[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

i dati raccolti dall'Arpa Lazio

Notizie positive per l'ambiente: inquinamento in calo in tutto il Lazio FOTO

<
>
Gennaio 2020
Gennaio 2020
Marzo 2020
Marzo 2020

In queste settimane di isolamento, uno tra i protagonisti del dibattito mondiale sta tornando a respirare: l’ambiente. La riduzione ai minimi termini dei trasporti e delle industrie, la limitazione della circolazione aerea e via terra, sembrano aver giovato alla qualità dell’aria. Lo dimostrano i dati che ogni giorno segnalano la qualità dell’aria nei singoli paesi e ne rivelano le criticità. In queste ultime settimane infatti, le 53 centraline di monitoraggio di Arpa Lazio, installate nella regione, stanno mostrando un forte calo di inquinamento nelle città che fino a pochi mesi fa sbandieravano la maglia nera per lo smog. Sia i livelli del Pm10, il particolato formato da polveri e fumo, che quelli del benzene (C6H6) stanno infatti scendendo sotto la soglia massima consentita dal D.Lgs. 155/2010, 50 µg/m3 al giorno per il PM10 e 5 µg/m3 l’anno per il benzene.

L’ITALIA DALLO SPAZIO

A testimoniare il crollo dello smog sono state anche le analisi svolte dall’Agenzia Spaziale Europea con il programma Copernicus. Grazie alle immagini satellitari della Sentinel 5P, elaborate dalla piattaforma Onda della Serco di Frascati, si osserva un netto miglioramento mondiale mai visto prima. Oltre ai rilevamenti dell’ESA, sono state diffuse anche molte immagini dalla NASA che dimostrano la riduzione di emissioni di biossido di azoto sia in Cina che in Europa. Nel Lazio si è osservato un miracoloso miglioramento, a soli due mesi di distanza dallo scorso 16 gennaio, quando a Roma ben 11 centraline su 13 avevano superato la soglia massima consentita di PM10. La situazione oggi è nettamente migliorata. Nel Bollettino di Arpa Lazio della settimana che va dal 9 marzo al 15 marzo i valori sono infatti diminuiti a dismisura. I valori del PM10 sono rimasti tutti sotto la soglia consentita, con un valore minimo segnato nella centralina Guido dove sono stati registrati 17 µg/m3. Anche i valori del benzene sono più che dimezzati rispetto ai dati di gennaio, oscillando tra 0,7 µg/m3 e 1.3. Buoni anche i valori del biossido d’azoto (NO2). Se nella terza settimana di gennaio la centralina Tiburtina registrava picchi medi di 75 µg/m3 di NO2, la seconda settimana di marzo il valore medio è stato di 39 µg/m3 Gli effetti collaterali del Coronavirus si fanno sentire anche a Ciampino. Le centraline della città aeroportuale a gennaio avevano sforato di molto i limiti di legge, tanto che il sindaco aveva adottato misure molto drastiche per ridurre l’inquinamento. Tra queste, ai cittadini veniva chiesto di non lasciare acceso il motore delle auto quando queste erano ferme e di spegnere i riscaldamenti in casa oltre una certa ora. Nella prima settimana di gennaio il PM10 raggiungeva i 61 µg/m3. Nella prima settimana di marzo il PM10 è stato di 22 µg/m3. Buoni risultati anche per le centraline di Latina. Nelle prime due settimane di gennaio una centralina su tre non aveva rispettato i limiti di legge. In particolare, da inizio anno la cabina di V. Tasso aveva già accumulato 17 giorni di superamento ed è proprio qui che si era rilevata la maggiore concentrazione di polveri sottili. I valori medi di marzo di PM10 sono invece scesi a 26 µg/m3.

Elisabetta Di Cicco


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:50 1603907400 139 contagi in provincia di Latina. La cappella del Goretti dedicata al Covid
17:10 1603901400 A gennaio chiude il ponte di Ariccia: consegnati i lavori ad Anas
16:42 1603899720 Solo un farmaco americano può salvare Alessandro, ma serve l'aiuto di tutti
16:13 1603897980 L’Istituto Comprensivo Anzio 3 festeggia il centesimo compleanno di Rodari
16:11 1603897860 Ubriaco picchiava la compagna incinta e la filmava, arrestato ad Anzio
16:10 1603897800 Insegnamento di alta qualità, il Cappell College premiato dall’Unione Europea
16:08 1603897680 Al via i lavori sulla Riviera Mallozzi ad Anzio, tutto nuovo prima dell’Estate
15:09 1603894140 Via dei pub, i locali chiedono la chiusura al traffico a ora di pranzo
15:02 1603893720 Il mondo dello sport in piazza: trombettista suona il silenzio in segno di lutto
14:56 1603893360 Il sindacato balneari chiede la proroga delle concessioni balneari al 2033
14:34 1603892040 Verde a Pomezia, la Polizia locale dona 6 nuovi alberi e arbusti alla città
14:07 1603890420 Minacce agli avvocati che non comprano cicoria: cosa ha deciso la commissione
13:53 1603889580 Dopo Locanda Martorelli, anche Parco Chigi nella Mappa delle Meraviglie
13:25 1603887900 A Cisterna volani gli stracci in Fratelli d'Italia. E Carturan cambia il vice
13:07 1603886820 Ariccia: ancora ambulanze con pazienti a bordo ferme al PS dell'ospedale
12:35 1603884900 La Asl di Latina chiede rispetto e invita a fare una visita al reparto Covid
11:50 1603882200 L'ospedale di Latina torna dedicato al Covid, ad eccezione di pochi reparti
11:44 1603881840 Ex Tacconi, ok a edilizia e opere pubbliche. Latium Vetus: «Maxi-edificazione»
11:39 1603881540 Positiva al Covid-19 una agente della Polizia Locale di Latina
11:06 1603879560 Pomezia: smantellata autofficina abusiva e discarica aperte da 7 anni
10:13 1603876380 Marino: alcuni volontari ripuliscono dai rifiuti il parcheggio di via Frassati
10:11 1603876260 Voragine sulla strada: cedimento legato alla rottura di una tubazione
10:10 1603876200 I lavoratori dello sport in piazza: i nostri impianti sono sicuri, fateci aprire
10:02 1603875720 Sit in delle società sportive dilettantistiche: chiedono più spazi e strutture
09:48 1603874880 Acqua alta a Campo Ascolano: ogni acquazzone sommerge il quartiere

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli