[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Ardea, non passa la mozione in Consiglio

Reddito solidale per donne abusate, ad Ardea la proposta di legge non piace

La consigliera comunale di Ardea Anna Maria Tarantino
La consigliera comunale di Ardea Anna Maria Tarantino

Tredici consiglieri regionali del Lazio hanno presentato una proposta di legge per l’istituzione del reddito di solidarietà in favore delle donne vittime di violenza. Un’iniziativa che risale a novembre 2019, ma che ancora non è stata calendarizzata per la discussione in aula. Così la consigliera comunale di Ardea Anna Maria Tarantino, esponente di “Cambiamo!”, ha presentato una mozione finalizzata a sollecitare il Consiglio regionale a pronunciarsi sul disegno di legge proposto da Ciacciarelli (Lega), Palozzi (Cambiamo!), Cartaginese (Lega), De Vito (M5S), Cavallari (gruppo misto), Colosimo (Fdi), Giannini (Lega), Ghera (Fdi), Maselli (Fdi), Aurigemma (misto), Simeone (Forza Italia), Righini (Fdi) e Pirozzi (lista Pirozzi). Tuttavia la richiesta di Tarantino non è stata accolta dal Consiglio comunale di Ardea, secondo la consigliera con motivazioni pretestuose.

IL REDDITO DI SOLIDARIETÀ - Il reddito di solidarietà proposto dai consiglieri regionali è un contributo economico che durerebbe fino a 36 mesi e la sua erogazione sarebbe subordinata alla sottoscrizione di un “patto”, tra la Regione Lazio e la donna vittima di violenza, beneficiaria del reddito, con cui questa si impegna a partecipare “a un percorso finalizzato all’acquisizione o alla riacquisizione della propria autonomia e indipendenza personale, sociale ed economica”. Tra i requisiti per poter ottenere il reddito, i consiglieri proponenti hanno previsto la certificazione delle condizioni di abuso fatta dai servizi sociali del Comune di residenza, o di centri antiviolenza di cui alla legge regionale 4 del 2014. Bisogna inoltre essere disoccupate e allo stesso tempo non aver rifiutato, in assenza di motivi gravi e comprovati, più di due offerte di lavoro proposte dai centri per l’impiego, dai servizi sociali, o da imprese che hanno firmato protocolli con Regione e/o Ministeri. Il reddito non sarebbe utilizzabile per l’acquisto di alcolici, tabacco, sostanze stupefacenti o impiegato in qualsiasi gioco d’azzardo. Le risorse che i tredici consiglieri regionali prevedono per l’attuazione della legge sono pari a 500mila euro.

«AD ARDEA VOGLIONO FARE I CONSIGLIERI REGIONALI» - La consigliera Tarantino chiedeva al Consiglio comunale di Ardea di impegnare la Giunta Savarese a farsi promotrice in Regione “al fine di sollecitare l’analisi e l’approvazione della proposta di legge (…) in tempi brevi”. Ma vista la direzione in cui stava andando il dibattito in aula consiliare il punto è stato ritirato dalla proponente. Curioso, tuttavia, il fatto che la discussione sia stata rimandata a una commissione da tenersi oggi, 27 gennaio. «La maggioranza ha detto no a un ordine del giorno sull’istituzione del reddito di solidarietà per le donne vittime di violenza per una supposta discriminazione di genere», commenta Anna Maria Tarantino. «La maggioranza guidata dal sindaco Mario Savarese e dal prosindaco [sic] Lucio Zito ha fatto due azioni rilevanti dal punto di vista politico – sostiene la consigliera – da una parte ha voltato le spalle alla consigliera regionale M5S Francesca De Vito, che ha firmato la proposta, e dall’altra ha ritenuto opportuno dire che questa amministrazione non vuole fare differenze di genere». Eppure, aggiunge Tarantino, «l’amministrazione Savarese ha pubblicato sul sito comunale, proprio il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che “il Comune di Ardea riconosce l’importanza e la gravità di questo problema”». Per Tarantino la discussione in commissione Servizi alla persona è «assurda», perché «il punto presentato in aula era solo un ordine del giorno per chiedere di poter calendarizzare alla Pisana il tema. Invece, incredibile, ad Ardea vogliono fare i consiglieri regionali e discutere dell’argomento, puntando ad emendarlo. Emendamenti che sono impossibili perché si tratta di una competenza di un ente completamente diverso». «Il progetto di legge – conclude Tarantino – è dedicato alle donne che hanno subito violenza, per ogni genere di violenza».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:59 1581962340 Pronta la terza pensilina-opera d'arte ad Aprilia
18:56 1581962160 Installate le telecamere di videosorveglianza davanti a tre scuole di Aprilia
17:45 1581957900 Femminile. Nuovo Latina Lady, “remuntada” in Coppa Italia
17:33 1581957180 Pallanuoto, Under 20 Nazionale. L’Antares Latina balza in vetta alla classifica
16:35 1581953700 Genzano, furgone del Comune trovato senza assicurazione dalla polizia
16:34 1581953640 Nemi, coppia di fidanzati si perde nei sentieri del lago, recuperati in serata
16:30 1581953400 Attività della Polizia di Stato presso le stazioni del Lazio: 6036 identificati
16:21 1581952860 Area metropolitana pota i pini sull’Acciarella, ma solo nel tratto di Latina
16:20 1581952800 Potature degli alberi in zona Zucchetti a Nettuno, strada chiusa il 19 febbraio
16:18 1581952680 Lavori urgenti sul tetto, il Nido di Nettuno chiuso dal 21 al 24 febbraio
16:11 1581952260 Serie C, Girone B. Pizzamore Onda, si interrompe la striscia positiva
15:59 1581951540 Serie C2, Girone C. Lele Nettuno, tutto facile con la Buenaonda
15:25 1581949500 Pomezia, rinominare le vie intitolate a razzisti? Ecco cosa ne pensa il sindaco
15:14 1581948840 Karate, Gran Prix d’Abruzzo, brilla la New Line Pomezia
14:56 1581947760 Rocca di Papa, consegnate le attrezzature sportive alla scuola Montanari
14:47 1581947220 Dalla Serie D ai giovani, il “modello” vincente Nuova Florida
12:08 1581937680 A Genzano presentato ‘Rinascere da vecchi’ di Gianfranco Lauretano
11:26 1581935160 Genzano, grande successo del Carnevale Genzanese senza carri
11:12 1581934320 Cinghiale spiaggiato a Sabaudia: da giorni è sulla riva
10:53 1581933180 Segnalazione di un suicidio dal ponte di Ariccia... ma era un falso allarme
10:49 1581932940 Vendevano alcolici ai minori. Controlli a tappeto nei locali di intrattenimento
10:16 1581930960 Assaltano le slot di un bar, ma i clienti di un altro locale li mettono in fuga
09:53 1581929580 Carnevale, torna la sfilata dei carri a Latina: appuntamento martedì grasso
09:47 1581929220 Ariccia, donna investita mentre attraversa la strada in via Rufelli
08:41 1581925260 Sesso con una studentessa, bidello condannato a pagare 53mila euro alla scuola

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli