[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Andrea Coia aggredito da un ambulante

Spostati alcuni ambulanti, si arriva alle botte per protesta

<
>
Il Presidente della Commissione Commercio Andrea Coia a terra subito dopo l'aggressione da parte di un urtista
Il Presidente della Commissione Commercio Andrea Coia a terra subito dopo l'aggressione da parte di un urtista
una delle proteste degli Urtisti dei giorni scorsi
una delle proteste degli Urtisti dei giorni scorsi

“Deluso e amareggiato”. Sono parole del presidente della commissione capitolina al Commercio Andrea Coia, aggredito lo scorso 10 gennaio con una testata da uno degli urtisti, i venditori ambulanti presenti con le loro postazioni mobili in diversi punti di pregio del Centro Storico di Roma ai quali l'amministrazione ha imposto la delocalizzazione. “Una concessione non è per sempre e te la devi meritare - prosegue Coia -. Non è un posto di lavoro a tempo indeterminato. Spostare i posteggi è doveroso. Abbiamo anche aperto all'individuazione di altri posteggi in luoghi non tutelati e alla riconversione di altro tipo di licenze. Non possiamo accettare che non vi sia adeguata tutela per chi vuole dare segnali di legalità ma che regni solo la legge del più forte e del più ignorante”.

Uno scontro sempre più acceso

Diventa sempre più acceso quindi il dibattito sulla questione degli urtisti. Che di andarsene non ne vogliono sapere. Tanto da arrivare allo scontro anche fisico. “Coia era uscito in quel momento da una riunione con i rappresentanti di categoria. È un'aggressione che non ha assolutamente spiegazione. Si è potuto allontanare solo scortato dai nostri agenti della Polizia Locale e dagli agenti della Polizia di Stato”  ha raccontato il capogruppo capitolino dei 5stelle, Giuliano Pacetti. “Ci sono delle alternative previste per legge. I commercianti possono scegliere un indennizzo e la trasformazione in licenza taxi, non sarà perso nessun posto di lavoro. Al contempo queste piazze saranno restituite a cittadini e turisti - aveva spiegato la sindaca Raggi, il giorno dopo l'aggressione a Coia, visitando Fontana di Trevi -. Abbiamo restituito questa piazza storica alla libera fruizione dei cittadini”.  

Una decisione che non convince

Non tutti, però, ritengono che a minori bancarelle corrisponda maggiore pulizia. “In una città ormai cloaca a cielo aperto, la Raggi rivendica il 'decoro urbano' ottenuto sulle piazze di Roma dopo aver tolto le postazioni agli unici lavoratori storici, regolari e titolati ad operare - sentenzia il consigliere regionale di Italia Viva Enrico Cavallari -. Le ipotesi alternative che propone la Raggi agli urtisti, sfrattati d'imperio dalle loro storiche postazioni, richiedono mesi di lavoro: per convertire quelle licenze in taxi ci sono passaggi normativi obbligatori a livello nazionale, regionale e comunale. Al netto dell'aspetto sindacale. Ma il sindaco di Roma lo sa? - domanda ironico il consigliere, lanciandosi in parallelismi arditi -. La Raggi si assuma la responsabilità di affamare 115 famiglie romane, togliendo loro quello stesso lavoro di cui vennero private con le Leggi razziali del 1938”. La provocazione di Cavallari si riferisce al fatto che molti degli urtisti sono di religione ebraica.

Respinte al mittente le accuse di antisemitismo

Un paragone che non poteva che scatenare le reazioni del Campidoglio. “Oggi un provvedimento di civiltà viene associato all'antisemitismo. Si cerca di tutelare il Pantheon e la Fontana di Trevi e si viene accusati di antisemitismo. Piegare e assoggettare un tema come la Memoria in funzione della diatriba politica più spicciola è operazione equivoca e sleale” ribatte l'assessore al personale di Roma Antonio De Santis. E mentre i toni dello scontro si accendono anche in politica, proseguono le proteste degli urtisti. Che lunedì pomeriggio hanno incontrato il prefetto, mentre proseguiva il presidio della categoria in piazza santi Apostoli.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/02 1582565400 Truffe con il Coronavirus, il Sindaco: “Non aprite e non andate in Ospedale”
24/02 1582562460 Auto finisce "a cavallo" dell'aiuola spartitraffico a Pomezia, danni notevoli
24/02 1582561920 Il Sindaco Coppola rassicura tutti: “I ragazzi di Nettuno stanno bene”
24/02 1582559100 Cisterna, incendio in casa: sopralluogo Ater. Il Comune incontrerà le famiglie
24/02 1582556340 Femminile. Nuovo Latina Lady, steso l'Academy Velletri
24/02 1582556160 Pallanuoto, Serie C. Antares Latina, preso Daniele Priori
24/02 1582555620 Negativa al Corona Virus la signora visitata al pronto soccorso di Velletri
24/02 1582554840 Girone C. Il Centro Sportivo Primavera riprende la corsa Play Off
24/02 1582554300 Coronavirus, vertice in Prefettura: situazione sotto controllo in Provincia
24/02 1582553400 Esplosione del Comune di Rocca di Papa: in corso un sopralluogo tecnico
24/02 1582553400 Serie C, Girone B. Rovescio interno per la Pizzamore Onda
24/02 1582552320 Rugby, Play Off Serie C1. Rugby Anzio, gara rinviata “per Coronavirus”
24/02 1582551360 Serie C2, Girone C. Il Lele Nettuno soffre ma sbanca Terracina
24/02 1582550760 Lavori in corso nell'area parcheggio di piazza San Benedetto a Pomezia
24/02 1582545120 Coppia di Nettuno allo Spallanzani, la Regione Lazio: "Negativi al coronavirus"
24/02 1582545060 Coronavirus, la donna di Pomezia ricoverata ad Aprilia è risultata negativa
24/02 1582544760 Serie A2, Girone B. Mirafin travolta dal Real San Giuseppe
24/02 1582541880 Zona 30 a Roma 2: il cdq chiede al Comune le nuove tempistiche per i lavori
24/02 1582538100 Canile, Tarantino: Comune paga ancora vecchie tariffe più alte. Sindaco replica
24/02 1582537620 Coronavirus, a Latina resta un caso sospetto. Perplessità sul protocollo seguito
24/02 1582537620 Scoperte 8 slot machine non registrate in una sala giochi ad Ariccia
24/02 1582535700 Albano, prendono servizio 4 nuovi scuolabus. Se ne attendono altri 3 a marzo
24/02 1582535280 Ciampino, controlli dei parchi e giardini pubblici per aumentare la sicurezza
24/02 1582534260 Frascati: record di Pulcinella al Carnevale. 400 presenti per la sfilata
24/02 1582532460 «Grazie per l'abbraccio enorme, orgoglioso di essere latinense»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli