[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Sul posto i carabinieri

Scritte antisemite fuori dalle scuole superiori di Pomezia: sgomento in città FOTO

<
>
La scritta comparsa al liceo Pascal
La scritta comparsa al liceo Pascal
La scritta sulla recizione dell'istituto Largo Brodolini
La scritta sulla recizione dell'istituto Largo Brodolini
La scritta sulla recizione dell'istituto Largo Brodolini
La scritta sulla recizione dell'istituto Largo Brodolini

Grave atto antisemita a Pomezia questa notte, reso ancora più ignobile perché commesso davanti a due scuole superiori. Questa mattina gli studenti del liceo Pascal e dell'istituto Largo Brodolini, ex Ipsia, al suono della campana si sono trovati davanti a scritte fatte con vernice nera davanti ai cancelli d'entrata e addirittura sui muri di recinzione, dal contenuto offensivo nei confronti degli ebrei e con simboli inequivocabili. Particolarmente inquietante la situazione all'istituto Brodolini, dove oggi pomeriggio era attesa la visita di Gabriele Sonnino, testimone della Shoah, che avrebbe parlato agli studenti in un incontro patrocinato dal Comune. Sono stati chiamati i carabinieri di Pomezia che hanno iniziato i rilievi del caso, mentre gli operai incaricati dal Comune si sono messi al lavoro per pulire le scritte. A quanto pare, le telecamere installate all'esterno del Pascal potrebbero aver ripreso fotogrammi utili a identificare i responsabili.

IL SINDACO: «SONO RAMMARICATO E INDIGNATO» - Immediata la condanna da parte del Comune di Pomezia: «Un atto gravissimo che condanno a nome di tutta l’amministrazione comunale - ha detto il sindaco, Adriano Zuccalà - A pochi giorni dalla Giornata internazionale della Memoria, e nella giornata di oggi in cui proprio l’Istituto Brodolini organizza un incontro che vede ospite Gabriele Sonnino, testimone di quella pagina buia della nostra storia, sono rammaricato e indignato per quanto accaduto. Questo ci spinge a lavorare ancora di più con le scuole per trasmettere alle nuove generazioni una memoria collettiva che è il messaggio di chi c’era e il ricordo vivo di una comunità che difende i diritti umani. Spero si possa fare luce quanto prima sugli autori di questo vile gesto – conclude Zuccalà - Intanto gli operatori ambientali del Comune di Pomezia sono già al lavoro per ripulire le aree».

ANPI E RETE STUDENTI: «PREOCCUPANTE SEGNALE DEL DIFFONDERSI DEL RAZZISMO» - "Le scritte antisemite apparse questa mattina rappresentano un preoccupante segnale del diffondersi del razzismo e del sentirsi autorizzati a palesare le intolleranze razziali. Questi gesti di intimidazione fascista non vanno sottovalutati. Ricordiamo gli eventi tragici nella storia del nostro Paese e dell’Europa. Eventi che in Italia ebbero inizio con il diffondersi dell’ideologia fascista, razzista e intollerante. Ricordiamo l’emanazione delle leggi razziali del 1938 e, in particolare, l’esclusione dalle scuole di bambine e bambini, ragazze e ragazzi, docenti “nati da genitori di razza ebraica”. Ricordiamo il rastrellamento del ghetto ebraico di Roma del 16 ottobre 1943, la deportazione ai campi di concentramento e di sterminio. Le studentesse e gli studenti sono sconvolti ed arrabbiati per le scritte apparse questa mattina all'entrata di scuola. Chiunque abbia inviato questo messaggio vergognoso ha voluto colpire il luogo del sapere dove l'antisemitismo è giustamente condannato ogni giorno. Bisogna riflettere su questa vicenda nelle nostre scuole e reagire perché certi atti non passino inosservati. A partire dalle scuole, è necessario essere in prima linea contro il razzismo, l'antisemitismo e l'intolleranza".

MENGOZZI (PD): «AZIONE SISTEMATICA DI VIOLENZA ANTISEMITA» - «Sgomento, rabbia. Sono arrivati davanti alle scuole, con un’azione sistematica, per marcare la loro violenza antisemita». È il commento indignato del consigliere di centrosinistra Stefano Mengozzi. «Stamattina davanti al liceo Pascal di Pomezia e all’istituto tecnico Ipsia sono apparse scritte ignobili: "Anna Frank brucia" "Calpesta l’ebreo", con tanto di firma neofascista e croce celtica. Hanno voluto colpire gli studenti e le associazioni che si stanno battendo per coltivare il valore della memoria contro la tragedia della Shoah. Hanno preso di mira una scuola, l’Ipsia, dove proprio oggi era in programma un incontro sull’Olocausto insieme a un testimone della tragedia. Il razzismo è diventato un’emergenza, adesso spetta a tutti noi prenderci un pezzo di responsabilità. Ai partiti, alle istituzioni: sostenere questi giovani, dare forza all’impegno di chi si batte contro il negazionismo. Perché, ricordiamocelo, questi vigliacchi offendono profondamente tutta la cittadinanza e tutto il Paese». Anche la Cgil Roma Sud Pomezia-Castelli ha condannato l'episodio, allo stesso modo il consigliere regionale del Pd Rodolfo Lena e la senatrice dem Simona Malpezzi hanno manifestato la propria indignazione.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:48 1591030080 A Pomezia e Torvaianica due punti di distribuzione di mascherine agli over 65
18:46 1591029960 Il cuore grande del Lions Club Velletri Host per l'emergenza coronavirus
18:21 1591028460 Donna investita in centro a Velletri, elisoccorso in azione: è grave
18:06 1591027560 Lariano, il sindaco fa il punto sui casi di covid e ricorda i deceduti
16:56 1591023360 Due nuovi casi positivi registrati in provincia di Latina nelle ultime 24 ore
16:30 1591021800 Il Sindaco di Nettuno ritira le deleghe e avvia la verifica di maggioranza
15:03 1591016580 Urla e tensione in riunione di maggioranza a Nettuno: la Polizia entra in Comune
13:56 1591012560 Fattorini per consegne a domicilio: indagini in corso sui rapporti di lavoro
13:54 1591012440 44enne di Terracina arrestato per furto di energia elettrica dalla centralina
12:57 1591009020 Pavona, torna il Torneo di Calcio A5: i calciatori fanno beneficenza
12:54 1591008840 Castelgandolfo, primo giorno di sole in spiaggia dopo la riapertura
12:53 1591008780 Ariccia, raccolta contenitori abiti usati ripresa, ma ancora incivili all'opera
12:01 1591005660 Ciampino, rintracciata costosa auto rubata e operati numerosi controlli
11:27 1591003620 Coltellate per uno sguardo di troppo: tre minorenni fermati a Torvaianica
11:07 1591002420 Guanti buttati a terra dopo la spesa al supermarket: incivili all'opera ad Ardea
10:29 1591000140 Albano: cade un grosso albero su via dei Cappuccini, strada chiusa da ieri sera
10:11 1590999060 Il Sindaco di Nettuno: “Gli assessori li decido io, difendiamo l’occupazione”
08:47 1590994020 Coletta si scaglia contro i gilet arancioni: «Mi vergogno di questa gente»
08:41 1590993660 A Piana delle Orme torna la mostra per appassionati di radio e elettronica
08:35 1590993300 Una domenica a Torvaianica per l'allenatore della Roma Paulo Fonseca
08:24 1590992640 Fuori strada con la moto: arriva l'eliambulanza. Gravi due ragazzi
31/05 1590941700 Non si ferma la movida a Frascati, maxi rissa a piazza Paolo III
31/05 1590935520 Ancora buone notizie della Asl di Latina: 0 positivi e 0 decessi
31/05 1590935520 Dieci positivi e sette decessi tra Roma e provincia: i dati delle Asl
31/05 1590935160 Genzano, incidente in moto. Ferita grave una ragazza trasportata con elisoccorso

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli