[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

3-1 in rimonta allo Jasnagora

Serie B, Girone E. La Fortitudo Futsal Pomezia vince e resta in vetta

Ennesima vittoria in campionato per la Fortitudo Futsal Pomezia che si conferma in testa nel girone E della Serie B. E’ stata una vittoria di un peso specifico importante in quanto viene proprio prima del big match della prossima giornata contro lo Sporting Juvenia. Al Palalavinium di Pomezia si presentava la compagine Sarda dello Jasnagora. La Fortitudo Futsal Pomezia si aggiudica i tre punti in palio tra le mura amiche e riesce a mantenere due lunghezze di distanza sullo Juvenia di Mister Bagalà. I rossoblù partono contratti e la gara dopo una fase di studio si mette subito male per i ragazzi di Mister Esposito. Ci penserà Falconi per lo Jasnagora a sbloccare il risultato e a far vedere le streghe a Zullo e compagni. I ragazzi di Esposito, orfani per questa partita dello squalificato Federico Favale, dopo qualche giro di lancette cercano la via del pareggio, ma la troppa foga verrà punita dalla terna arbitrale molto fiscale, basti pensare che alla fine del primo tempo si conteranno sette falli ad uno, con Pacioni (sostituto di Favale) chiamato a neutralizzare due tiri liberi. La Fortitudo prova a pareggiare la partita ma con il passare dei minuti i pometini capiscono che forse andare all’intervallo con il minimo scarto è il massimo da fare per oggi, infatti si andrà all’intervallo sullo 0-1. Nel secondo tempo inizia la partita per i ragazzi di Mister Esposito, esortati nell’intervallo a far cambiare proprietario alla gara. La Fortitudo prova a rientrare e lo fa in un modo micidiale con un uno due che stende la compagine Sarda di Mario Mura. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Zullo disegna una palombella per l’accorrente Viglietta che spara un bolide per l’uno a uno. Nemmeno il tempo di rimettere in gioco il pallone che su una rapida transizione sempre Zullo regala un assist al bacio per Walter Potrich ed ecco servito il due a uno pometino. Ancora pericolosi i ragazzi di Mura che provano a rialzarsi dopo il pesante uno due, una sbavatura costringe Zanobi al salvataggio miracoloso, ma da quel momento in poi i ragazzi di Mister Esposito resteranno in controllo della gara dando il definitivo colpo del ko con Capitan Zullo. Soddisfatto a metà Mister Stefano Esposito, che a fine gara dichiarerà: “Abbiamo approcciato al match, commettendo 7 falli in 8 minuti effettivi. Finire il primo tempo sotto di un solo gol ci ha consentito di non snaturare il nostro gioco e dopo una chiacchierata negli spogliatoi nell’intervallo i ragazzi hanno cambiato la storia della gara. Nel nostro girone se non si approcciano bene le partite si corrono dei rischi altissimi in quanto molto equilibrato. Una volta rimontata la partita siamo riusciti a gestire la situazione cartellini gialli e diffidati senza commettere sbavature. Faccio i complimenti ai miei ragazzi per la gestione dei momenti difficili. Adesso pensiamo ad affrontare una squadra che sta vivendo un ottimo momento e che ci ha battuto nella gara di andata. Anche lì ci sarà da dare battaglia”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
04/04 1586023620 L'ex priore di Valvisciolo vittima del coronavirus: addio a don Eugenio, 74 anni
04/04 1586018640 Oggi al via la sanificazione nelle vie di Anzio, anche nei palazzi del Comune
04/04 1586018460 Oltre 400 controlli della Polizia locale ad Anzio, fake dei cittadini sui social
04/04 1586011440 Scavalca il cancello del centro d'accoglienza e precipita nel burrone
04/04 1586010300 Altri 100 nuovi contagiati a Roma e provincia e 10 persone decedute
04/04 1586007600 Spesa e passeggiate nel mirino della Polizia locale di Genzano: cinque sanzioni
04/04 1586006580 I contagi non si fermano in provincia di Latina: sono 341, 16 più di ieri
04/04 1585992720 Spaccia nonostante le restrizioni: cocaina lanciata ai clienti dalla finestra
04/04 1585991340 Infermiere ruba mascherine e disinfettanti dall'ospedale: arrestato e licenziato
04/04 1585989720 INI di Grottaferrata: "Struttura non è isolata. Abbiamo fatto tamponi a tappeto"
04/04 1585986240 Precipita dal secondo piano e muore sul colpo: dramma ad Aprilia
04/04 1585985580 Contrae il coronavirus ad Aprilia: positiva una 41enne di Nettuno
04/04 1585984560 Il pentito: i Di Silvio coinvolti anche nella campagna elettorale di Di Giorgi
04/04 1585984080 Ardea si appella a Virginia Raggi: «Mandi da noi un po' di vigili di Roma»
04/04 1585983660 Il coronavirus non ferma lo spaccio: 2 kg di droga a casa di un insospettabile
03/04 1585935480 Solidarietà, nascono i referenti di quartiere in collegamento col Comune
03/04 1585934880 Latina, il Sindaco: «Troppa gente in giro, chiederò più controlli»
03/04 1585934040 Muore di coronavirus a Nettuno una donna di 43 anni, tre le guarigioni
03/04 1585929300 Negozi e strade, controlli a tappeto della Polizia locale di Nettuno
03/04 1585928700 Arrivano i soldi alle prime famiglie di Anzio, il Sindaco: “Tempi record”
03/04 1585928520 In quattro tentato furto all’In’s di Anzio, la polizia li vede e spara in aria
03/04 1585924140 Coronavirus, cresce ovunque la diminuzione dei nuovi contagi. Cauti, ma si spera
03/04 1585923480 Abc proroga la sospensione del servizio di isole ecologiche fisse e itineranti
03/04 1585922760 Asl Latina: altri 20 positivi al coronavirus e due decessi. I positivi sono 324
03/04 1585922400 Truffa delle mascherine a Grottaferrata: non aprite ai finti addetti del Comune

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli