[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Risale all'età imperiale

Circeo, la testa di Circe trasloca e torna al Museo Nazionale Romano

La Testa di Circe torna al Museo Nazionale Romano per poi essere esposta successivamente a Forlì nella mostra internazionale “Ulisse l’arte e il Mito”. Proprio nei giorni scorsi è stato concluso il complesso procedimento che ha portato l’opera ad essere traslocata per una destinazione di qualità ed all’interno di una mostra internazionale che andrà avanti a tutto il mese di giugno 2020 e che verrà inaugurata il prossimo 15 febbraio. L’opera era stata esposta per ben tre anni all’interno della Porta del Parco, i locali sede della Associazione Pro Loco e a cui tanti visitatori del Circeo avevano espresso interesse e gradimento.
La testa, realizzata in marmo greco, di età presumibilmente imperiale, raffigurerebbe Circe. Una ipotesi avallata dalla vicinanza al tempio che sarebbe stato dedicato alla figlia del Sole, anche se - come ricostruito nella ricerca di Valentina Di Prospero - non è detto che le imponenti ville romane non potessero ospitare statue di pregio come questa. La presenza di alcuni fori sulla testa fanno presumere che la figura potesse essere ornata con un diadema, simbolo che caratterizzava nell’iconografia antica la figlia del Sole. Inoltre, una epigrafe antica ad oggi ancora conservata ricorda che nel 213 d.C., sotto Caracalla, ci fu un restauro dell’altare di Circe. La donna che ammalia Ulisse, come ricorda l’Odissea, dopo tanti secoli continua a incantare e la sua effigie è stata esposta a San Felice Circeo, il luogo in cui già secondo Esiodo (VII secolo a.C.) aveva la propria dimora.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:24 1590423840 Tantissimi commercianti al flash mob sulla scalinata del comune di Marino
17:47 1590421620 Tutti pronti per riaprire gli stabilimenti balneari, si attendono le ordinanze
17:44 1590421440 Movida fuori controllo ad Anzio e Nettuno, si pensa alla chiusura a mezzanotte
17:39 1590421140 Controlli nel week end: patenti ritirate per guida sotto l'effetto di alcolici
17:00 1590418800 Domenica senza paura del virus ad Anzio, folla ovunque multe e tanta rabbia
16:20 1590416400 Accusa un malore mentre fa immersione a San Felice Circeo, muore un sub 51enne
16:06 1590415560 Bar, pub, ristoranti e gelaterie: più suolo pubblico gratis a Terracina
15:36 1590413760 Latina: «Grazie a Polizia municipale e Protezione civile». Encomio vicesindaco
15:33 1590413580 (Quasi) tutto riparte, ma la musica resta al palo: lo raccontano gli artisti
15:29 1590413340 Coronavirus, quattro nuovi casi positivi in provincia di Latina
15:15 1590412500 La mappa (oscura) del potere nell’emergenza: 3 persone gestiscono quasi tutto
15:07 1590412020 Asl 6: dai Castelli fino al litorale oggi solo 1 nuovo caso di coronavirus
15:04 1590411840 Latina, ecco quali sono le tasse comunali annullate e quelle sospese
14:22 1590409320 Albano, inaugurato il Taxi Sociale per gli spostamenti delle persone fragili
14:19 1590409140 I commercianti di Grottaferrata si uniscono per rilanciare l'economia in città
14:02 1590408120 Le guardie ittiche hanno multato 15 pescatori perché senza licenza o tesserino
13:35 1590406500 Nessuno si offre per l'appalto da 3 milioni per i rifiuti organici di Pomezia
13:24 1590405840 Assistenti civici per evitare assembramenti: non percepiranno retribuzione
12:50 1590403800 Giallo sul bonus di 600 € ai professionisti: spetta anche per aprile e maggio?
12:07 1590401220 A Pomezia da oggi si ricomincia a pagare il parcheggio sulle strisce blu
11:42 1590399720 Autoscuole, protesta anche a Latina: manifestazione davanti alla motorizzazione
10:54 1590396840 Depuratore acque reflue Latina Scalo/Sermoneta: riparte il cantiere
10:11 1590394260 Sfalci e rifiuti gettati per strada: lo sdegno dei residenti a Marina di Ardea
10:04 1590393840 Da domani a Fiumicino nuove modalità di accesso allo scalo aeroportuale
09:51 1590393060 Weekend di controlli al lago di Castel Gandolfo: in tanti a prendere il sole

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli