[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

3-1 in rimonta allo Jasnagora

Serie B, Girone E. La Fortitudo Futsal Pomezia vince e resta in vetta

Ennesima vittoria in campionato per la Fortitudo Futsal Pomezia che si conferma in testa nel girone E della Serie B. E’ stata una vittoria di un peso specifico importante in quanto viene proprio prima del big match della prossima giornata contro lo Sporting Juvenia. Al Palalavinium di Pomezia si presentava la compagine Sarda dello Jasnagora. La Fortitudo Futsal Pomezia si aggiudica i tre punti in palio tra le mura amiche e riesce a mantenere due lunghezze di distanza sullo Juvenia di Mister Bagalà. I rossoblù partono contratti e la gara dopo una fase di studio si mette subito male per i ragazzi di Mister Esposito. Ci penserà Falconi per lo Jasnagora a sbloccare il risultato e a far vedere le streghe a Zullo e compagni. I ragazzi di Esposito, orfani per questa partita dello squalificato Federico Favale, dopo qualche giro di lancette cercano la via del pareggio, ma la troppa foga verrà punita dalla terna arbitrale molto fiscale, basti pensare che alla fine del primo tempo si conteranno sette falli ad uno, con Pacioni (sostituto di Favale) chiamato a neutralizzare due tiri liberi. La Fortitudo prova a pareggiare la partita ma con il passare dei minuti i pometini capiscono che forse andare all’intervallo con il minimo scarto è il massimo da fare per oggi, infatti si andrà all’intervallo sullo 0-1. Nel secondo tempo inizia la partita per i ragazzi di Mister Esposito, esortati nell’intervallo a far cambiare proprietario alla gara. La Fortitudo prova a rientrare e lo fa in un modo micidiale con un uno due che stende la compagine Sarda di Mario Mura. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Zullo disegna una palombella per l’accorrente Viglietta che spara un bolide per l’uno a uno. Nemmeno il tempo di rimettere in gioco il pallone che su una rapida transizione sempre Zullo regala un assist al bacio per Walter Potrich ed ecco servito il due a uno pometino. Ancora pericolosi i ragazzi di Mura che provano a rialzarsi dopo il pesante uno due, una sbavatura costringe Zanobi al salvataggio miracoloso, ma da quel momento in poi i ragazzi di Mister Esposito resteranno in controllo della gara dando il definitivo colpo del ko con Capitan Zullo. Soddisfatto a metà Mister Stefano Esposito, che a fine gara dichiarerà: “Abbiamo approcciato al match, commettendo 7 falli in 8 minuti effettivi. Finire il primo tempo sotto di un solo gol ci ha consentito di non snaturare il nostro gioco e dopo una chiacchierata negli spogliatoi nell’intervallo i ragazzi hanno cambiato la storia della gara. Nel nostro girone se non si approcciano bene le partite si corrono dei rischi altissimi in quanto molto equilibrato. Una volta rimontata la partita siamo riusciti a gestire la situazione cartellini gialli e diffidati senza commettere sbavature. Faccio i complimenti ai miei ragazzi per la gestione dei momenti difficili. Adesso pensiamo ad affrontare una squadra che sta vivendo un ottimo momento e che ci ha battuto nella gara di andata. Anche lì ci sarà da dare battaglia”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
05/03 1614969960 Il Lazio resta in zona gialla. Ecco le regole da sapere
05/03 1614968220 A fuoco il tetto di una abitazione alla periferia di Aprilia: pesanti danni
05/03 1614963060 Ariccia verso la chiusura del ponte monumentale. In arrivo navette sostitutive
05/03 1614958440 Un etto di marijuana sotto la felpa: un altro arresto in centro a Pomezia
05/03 1614957840 Coronavirus, 147 nuovi contagi in provincia di Latina e 3 morti. Ecco i casi
05/03 1614957840 Coronavirus, altri 134 positivi in 24 ore nella Asl Roma 6. Due decessi
05/03 1614957000 Intitolazioni per i parchi di Aprilia, da Nilde Iotti ai Martiri delle Foibe
05/03 1614956640 Controlli di polizia allo Zodiaco, identificazioni tra puzza e degrado assoluto
05/03 1614956460 La Bcc dona apparecchi medici all’Ospedale di Anzio e Nettuno, oggi la consegna
05/03 1614956280 Corso Italia ad Anzio, la Polizia sfratta gli occupanti abusivi in subaffitto
05/03 1614953760 Fondi per la pista ciclabile di Grottaferrata: in arrivo 25mila euro
05/03 1614953760 Maxi frode fiscale scoperta a Pomezia: 30 denunce. Gestiva tutto un avvocato
05/03 1614949800 Parco senza direttore e ora anche senza presidente: si dimette Ricciardi
05/03 1614947100 Continuano i lavori per l'installazione del semaforo pedonale su via Garibaldi
05/03 1614946800 Iniziata a Rocca di Papa la consegna dei buoni spesa ai cittadini in difficoltà
05/03 1614946200 Via l'anidride carbonica dai pozzi, partiti lavori Acea all'impianto definitivo
05/03 1614945720 L'Ass. Frascati Scienza aderisce all'iniziativa per rilanciare i prodotti tipici
05/03 1614945660 Premio internazionale di poesia Masio Lauretti, ecco il bando della VI edizione
05/03 1614943500 In consiglio comunale botta e risposta sulle linee programmatiche della giunta
05/03 1614941580 Anche ad Ariccia iniziative per la festa della donna: in campo le consigliere
05/03 1614938520 Violenze su bimba di 22 mesi: arriva la condanna a 7 anni anche per la madre
05/03 1614938340 Raggiunte le 34mila vaccinazioni anticovid19 tra Castelli Romani e litorale
05/03 1614936480 A spasso tra i resti del Tempio di Giunone Sospita: sport e cultura si uniscono
05/03 1614930180 Attestato di Lode per i soci Anc di Cisterna: salvarono una giovane dal suicidio
05/03 1614929880 Grottaferrata, isola ecologica bloccata: il sindaco diffida la soprintendenza

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli