[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Covid19, altro SOS dal mondo sanitario

Farmacisti ospedalieri stremati e non protetti: si rischia di non poter curare

In vari ospedali del Lazio si rischia di non poter più dare le medicine ai pazienti, mentre i farmacisti ospedalieri (pochi e stremati, con carico di lavoro ancora più pesante) lavorano senza adeguate protezioni dal coronavirus e senza la dovuta attenzione riguardo ai potenziali contagi dagli utenti esterni che si rivolgono a loro. Oltre al via vai di trasportatori (molti provenienti dal Nord Italia) che consegnano farmaci e altri materiali nelle strutture in cui operano i farmacisti ospedalieri stessi “spesso in carenza del minimo indispensabile di DPI (Dispositivi di protezione individuale: mascherine, guanti ecc. ndr) a disposizione”. Oltre alla carenza di disinfettanti! Il tutto, anche tra ritardi e lungaggini burocratiche. Perciò “si chiede di sottoporre al più presto tutto il personale in servizio presso le Farmacie ospedaliere a test di valutazione” legati al contagio da Covid, nonché di fornire, laddove mancanti, un adeguato numero di idonei DPI”.

È l'allarme lanciato dalla Cisl Medici Lazio. “Alcune farmacie ospedaliere non hanno potuto usufruire di scorte adeguate, non solo per supportare in modo fattivo e tempestivo le improvvise carenze ne reparti afferenti, ma anche per proteggere lo stesso personale impiegato nelle Farmacie ospedaliere (farmacisti dirigenti, amministrativi, addetti alla movimentazione merci) – lamenta il sindacato -. La pratica della centralizzazione degli ordini dei beni sanitari quali i Dispositivi medici e conseguentemente dei Dispositivi di protezione individuale (mascherine occhiali protettivi, guanti ecc., ndr) e i disinfettanti se da un alto ha permesso una razionalizzazione degli acquisti in una situazione ordinaria, ha però avuto un risvolto negativo nell'emergenza Covid19, a causa del ritardo negli approvvigionamenti e la conseguente possibile esposizione degli operatori sanitari a un rischio aumentato di contagio e di diffusione del virus ”. È da loro, infatti, che passano le medicine prima di arrivare ai medici e ai pazienti. Anche per questi professionisti e operatori della salute dietro le quinte, la situazione sarebbe insostenibile, lamenta il segretario generale Cisl CME Luciano Cifaldi, in una lettera inviata all'Assessore regionale alla sanità del Lazio, Alessio D'Amato, al Direttore regionale Salute e integrazione socio sanitaria Renato Botti e al presidente e ai membri della Commissione Sanità regionale.

“Ci si è ancora una volta dimenticati dei Farmacisti del Servizio sanitario nazionale e di tutto il lavoro, spesso oscuro ma indispensabile, di raccordo fra i tantissimi attori di ogni Asl. Un lavoro tanto oscuro che, fra i professionisiti sanitari, i farmacisti ospedalieri non sono stati oggetto di valutazione a livello regionale al fine di incrementarne il numero negli organici già ridotti ai minimi termini in tutte le realtà», affonda il segretario della Cisl Medici Lazio, sottolinenando anche la carenza di questi professionisti nelle strutture pubbliche laziali. E chiede perciò «a viva voce la possibilità di acquisire urgentemente personale farmacista e amministrativo per supportare una situazione che, se già era a un livello limite qualche mesa fa in varia Asl del Lazio, ora rischia di esplodere potendo arrivare a determinare la marcata riduzione dell'accesso alle cure farmacologiche ai pazienti ricoverati e afferenti esterni, anche per l'usura psico-fisica del pochissimo personale rimasto». Inoltre, il sindacato chiede all'Assessore D'Amato e ai vari responsabili regionali di “attivarsi” affinché chi lavora nelle farmacie degli ospedali possa “accedere ai dispositivi di protezione individuali nelle modalità già previste per la gestione del rischio legato ad un'utenza esterna potenzialmente infetta” e di far sottoporre al più presto il personale delle farmacie ospedaliere al test per la diagnosi del Covid19 “al fine di prevenire quarantene e possibili scenari di chiusure di servizi di farmacia”. Chiedono anche di far consegnare i farmaci a domicilio agli utenti in carico presso i Servizi territoriali, anziché farli andare presso le strutture Asl a ritirare le medicine per le loro terapie. L'allarme e le richieste dei farmacisti ospedalieri si aggiungono al grido di aiuto lanciato da medici, infermieri e soccorritori del 118 (LEGGI QUI). 

 

 

 

 

 

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
04/06 1591288500 M5S espelle Gaia Pernarella per mancata restituzione. La consigliera: «Errore»
04/06 1591287900 Rifacimento delle strade nei "Comuni della Bretella": si parte da via Nettuno
04/06 1591285200 Torvaianica, 9 concessioni demaniali decadute. Sindaco: «Ora torneranno a bando»
04/06 1591282620 Tragedia in mare ad Anzio, la città in lutto per Fathi Ben Salem detto Peppe
04/06 1591282440 Prezioso libro del 700 rubato da una chiesa ritrovato ad Aprilia dai carabinieri
04/06 1591281720 Il 'Comando Artiglieria Controaerei' di Sabaudia a difesa della Capitale
04/06 1591280460 Allattamento: il panico Covid ha peggiorato le cose. Lo rivela un nuovo report
04/06 1591276860 Coronavirus: 10 nuovi positivi tra Roma e provincia, uno a Latina
04/06 1591276620 «Immuni già scaricata da 1 milione e 150mila italiani. Risultato confortante»
04/06 1591275720 Il consigliere Alicandri ricorda l’amico Ugo Michella: “Uomo retto e preparato”
04/06 1591275480 Lavori su via Aldobrandini ad Anzio, l’assessore Fontana: “E’ solo l’inizio”
04/06 1591274220 12 corse express Latina-Roma Laurentina: si arriverà in 60 minuti
04/06 1591273380 Il Comune di Pomezia cerca sponsor per la manutenzione di rotatorie e aree verdi
04/06 1591272000 Centrale nucleare, ok alla Fase1 dello smantellamento. E poi?
04/06 1591269960 Cisterna, il Comune dona al poliambulatorio 300 mascherine per immunodepressi
04/06 1591269000 Via libera al mercato di Pomezia anche questo sabato: restano i varchi d'accesso
04/06 1591267200 Giù le mani dalle spiagge libere: flash mob di Legambiente a Terracina
04/06 1591267080 Albano, storia a lieto fine per Muffy, la gattina investita da auto pirata
04/06 1591267020 Picchia la moglie e le ruba la borsa con le chiavi di casa: arrestato
04/06 1591265400 Dimesso l'ultimo paziente, chiude reparto covid dell'Ospedale dei Castelli
04/06 1591265100 Medico in forza all'ospedale dei Castelli si getta dal 5° piano della sua casa
04/06 1591262580 Tevere ammazza-pesci: la Asl indaga e i Verdi chiedono accesso civico per sapere
04/06 1591262460 Edilizia: “Riaprite e subito le porte di tutti gli uffici pubblici”
04/06 1591261080 Il cane 'religioso' che ogni giorno va in Chiesa per salutare la statua di Gesù
04/06 1591257720 “Nonostante l’emergenza, avanti con la Roma-Lido e con la Roma-Viterbo”

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli