[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Maschile

Prosegue il momento no

Superlega, La Top Volley cade anche a Milano

La Top Volley cade anche a Milano. In 1 ora e 50 minuti di gioco i ragazzi guidati in panchina da coach Piazza fanno propria la dodicesima giornata e chiudono nel migliore dei modi il girone d’andata tra le mura amiche. Milano si impone in maniera netta, trascinata ancora una volta dall’MVP del confronto, l’immarcabile Nimir. L’olandese mette a referto 30 punti (con 5 ace, 1 muro ed 52% in attacco), ma è tutta la squadra a girare nel modo giusto. Sbertoli porta in doppia cifra anche Petric (15) e Clevenot (14) ed è bravo a distribuire il gioco tra Kozamernik (8), Gironi (7) ed il neo acquisto Okolic che bagna il suo esordio con 3 punti. A parte il secondo set, la partita è sempre stata in pungo a Milano con la squadra che ha vinto tutti i confronti nei fondamentali: 55% di positività in attacco contro il 44% di Cisterna, 8 muri a 6 e 8 ace a 5. Numeri che certificano la supremazia meneghina e che lanciano la squadra nell’olimpo della Superlega. I 22 punti in classifica certificano la partecipazione di Milano ai quarti di Coppa Italia con l’ultima gara a definire in maniera netta gli abbinamenti. Il quarto posto, distante solo 2 punti, sarà deciso infatti all’ultima giornata con Milano ospite di Verona e Trento (a quota 24) che sfiderà Civitanova. Primo allungo Milano con il mani out di Petric e l’ace di Clevenot (5-1). Recupero di Cisterna che con Patry trova il 6-5. Di prima intenzione Sbertoli che trova il 9-6 per Milano, con il lungolinea di Nimir vincente per il 10-7. Ancora Petric in diagonale da posto 4 sulla ricezione slash di Cisterna per il 13-9. Sull’attacco di Petric per il 15-10 Tubertini è costretto a chiamare il secondo break discrezionale per la Top Volley. Clevenot non sbaglia il colpo del 18-13, ma l’errore di Kozamernik in primo tempo costringe Piazza al suo primo time out (21-18). Doppio ace di Nimir per il 24-18, ci pensa Petric a chiudere in diagonale (25-18). Nel secondo set grande equilibrio in partenza: il muro di Clevenot su Patry porta il punteggio sul 6-6. Muro di Sbertoli per il 12-10 di Milano, con Petric a confermare il break di vantaggio con il mani out (13-11). Ancora un muro per Milano con Gironi per il 15-13 (con time out Tubertini). Muro di Nimir per il 17-14 con l’Allianz Powervolley a tentare il primo vero allungo con Piazza a gettare subito nella mischia Okolic. Cisterna non molla il colpo e trova il 18 pari sull’ace di Patry con time out per Piazza. Nimir trova il suo 14° punto personale (23-22), ma il primo set point è per Cisterna (23-24). Sull’attacco vincente di Cisterna, il match torna in parità (24-26). Terzo set: Nimir forza a servizio e Milano trova il 4-2 con lo smash di Kozamarnik. Ancora lo sloveno a trovare il punto in primo tempo per il 6-2. Diagonale vincente per Clevenot (9-6), ma Cisterna non molla e trova l’11 pari sull’attacco out di Nimir. Monster block di Kozamernik su Palacios per il 14-13 di Milano, con la pipe di Petric a portare il parziale sul 15-13. Gironi trova lo smash del 16-13 con conseguente time out di Tubertini, ma l’inerzia di Milano è inarrestabile ed arriva il 17° punto con Nimir. Ancora Nimir (20-14), con Okolic per il muro vincente del 21-14. Ancora Nimir a segno (23-16), Clevenot sigla il 24-17 e la chiude con un ace (25-17). Nel quarto parziale doppio ace di Nimir per il 5-1, con Milano che allunga ancora a servizio con Petric trovando l’ace del 9-2. Ancora Petric in diagonale (10-2), mentre vincente è la parallela di Gironi (11-3). Muro vincente per Clevenot che trova il 14-5 ed attacco in diagonale da posto 4 per Nimir per il 15-6. Sul 17-12 Cisterna prova il recupero e trova l’ace con Patry prima, arrivando al 17-14 sull’errore di Nimir. Okolic trova il primo tempo del 19-14, con il gran colpo di Gironi in mani out per il 20-15. Attacco out di Cisterna con Van Garderen (23-16), Cisterna prova il clamoroso recupero proprio con Van Garderem, ma la gara si chiude 25-22 con l’attacco vincente di Nimir.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:45 1634726700 Ridotti i voli a Ciampino, passeggeri spostati a Fiumicino. Caos negli scali
12:38 1634726280 Stefano Cecchi proclamato sindaco di Marino: festa a sorpresa a Palazzo Colonna
12:33 1634725980 Francesca Sbardella proclamata sindaca di Frascati. Ora si attende la giunta
11:21 1634721660 I due musei di Pomezia finanziati dalla Regione Lazio con 14.000 euro
11:01 1634720460 Concorso letterario Antica Pyrgos: tutti i premiati dell'edizione 2021
11:00 1634720400 Discarica, continua la lotta dei cittadini. Ieri i comitati ricevuti alla ASL
10:53 1634719980 7 mila € dalla Regione Lazio per i luoghi della cultura di Frascati e Albano
09:55 1634716500 Ciampino, giovedì 21 ottobre riapre il doppio senso di marcia su Via di Morena
09:49 1634716140 Stop alla Discarica, "Difendiamo il territorio che lasceremo ai nostri figli"
09:48 1634716080 Festival Fiati Albano, gran finale col primo fagotto dell’Orchestra S. Cecilia
09:06 1634713560 Aperta la sede del comitato di quartiere Fossignano nel locale confiscato
09:04 1634713440 Ardea, effetto green pass: altre 60 persone si vaccinano al camper della Asl
08:46 1634712360 Inizia l'era di Valentino Mantini a Cisterna: proclamato sindaco
08:46 1634712360 Precipita durante un'arrampicata e si ferisce, lo recupera l'eliambulanza
08:39 1634711940 Rubano i telefoni al datore di lavoro in ritardo col pagamento degli stipendi
08:25 1634711100 Albano, comitato in protesta sotto al municipio: "No discarica, no maxi biogas"
08:22 1634710920 Coletta proclamato Sindaco. Attesa per i nomi degli assessori
08:14 1634710440 Sfreccia sulla Pontina a 159 km all'ora: patente ritirata e maxi multa
19/10 1634678760 Blitz della Polizia a Santa Barbara contro l’abusivismo: liberate case occupate
19/10 1634678580 Nettuno piange la scomparsa di un eroe: oggi l’ultimo saluto ad Angelo Licheri
19/10 1634678340 In bicicletta investito a Tre Cancelli a Nettuno: in Ospedale in codice rosso
19/10 1634658240 Giovanissimi picchiano un automobilista "colpevole" di non aver dato precedenza
19/10 1634657460 Pomezia: discarica abusiva a due passi dalla stazione, con pneumatici ed eternit
19/10 1634657040 "Marino ha compiuto un passo decisivo": le prime parole del Sindaco Cecchi
19/10 1634656500 Discarica dietro la stazione di Santa Palomba. I cittadini: "Ora basta!"

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli