[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il 18 dicembre al teatro Europa

Un Natale che sa di Rodari: 200 bambini dell Matteotti di Aprilia in concerto

“Un Natale che sa di Rodari” è il titolo del tradizionale concerto di Natale promosso dalla sezione ad indirizzo musicale dell’Ic Matteotti di Aprilia e dalle classi quinte della primaria del plesso Deledda. Il concerto che vedrà esibire circa 200 bambini e che, come ogni anno, si trasforma in una festa di auguri musicali per tutto l’istituto comprensivo Matteotti  si terrà mercoledì 18 dicembre al teatro Europa di Aprilia in via Giovanni XXIII alle ore 18.30. Il concerto di quest’anno è incentrato sulla figura di Gianni Rodari. Scrittore, poeta, giornalista, amante della musica, viaggiatore, divulgatore pedagogico ha dedicato tutta la sua vita al mondo dei bambini, regalando delle pagine uniche di letteratura per bambini e soprattutto, salvaguardando loro il diritto alla fantasia e alla speranza nel futuro. Il 23 ottobre 2019 sono iniziati ufficialmente i festeggiamenti per l’anniversario dei 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari. Manifestazioni in tutta Italia per mantenere vivo il suo ricordo e la sua nobile eredità a cui l’Ic Matteotti non poteva sottrarsi. Il coro Matteotti Junior composto dai bimbi della primaria canterà due poesie di Gianni Rodari “Il gioco dei se”  e “anno nuovo” musicati dal maestro Tullio Visioli, considerato il Gianni Rodari della musica per bambini. Le classi quinte della Deledda reciteranno delle sue poesie e filastrocche incentrate sul Natale, seguite da canti della tradizione popolare natalizia accompagnati dai docenti di strumento della sezione ad indirizzo musicale Riccardo Toffoli (pianoforte), Bruno Soscia (Clarinetto), Francesco Deantoni (violino), e dall’insegnante di batteria dell’associazione Kammermusik Roberto Erdas nonché diretti dall’insegnante di musica Gabriella Vescovi. I bambini della primaria sono stati accuratamente preparati dalle insegnanti del plesso Deledda per un qualcosa di magico e unico. A seguire il coro Matteotti e l’orchestra Matteotti composti dalla sezione ad indirizzo musicale della secondaria che suonerà tre brani: Inno Matteotti, Libertango e White Christmas in un finale che coinvolgerà tutti. Il concerto è dedicato a Roberto Fiorentini, ragazzo di 32 anni al quale la vita ha tolto le speranze del futuro. Giovane studioso, ricercatore universitario, cittadino modello e impegnato attivamente nella vita sociale apriliana Roberto Fiorentini ha accettato una proposta lavorativa di ricerca presso la prestigiosa università di Washington. Da poco trasferitosi in America, è stato colto da un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Fiorentini ha piantato proprio a settembre un albero sul piazzale della scuola nella giornata dedicata allo sciopero mondiale sul clima. A lui l’istituto comprensivo promuoverà altre iniziative di ricordo. Come Andrea Di Gioia a cui l’istituto dedica l’annuale festival delle orchestre pontine, Fiorentini rimarrà un modello da seguire per i giovani studenti. Il 19 dicembre dalle ore 17 alle ore 18, inoltre, per tutti gli alunni delle classi quinte primaria di Aprilia intenzionati a studiare uno strumento tra clarinetto, violino, pianoforte e chitarra sarà possibile avere presso la sede centrale di via Respighi un primo approccio con lo strumento musicale con i docenti della secondaria. Un modo per conoscere e tentare di condividere tre anni stupendi di corso ad indirizzo musicale, ricchi di musica, concerti, iniziative, concorsi e viaggi “musicali”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:57 1580144220 Ricercato per l'omicidio della moglie in Pakistan, 31enne rintracciato a Latina
17:36 1580142960 Bloccarono un uomo in preda a raptus, premiati 8 agenti di polizia locale
17:23 1580142180 Alle Scuderie Aldobrandini la mostra "Segno di artisti poeti di scena"
17:19 1580141940 Al via il progetto Pegaso (modificato) contro la pesca a strascico a Torvaianica
16:51 1580140260 Femminile. Nuovo Latina Lady, steso l’Esercito Aprilia
16:41 1580139660 Alternativa per Anzio: “Il fascismo è un crimine, diciamo grazie a Borrometi”
16:39 1580139540 Passaggi al mare chiusi a Nettuno, i cittadini scrivono a Sindaco e Procura
16:38 1580139480 Pallanuoto, Serie B femminile. Colpaccio Latina Nuoto, presa Viktoria Sajben
16:37 1580139420 Marcello Fotia di Anzio, nel team che preparerà le pizze a Casa Sanremo
16:12 1580137920 Reddito solidale per donne abusate, ad Ardea la proposta di legge non piace
15:50 1580136600 Ladro di auto identificato dopo due anni grazie al DNA sul passamontagna
15:32 1580135520 Scuole, Anpi e associazioni di Genzano insieme per il Giorno della Memoria
15:30 1580135400 Girone A. L'Anzio ritrova il sorriso con la Corneto Tarquinia
15:21 1580134860 Girone A. Unipomezia, 2 punti persi contro la Vigor Perconti
15:13 1580134380 Serie C, Girone B. La Pizzamore Onda sbanca Aprilia
15:05 1580133900 Serie C2, Girone C. Lele Nettuno, un punto d’oro nel big match
14:06 1580130360 Giornata della Memoria, a Pomezia una targa per le vittime dell'olocausto
14:00 1580130000 Aprilia, nel giorno della Memoria medaglie d'onore ai sopravvissuti ai lager
12:26 1580124360 Desertificazione commerciale a Marina di Ardea: chiude il 5° negozio in un anno
12:25 1580124300 Sospensione idrica mercoledì 29 gennaio a Frascati: ecco le vie interessate
12:18 1580123880 Albano, danneggiato per la terza volta il box velox di via Olivella
12:07 1580123220 Fino a 50mila euro a fondo perduto per le imprese balneari di Torvaianica
11:35 1580121300 56enne trovato morto in una cunetta in via dei 5 Archi a Velletri, si indaga
11:09 1580119740 Studenti della scuola "Anna Frank" di Roccagorga ad Auschwitz
11:05 1580119500 Castel Gandolfo, trovati sacchi pieni di pane vecchio buttati a bordo lago

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli