[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

84 a Roma e 6 a Latina

Nel Lazio sono 94 i medici positivi al Coronavirus. L'Ordine: chiediamo tamponi

Il presidente dell'Ordine dei Medici di Roma, Antonio Magi
Il presidente dell'Ordine dei Medici di Roma, Antonio Magi

“Nel Lazio in questo momento sono contagiati 94 medici: 84 a Roma, 6 a Latina, 2 a Viterbo e 2 a Frosinone. I dati però sono sottostimati, perché non tutti i casi sono stati denunciati e molti stanno ‘sfuggendo‘ al controllo perché non si fanno i tamponi”. Così il presidente dell’Ordine dei Medici di Roma, Antonio Magi, interpellato sul tema dall’agenzia Dire. “Tra questi medici- prosegue Magi- ci sono specialisti che lavorano negli ambulatori, in particolare, delle Asl Roma 1, Roma 2, Roma 3 e Roma 6”.

A preoccupare “molto” Magi non sono solo i dati che riguardano la Capitale: “Dal 12 marzo ad oggi siamo passati da 1.116 a oltre 5.280 operatori sanitari infetti– prosegue- Questo vuol dire che in 12 giorni si è quadruplicato in Italia il numero dei sanitari con Coronavirus, con una media di 400 operatori infetti al giorno e dei picchi giornalieri che hanno raggiunto quota 670″. Il fenomeno, secondo il presidente dell’Omceo Roma, è dovuto “sia alla mancanza di protezioni (e mi chiedo come sia possibile che vedo passeggiare in strada persone con le mascherine FFP3 destinate al personale sanitario, quando i medici non le hanno e neppure le aziende) sia al fatto di non aver eseguito su queste persone tamponi nel momento giusto. Così ogni medico infettato, nei 14 giorni precedenti, ha avuto la probabilità di infettare i pazienti, perché lui stesso non era a conoscenza di essere infetto”. 

Quello che propone Magi, quindi, è di fare i tamponi al personale sanitario. “Ho discusso di questo con l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato- fa sapere- e lui mi è sembrato favorevole a fare i tamponi su alcune categorie di operatori sanitari, come per esempio quelli che hanno avuto contatti quotidiani con pazienti risultati poi positivi al Coronavirus. Intanto stiamo aspettando la fine di questa settimana, quando credo si concluderà la sperimentazione che sta portando avanti il Policlinico Gemelli di Roma per fornire un test rapido proprio agli operatori sanitari, che potremmo poi estendere a tutti i colleghi. Ci siamo resi disponibili ad intervenire economicamente pur di tutelare i colleghi e ovviamente anche i pazienti”. Magi sottolinea poi la necessità “di dare la possibilità agli specialisti delle Asl di contattare i pazienti che non sono urgenti, per capire quali sono le loro necessità, attraverso un triage telefonico. In un secondo momento si potrà poi decidere se far andare, in totale sicurezza, o meno un paziente in ambulatorio per eseguire una visita oppure un esame diagnostico, se necessario”. Ci sono infatti pazienti che “non hanno più le medicine– prosegue Magi- sto parlando di persone e anziani fragili, di pazienti cronici che non hanno la ricetta e che quindi non possono comprare le medicine e continuare la terapia, per esempio. Ma anche di tutti quei pazienti oncologici che si erano prenotati per fare una visita, magari da un anno, per controllare eventuali metastasi, e arrivato il giorno dell’appuntamento non abbiamo potuto farli entrare negli ambulatori. Non è una situazione facile, bisogna utilizzare sistemi di telemedicina, con piattaforme che ci permettano di fare anche dei video consulti“, conclude il presidente dei camici bianchi capitolini.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:12 1590829920 La Pro Loco promuove #gustaprilia per sostenere negozi e attività di Aprilia
10:56 1590828960 Terracina dice addio alla maestra Maragoni: proprio oggi compiva 100 anni
10:44 1590828240 Incendio in un camping di Terracina, a fuoco un bungalow: indagini sulle cause
10:38 1590827880 "Erba alta e passerelle pericolanti: così riparte la stagione balneare a Latina"
10:21 1590826860 Pubblicato il primo libro del giovane fumettista pontino GioM
09:47 1590824820 Ariccia, parte la valorizzazione dello storico XVI Miglio dell’Appia antica
09:25 1590823500 L'infiorata di Aprilia in gara sui social: c'è bisogno del sostegno di tutti
09:15 1590822900 Aree archeologiche di Ardea nel degrado, i cittadini scrivono in Procura
09:01 1590822060 In spiaggia a Ostia senza animali né sigarette: l'ordinanza del Campidoglio
08:56 1590821760 Addio concessione demaniale a un noto stabilimento balneare di Torvaianica
29/05 1590777420 Ultimatum sui rifiuti al Sindaco Coppola, Forza Italia apre la crisi a Nettuno
29/05 1590768840 A Nettuno spiagge libere interdette in attesa del bando di assegnazione
29/05 1590768780 Autocarro a fuoco nella notte a Nettuno sul posto carabinieri e Vigili del fuoco
29/05 1590768660 La famiglia Cancelli di Nettuno dona un respiratore all’Ospedale di Anzio
29/05 1590768600 Le distruggono l’auto e la rapinano: terrore a Nettuno per una donna
29/05 1590767400 Rubavano rifiuti ingombranti per rivenderli: in arresto due dipendenti di ABC
29/05 1590766260 Acea, 165 milioni di utili agli azionisti e Tevere 'potabile: sale la protesta
29/05 1590764460 Covid, il presidente dell'Istituto Superiore Sanità: «A ottobre seconda ondata»
29/05 1590762780 Bandito in mascherina ruba la macchina al consigliere: auto ritrovata a Pomezia
29/05 1590760620 Covid, altri 9 positivi nella Asl Roma 6. La Regione: «Focolaio ad Anzio»
29/05 1590760200 Il Comune raccoglie l'appello dei ristoratori: attività aperte fino all'una
29/05 1590758340 Asl Latina: nessun positivo. Al Goretti è deceduto un paziente di Pomezia
29/05 1590757380 Ad Ardea in pagamento il 73,5% dei buoni spesa e il 49% dei buoni affitto
29/05 1590755880 Flash mob di 250 avvocati di Latina davanti al Tribunale: riapritelo
29/05 1590755520 Riaprono le ville pontificie a Castel Gandolfo: ecco le modalità di accesso

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli