta, struttura che ha mandato in pensione i tre ‘vecchi’ ospedali di Albano, Genzano ed Ariccia. Cianfanelli, nelle sue accuse lanciate dai social, parla apertamente di una “stessa cattiva pratica (ossia per l'appunto quella di far soggiornare insieme nella stessa struttura sanitaria pazienti covid con quelli non covid, ndr) diffusa negli ospedali lombardi” che porterebbe ad una maggiore diffusione del pericoloso coronavirus.

“Il Sindacato degli Anestesisti – scrive Cianfanelli - denuncia la decisione della Asl RM6 e della Regione di mantenere in uno stesso Ospedale pazienti Covid e pazienti non Covid. Nel NOC (Nuovo Ospedale dei Castelli) si stanno creando nuovi posti letto Covid mantenendo i reparti non Covid di chirurgia, medicina generale, cardiologia, ostetricia, etc, etc. Nonostante nella Asl RM6 esistano 4 ospedali pubblici più il Regina Apostolorum. Per una Dirigenza normale e prudente, 3 Ospedali verrebbero utilizzati per la degenza di pazienti non Covid e 2 Ospedali per pazienti Covid. Ora anche un consigliere regionale ha presentato un interrogazione a Zingaretti sulla pericolosa commistione di pazienti covid e non covid, la stessa cattiva pratica degli ospedali lombardi”.

La dirigenza sanitaria non ha contattato l’ex sindaco per un confronto, ma ha preannunciato l’intenzione di querelarlo, così riporta un comunicato stampa diffuso da Alessio D'Amato, assessore alla Sanità del Lazio, ieri pomeriggio, lunedì 30 marzo.

La querela della Asl Roma 6 riguarderebbe anche un’altra vicenda a dir poco spinosa. Nei giorni scorsi, dopo le pressioni del Gruppo di Italia Viva dei Castelli (in particolare l’ex deputata Ileana Piazzoni di Genzano e il consigliere Luca Andreassi di Albano), la Regione Lazio ha preannunciato l’avvio ai Castelli di un laboratorio di analisi per i tamponi Covid situato dentro l’ex ospedale di Genzano, riaperto almeno parzialmente per la guerra al coronavirus. Ma poco dopo l’annuncio della Regione, l’azienda che gestisce uno dei due macchinari per l’analisi dei tamponi presenti all’interno dell’ex ospedale di Genzano, la Seegene, ne avrebbe portato via uno dei due per motivi ignoti. Tale macchinario sarebbe stato in grado di eseguire 40 test ogni quattro ore, ossia 240 test ogni 24 ore. Il laboratorio di Genzano quindi anziche 480 tamponi al giorno ne analizzerà solo 240.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
31/05 1590941700 Non si ferma la movida a Frascati, maxi rissa a piazza Paolo III
31/05 1590935520 Ancora buone notizie della Asl di Latina: 0 positivi e 0 decessi
31/05 1590935520 Dieci positivi e sette decessi tra Roma e provincia: i dati delle Asl
31/05 1590935160 Genzano, incidente in moto. Ferita grave una ragazza trasportata con elisoccorso
31/05 1590934980 Matteo Salvini a Sabaudia, giornata di relax per il leader della Lega
31/05 1590923400 Ciampino, la polizia locale scopre con i droni terreno adibito a discarica
31/05 1590922800 Sabaudia, 38enne con cocaina e 430 euro in casa: trasferito ai domiciliari
31/05 1590922380 Banconote false e droga a casa: arrestato un 56enne di Latina
31/05 1590918000 Aereo precipita tra Nettuno e Latina: due morti carbonizzati
31/05 1590916020 Grottaferrata, test sierologici per dipendenti comunali e agenti in corso
31/05 1590914520 Dalla sua auto effettuava le consegne della droga: scoperto dalla Polizia
31/05 1590912840 Nelle mutande nasconde 11 involucri di cocaina e 250 euro: arrestato
31/05 1590912780 Residenti segnalano spaccio: la Polizia arriva e arresta due pusher
31/05 1590912480 Latina, torna il mercatino della memoria da domenica 7 giugno
31/05 1590911820 Coronavirus, positivo un dipendente del comune di Anzio, corsa ai controlli
31/05 1590911640 La polizia riporta in chiesa la collana rubata a Nostra signora delle Grazie
31/05 1590911160 Il Sindaco consegna le prime mascherine nella zona pub di Latina
31/05 1590910200 Tutte le regioni riapriranno dal 3 giugno: lo ha deciso il Governo
30/05 1590870240 Nettuno protagonista dell’estate, si prepara la stagione in tutta sicurezza
30/05 1590869940 Tensioni nella Lega ad Anzio, consiglieri sulla porta e tanti malumori
30/05 1590846060 Due soli nuovi contagi tra Castelli e litorale ma c'è anche una vittima
30/05 1590845940 Secondo giorno consecutivo senza contagi in provincia di Latina. C'è un decesso
30/05 1590844860 Latina, chiusa con ordinanza Strada della Rosa: troppo pericolosa
30/05 1590844440 Durante una lite colpisce la vittima, priva di sensi a terra. Arrestato 40enne
30/05 1590835860 Stalker continuava a importunare la ex nonostante il divieto di avvicinamento

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli