[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Si allena a Pomezia

Ariccia, il giovane pugile Gabriele Casella incoronato Campione d'Italia FOTO VIDEO

Gabriele Casella si laurea campione italiano di pugilato (91kg) nei campionati italiani assoluti conclusisi nella serata di domenica 15 dicembre al PalaSantoro di Roma, con diretta su Rai sport, alla presenza e del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, del presidente del Coni Giovanni Malagò, dell'Assessore allo Sport di Roma Capitale, Daniele Frongia, del Presidente FPI, Vittorio Lai, e del Presidente EUBC, Franco Falcinelli.

Casella, che risiede ad Ariccia, “Il Magnificent” come lo chiamano i suoi fan, si è conquistato nella finalissima il tricolore, vincendo ai punti per voto unanime dei giudici di gara su un Davide Brito che è riuscito a non dare mai il bersaglio al suo avversario.

Una lunga ed entusiasmante settimana di pugilato olimpico quella di Roma, in cui Casella, dopo essersi qualificato alle regionali contro il bravo fighter Ranucci, nei giorni trascorsi ha messo fuori gioco e vinto tutti i migliori atleti 91 kg, pesi massimi, del movimento pugilistico nazionale, facendoli contare dagli arbitri già al primo match, con Gaglianese e Norvetta costretti dalla potenza dei colpi del pugile di Ariccia Casella ad abbandonare il match fin dal primo round.

Il match più atteso dei 4 incontri sostenuti da Casella nel torneo è stato indubbiamente quello contro il grande favorito Gianluca Rosciglione, ex atleta dell’esercito con più 120 match di pugilato all’attivo e con diverse vittorie contro atleti olimpionici. Una rivincita del Magnificent contro uno dei pochi avversari che sia riuscito a vincerlo nel passato, pur se di stretta misura ed ai punti.

Oggi Casella a soli 25 anni è l’azzurro più medagliato nelle diverse discipline degli sport da combattimento perché prima di salire sul podio nella boxe ha collezionato ori nazionali, europei e mondiali nelle altre discipline da ring (Full contact, Kickboxing, Muay Thai) con cui ha girato il mondo, si è impegnato nel sociale ed è stato corteggiato dai media nazionali. Eppure il vero amore di Casella è sempre stato il pugilato, nel quale 5 anni fa, nel 2014, con un’apparizione fugace, aveva conquistato un oro regionale ed un bronzo al campionato nazionale. La vera novità dell’edizione di allora e di oggi è stato Gabriele Casella, come ha scritto il giornalista decano negli sport da combattimento, Alfredo Bruno. Una novità anche per il fatto di essere Il campione d’Italia con il minor numero di match di pugilato alle spalle.

L’Assessore allo Sport di Roma Capitale Daniele Frongia nel premiare l’atleta nel corso della serata ha annunciato di voler premiare in Campidoglio, oltre a Casella anche il Presidente del Comitato Regionale Lazio della Federazione Pugilistica Italiana, Adrio Zannoni, e l’allenatore Simone D’Alessandri della Phoenix Gym di Pomezia per il grande lavoro a favore della boxe romana.

“Gabriele Casella - ci ricorda il presidente Adrio Zannoni - festeggia oggi un meritato tricolore perché ha avuto il coraggio di gettare alle ortiche i suoi record mondiali negli altri sport da combattimento per dedicarsi con umiltà alla boxe, rimettendosi in gioco senza rete e riuscendo in un’impresa impossibile”.

Grande entusiasmo del pugile dei Castelli Romani che ha dichiarato a fine match: “Ringrazio il mio allenatore Simone D’Alessandri del Phoenix Gym, la Federazione e tutti quelli che mi hanno sostenuto” ci ricorda l’atleta. “Come spesso ricorda il nostro vicepresidente vicario Flavio D’Ambrosi, che ancora ringrazio, squadra e programmazione sono i due elementi che portano al successo e che esaltano poi le singole individualità, nello sport e nella vita. Sono contento di aver vinto questo titolo, prosegue l’atleta, proprio in occasione del ritorno di questa prestigiosa rassegna nazionale a Roma, dopo l’ultima edizione del 2012, la novantesima, che vide il nono oro di Roberto Cammarelle, atleta di grande rilievo che assieme a Clemente Russo ha tracciato strade importanti per la nostra disciplina”.

In questa settimana di boxe romana, che ha visto la presenza, nella vetrina professionistica, del Presidente WBC Sulaiman e del Campione del Mondo dei Massimi Deotany Wilder, il campionato italiano di pugilato si conferma come la più importante kermesse pugilistica a livello nazionale, trampolino di lancio per molti pugili nazionali, come è stato nelle storie di Nino Benvenuti a Roberto Cammarelle, e prima tappa del cammino verso i Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Casella festeggia dal podio un meritato oro tricolore in attesa di definire con i responsabili tecnici della Federazione i nuovi obiettivi internazionali della sua avventura sportiva ed umana, tra questi traguardi le prossime Olimpiadi di Tokjo 2020 ad agosto prossimo.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:22 1627316520 Grande partecipazione all'iniziativa cultural-vinicola "Suoni divini" a Lanuvio
18:01 1627315260 Ariccia, 12 giovani atlete pluri-medagliate ai campionati italiani di danza
18:00 1627315200 Grottaferrata, il giovane Andrea Santelli di Marino vince "Je so pazzo"
17:37 1627313820 Discarica, il Coordinamento contro l'Inceneritore dei Castelli scende in strada
17:15 1627312500 560 giorni di lotta contro il Covid: premiati gli operatori della Asl Roma 6
17:08 1627312080 75 casi positivi nella Asl Roma 6. Continuano le tappe del camper vaccinale
16:59 1627311540 Ad Aprilia sospeso lo sharing dei monopattini elettrici: troppi atti vandalici
16:06 1627308360 Ariccia, successo per la Festa di Santa Apollonia patrona della Città
13:40 1627299600 Tenta di adescare e molestare due bambine in spiaggia: denunciato
13:34 1627299240 Discarica Albano, Moresco: Sindaco chieda a Asl e Arpa analisi recenti e urgenti
13:01 1627297260 Pomezia, acqua e fogne per Monachelle: entro agosto l'affidamento dell'appalto
11:18 1627291080 Ardea, altre 3 date per vaccinarsi con Johnson senza prenotazione: il calendario
11:03 1627290180 Ardea: lavori in corso sul lungomare per riasfaltare circa 5 km di strada
10:45 1627289100 Lavori al centro idrico Ponte Gregoriano, stop all'acqua per 6 ore a Marino
10:05 1627286700 Discarica Albano, anche senza camion Ama via al presidio spontaneo dei residenti
09:45 1627285500 Tiro a volo, Diana Bacosi di Pomezia vince l'argento alle Olimpiadi di Tokyo
08:43 1627281780 Marchio turistico della Provincia di Latina e un concorso per scegliere il nome
08:33 1627281180 Zuliani candidata Sindaco: cosa l'ha fatta scappare da Pd-Lbc
08:32 1627281120 Discarica Albano, in piazza il no di cittadini, senatori e consiglieri regionali
25/07 1627228980 Aggredita vigilessa ad Anzio, denunciato l’autista di un camion di mozzarelle
25/07 1627224600 84 casi Covid nella Asl pontina. Impennata di positivi a Latina e Sezze
25/07 1627224180 Covid, 86 casi nella Asl Rm6. Va avanti la campagna vaccinale itinerante
25/07 1627221300 Giuseppe Conte a pranzo ad Aprilia: l'ex premier in vacanza sul litorale laziale
25/07 1627220760 Voli Covid-tested, cosa sono e cosa si deve fare per salire a bordo
25/07 1627213920 Suoni Divini: una domenica di degustazioni, concerti e visite museali a Lanuvio

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli