[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Prestiti semplificati già da aprile

Coronavirus, aiuti a imprese e partite Iva: 450 mln. Regione con BEI e MSE

Circa 450 milioni di euro in aiuto di aziende e professionisti, colpite economicamente dall'emergenza coronavirus. Di cui 55 milioni come finanziamenti regionali accessibili da aprile. A questi si aggiungeranno altri 200 milioni di prestiti innescati dal supporto della Banca europea degli investimenti, più ulteriori 200 milioni di euro grazie al Fondo centrale di Garanzia (Regione Lazio, Camere di Commercio e Ministero dello sviluppo economico). L'iniziativa è stata battezzata dalla Regione Lazio "Pronto Cassa a burocrazia zero".

Questo il flusso di liquidità che si prevede verrà generato dalle misure annunciate poco fa dalla Giunta regionale del Lazio, che parla di un "provvedimento a sostegno della liquidità di imprese e liberi professionisti del Lazio". 

Si tratta di interventi adottati in un quadro coordinato e complementare con le decisioni prese a livello europeo e nazionale e realizzati grazie a una rimodulazione di fondi europei e regionali e alla collaborazione con gli istituti di credito, la Banca Europea degli Investimenti, le Camere di Commercio del Lazio e il Fondo Centrale di Garanzia.

Questo è il dettaglio delle misure:

•          Anzitutto vengono messi in campo per imprese e partite Iva 55 milioni di euro tramite la piattaforma FARE Lazio (gestita da Artigiancassa e Medio Credito Centrale e dotata con fondi POR FESR Lazio 2014-2020). Viene aperta una nuova Sezione – “Emergenza COVID 19-Finanziamenti per la liquidità delle MPMI” – del Fondo Rotativo Piccolo Credito, destinata a erogare con modalità semplificata prestiti alle imprese danneggiate dall’epidemia di COVID 19 per la copertura del fabbisogno di liquidità.

I 55 milioni – che saranno accessibili su FARE Lazio a partire dalla prima decade di aprile – saranno destinati a prestiti di liquidità di piccola entità (10mila euro, a tasso zero, di una durata di 5 anni, con un anno di preammortamento) per aiutare le micro, piccole e medie imprese e partite Iva del Lazio a superare il momento di difficoltà generato dal forte rallentamento dell’attività provocato dall’emergenza coronavirus.

•          Un secondo strumento prevede l’attivazione di una provvista da 100 milioni del programma “Italian Regions-EU Blending Programme” della Banca Europea degli Investimenti (Bei). Una somma che sarà messa a disposizione degli istituti di credito della nostra Regione per generare 200 milioni di prestiti di entità maggiore rispetto a quelli dello strumento precedente, ossia dai 10.000 euro in su, alle imprese, anche piccole. Prestiti che saranno a tasso agevolato, ulteriormente ridotto grazie a un fondo regionale di 3 milioni con cui garantire l’abbattimento degli interessi.

Anche in questo caso le modalità di accesso saranno semplificate, perché le imprese potranno rivolgersi direttamente alle banche convenzionate, senza passare dalla Regione. Le procedure di selezione delle banche si concluderanno entro il 20 aprile.

•          Si sta inoltre lavorando ad attivare una sezione speciale dedicata alle imprese e ai liberi professionisti del Lazio del Fondo Centrale di Garanzia, in grado di dare garanzie dirette dell’80% e di riassicurare del 90% le operazioni garantite dai Confidi. Potranno essere quindi fornite garanzie anche per prestiti di piccolo e piccolissimo taglio.

La somma iniziale della sezione sarà di 10 milioni di euro (5 milioni stanziati dalla Regione Lazio e 5 dalle Camere di Commercio del Lazio) a cui si potranno aggiungere ulteriori 10 milioni del Ministero dello Sviluppo Economico. Questi ulteriori 20 milioni di garanzie messe a disposizione delle imprese potranno contribuire ad attivare circa 200 milioni di credito alle aziende.

 


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
29/03 1585501380 Il Pd di Anzio: “Assurde ironie del Sindaco De Angelis su Governo e Regione”
29/03 1585501260 Arrivano i fondi per gli indigenti, 200mila euro sia ad Anzio che Nettuno
29/03 1585501140 Controlli anticoronavirus a Nettuno, la Polizia locale sanziona 7 cittadini
29/03 1585498620 Coronavirus: 20 milioni di euro per fare la spesa alle famiglie in difficoltà
29/03 1585497720 Covid19, 16 nuovi casi positivi nella Asl Rm6. 5 i pazienti guariti ad oggi
29/03 1585496160 10mila guanti monouso e 200 mascherine per i medici e infermieri del Goretti
29/03 1585494660 Attenzionate le case di riposo e i centri di riabilitazione per evitare contagi
29/03 1585493940 Coronavirus: 112 nuovi casi positivi registrati a Roma e provincia
29/03 1585489740 Coronavirus: 9 nuovi casi positivi in provincia di Latina. Registrati 2 decessi
29/03 1585487700 Due morti a Lariano per il Coronavirus, erano ricoverati da giorni in ospedale
29/03 1585486560 Ciampino, stele dell'aeronautica illuminata per i 97 anni della forza militare
29/03 1585477740 Anzio, il Sindaco lamenta "Mancia imbarazzante per i cittadini, non sufficiente"
29/03 1585472400 Il cordoglio dell'Amministrazione per la scomparsa di Ferdinando Di Lorenzo
29/03 1585472040 Pomezia, violenza sulle donne. "Uscire per chiedere aiuto si può!"
29/03 1585471260 Tragedia sul Monte Giove: muore Jonathan Tarquinio a causa di una caduta fatale
29/03 1585465080 Ardea, una app per dare informazioni ai cittadini sull'emergenza coronavirus
29/03 1585464900 Sabaudia, si cercano cittadini che affianchino la Protezione Civile
28/03 1585422360 È ufficiale: la scuola non riprenderà il 6 aprile. L'annuncio del premier Conte
28/03 1585421520 Conte stanzia fondi per i Comuni: buoni spesa e cibo per chi è in difficoltà
28/03 1585421220 Ai Castelli continuano le donazioni per gli ospedali: ecco i primi materiali
28/03 1585418040 Donate 250 mascherine. La dedica: «Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi»
28/03 1585417800 Coronavirus, presto nella rete dei laboratori anche l'ospedale di Genzano
28/03 1585415700 Oltre mille controlli sulle strade di Anzio e Nettuno, sanzionati in 5
28/03 1585412520 Campagna per acquistare un ventilatore polmonare per l'ospedale dei Castelli
28/03 1585411200 600 euro a marzo anche per gli autonomi iscritti a Ordini e casse private

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli