[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Stalker arrestato dalla polizia

Con false segnalazioni al 112 tormentava il figlio e l'ex compagna

Non bastavano 500 telefonate dirette alla ex compagna: lo stalker, arrestato nei giorni scorsi dalla Polizia di Stato, chiamava sistematicamente i numeri di emergenza e, denunciando pericoli ed abusi subiti dal figlio, faceva intervenire le Forze dell’Ordine sottoponendo la donna ed il bambino stesso ad un forte stress.

La vicenda è iniziata l’estate scorsa quando il ragazzo ha scoperto che l’ex compagna, nonché madre di suo figlio, era incinta del nuovo fidanzato. L’escalation ha però visto il suo apice durante le feste di Natale, appena trascorse. In più occasioni lo stalker ha chiamato il  NUE 112 denunciando violenze ed abusi sessuali a cui era sottoposto il figlio da parte della madre e del nuovo compagno di lei. L’uomo, indicando le stesse cose, ha anche presentato una denuncia in un commissariato romano ed ha chiamato più volte la scuola del figlio. All’inizio del nuovo anno, non contento dei risultati ottenuti, ed accortosi che la donna lo aveva “bloccato”, l’uomo ha iniziato a presentarsi fisicamente sia sotto casa della ex compagna che della ex suocera. Anche in questi casi chiamava il 112 dicendo che venivano violati i suoi diritti di padre e temeva per la salute del bambino. Non ottenendo risposta neanche al citofono è arrivato fino alla porta dell’appartamento prendendola a calci. È stato proprio durante l’ennesimo episodio di questo tipo che è stato fermato dagli agenti del commissariato Appio, diretto da Pamela De Giorgi.

L’uomo è stato condotto negli uffici di via Botero dove gli investigatori hanno completato la raccolta dei dati informatici delle varie Forze dell’Ordine e la denuncia della donna.

Al termine di questi accertamenti lo stalker è stato arrestato e condotto nel carcere  romano di Regina Coeli a disposizione della Magistratura.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/02 1582565400 Truffe con il Coronavirus, il Sindaco: “Non aprite e non andate in Ospedale”
24/02 1582562460 Auto finisce "a cavallo" dell'aiuola spartitraffico a Pomezia, danni notevoli
24/02 1582561920 Il Sindaco Coppola rassicura tutti: “I ragazzi di Nettuno stanno bene”
24/02 1582559100 Cisterna, incendio in casa: sopralluogo Ater. Il Comune incontrerà le famiglie
24/02 1582556340 Femminile. Nuovo Latina Lady, steso l'Academy Velletri
24/02 1582556160 Pallanuoto, Serie C. Antares Latina, preso Daniele Priori
24/02 1582555620 Negativa al Corona Virus la signora visitata al pronto soccorso di Velletri
24/02 1582554840 Girone C. Il Centro Sportivo Primavera riprende la corsa Play Off
24/02 1582554300 Coronavirus, vertice in Prefettura: situazione sotto controllo in Provincia
24/02 1582553400 Esplosione del Comune di Rocca di Papa: in corso un sopralluogo tecnico
24/02 1582553400 Serie C, Girone B. Rovescio interno per la Pizzamore Onda
24/02 1582552320 Rugby, Play Off Serie C1. Rugby Anzio, gara rinviata “per Coronavirus”
24/02 1582551360 Serie C2, Girone C. Il Lele Nettuno soffre ma sbanca Terracina
24/02 1582550760 Lavori in corso nell'area parcheggio di piazza San Benedetto a Pomezia
24/02 1582545120 Coppia di Nettuno allo Spallanzani, la Regione Lazio: "Negativi al coronavirus"
24/02 1582545060 Coronavirus, la donna di Pomezia ricoverata ad Aprilia è risultata negativa
24/02 1582544760 Serie A2, Girone B. Mirafin travolta dal Real San Giuseppe
24/02 1582541880 Zona 30 a Roma 2: il cdq chiede al Comune le nuove tempistiche per i lavori
24/02 1582538100 Canile, Tarantino: Comune paga ancora vecchie tariffe più alte. Sindaco replica
24/02 1582537620 Coronavirus, a Latina resta un caso sospetto. Perplessità sul protocollo seguito
24/02 1582537620 Scoperte 8 slot machine non registrate in una sala giochi ad Ariccia
24/02 1582535700 Albano, prendono servizio 4 nuovi scuolabus. Se ne attendono altri 3 a marzo
24/02 1582535280 Ciampino, controlli dei parchi e giardini pubblici per aumentare la sicurezza
24/02 1582534260 Frascati: record di Pulcinella al Carnevale. 400 presenti per la sfilata
24/02 1582532460 «Grazie per l'abbraccio enorme, orgoglioso di essere latinense»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli