[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

«Paghi chi ha fatto i debiti»

Formalba, salgono a 5 milioni i debiti col Fisco. L'ira del PC dei Castelli

La sede Formalba a Cecchina: domani presidio dei lavoratori e sciopero
La sede Formalba a Cecchina: domani presidio dei lavoratori e sciopero

9 milioni di euro. È il totale dei debiti nell'ultimo bilancio della Formalba Srl, la scuola di formazione con 7 sedi tra i Castelli e una Pomezia, che ha preso il posto della fallita Albafor. A divulgare il dato è il Partito Comunista dei Castelli Romani, che già a settembre dell'anno scorso aveva analizzato i conti della società al 31/12/2017 e chiede di far pagare l'enorme debito a chi lo ha prodotto. Rispetto a quell'analisi contabile, oggi risaltano altri dati che incombono sulla società passata dalla Comune di Albano alla proprietà della potente Onlus romana Aless Don Milani: ricavi in picchiata, utile al lumicino. E se è vero che i debiti sono diminuiti da 11,9 milioni di euro nel 2017 a 9 milioni dell'ultimo consuntivo, fa impressione vedere invece che è aumentata la massa delle tasse non pagate (salite da 4,5 a 5 milioni di euro). Oltre ai debiti con chi ci lavora e che da 12 mesi non riceve la paga. Di qui, la grave accusa: “La società si finanzia coi soldi dei lavoratori”. Parliamo di una Srl dal luglio 2017 in mano alla Onlus che nel nome si rifà a un grande sacerdote cattolico, vicino agli ultimi e grande testimone di giustizia ed equità sociale. Dura anche la critica contro la Regione Lazio.

Di seguito pubblichiamo la nota completa inviata dal PC dei Castelli in solidarietà ai lavoratori Formalba che domani 11 dicembre sciopereranno.

 

PIENA SOLIDARETÀ CON LA LOTTA DEI LAVORATORI FORMALBA, DA 12 MESI SENZA STIPENDI

Il Partito Comunista dei Castelli Romani esprime piena solidarietà ai lavoratori Formalba, che per l’intera giornata dell’11 dicembre parteciperanno allo sciopero indetto dal sindacato SGB-CUB. Formalba è stata acquisita a luglio 2017 dall’associazione Aless Don Milani per soli 50.000 euro nell’ambito del fallimento della società partecipata Albafor. Purtroppo, ad oggi il rilancio della società Formalba promesso dal nuovo amministratore si è rilevato un grande bluff.

Nel bilancio 2018 emerge che i ricavi della società sono diminuiti di 657.000 euro rispetto al 2017 e che la società è adesso indebitata per 9 milioni di euro (1,1 milioni di euro con i fornitori, 5 milioni di euro con il fisco, 0,6 milioni di euro con l’INPS e 2,3 milioni di euro con i lavoratori), mentre l’utile è di soli 14.000 euro. In questa situazione critica, le banche e gli istituti di credito negano i finanziamenti alla società Formalba e anche la Aless Don Milani non ha investito un solo euro in questa “impresa”. La società Formalba di fatto si finanzia con i soldi dei lavoratori, che devono ancora prendere 12 mensilità. Gravissima anche la responsabilità della Regione Lazio che ha allungato i tempi di pagamento per Formalba da 150 giorni (anno 2016) a 240 giorni (anno 2018).

Il Partito Comunista ritiene che la formazione professionale deve ritornare pubblica sotto la gestione diretta della Regione Lazio e deve essere tolta dalle mani dei privati.

Di fronte a questa gigantesca situazione di crisi, la decisione dell’azienda di anticipare la sospensione dell'attività didattica per le festività natalizie al 14 dicembre con la possibilità anche di un posticipo del riavvio delle attività formative appare gravissima in quanto lede il percorso formativo degli studenti. Il Partito Comunista dei Castelli Romani concorda sulla necessità dell'istituzione di una commissione di indagine sullo stato della società Formalba e sulle responsabilità politiche ed amministrative che hanno determinato il gigantesco indebitamento di Albafor/Formalba.

Chi ha fatto il debito paghi il debito. Il Partito Comunista dei Castelli Romani chiede inoltre alla Regione Lazio e alla Città Metropolitana di erogare i finanziamenti alla società Formalba entro i termini stabiliti dalla legge (60 giorni).

Il Partito Comunista dei Castelli Romani chiede alla società Formalba il pagamento immediato di tutte le spettanze ai lavoratori.

L'appuntamento per tutti i lavoratori e i cittadini è al presidio convocato per domani 11 dicembre 2019 alle ore 11 davanti la sede della direzione Formalba in Via Italia 3 a Cecchina.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/09 1600800420 Sarà sfida interna al centrodestra per la poltrona di sindaco di Terracina
22/09 1600798500 Aprilia Film Festival, emozioni e risate per una seconda edizione col botto
22/09 1600798440 Esce Luna, il nuovo singolo della cantante apriliana Sharon Corini
22/09 1600791420 Ad Anzio è tutto pronto: il 24 settembre riaprono le scuole in sicurezza
22/09 1600791240 Prezzi poco trasparenti, multato il salone romano di Federico Fashion Style
22/09 1600791060 Rissa tra due donne alla Stazione di Nettuno, intervengono i Carabinieri
22/09 1600790820 Ariccia dovrà tornare alle urne: è ballottaggio tra Staccoli e Cianfanelli
22/09 1600790340 Rocca di Papa: è ballottaggio tra Veronica Cimino e Massimiliano Calcagni
22/09 1600787460 Genzano: è ballottaggio tra Carlo Zoccolotti e Piergiuseppe Rosatelli
22/09 1600783860 Albano Laziale ha scelto: il nuovo Sindaco è Massimiliano Borelli
22/09 1600783620 Terracina, quasi metà sezioni scrutinate: Tintari e Giuliani in testa
22/09 1600777560 Tpl, preoccupazione scuole e accordi non rispettati: scioperi in vista
22/09 1600776480 Altri 30 positivi in provincia di Latina. La Asl: usare mascherina sempre
22/09 1600775760 Approvata la tariffa Tari: riduzioni per imprese, famiglie e terzo settore
22/09 1600772460 La più bella del concorso Ragazza Ok Cat. Lady è Gabriella Ferrari di Lanuvio
22/09 1600768860 Primo evento di team building alla Bunker Porte Blindate di Latina
22/09 1600764000 Elezioni dei sindaci ai Castelli: il primo Sindaco già festeggia la vittoria
22/09 1600762980 Agguato in spiaggia a Torvaianica: il prefetto punta il faro sul litorale romano
22/09 1600762200 Nubifragio sui Castelli: strade travolte da fiumi d'acqua e fango
22/09 1600758420 Comunali ai Castelli: al via da questa mattina lo spoglio dei voti in 4 Comuni
22/09 1600757880 Tensione al seggio: rifiuta di mettere la mascherina e gira un video. Denunciato
22/09 1600757460 "A Latina pericolosi rapporti tra 007 e crimine, il Governo chiarisca"
22/09 1600756320 Operaio morì cadendo da un tetto, a processo i datori di lavoro
22/09 1600756200 Giornata della Pace a Latina dedicata a quattro protagonisti della cronaca
22/09 1600756020 No ufficiale della Regione: la discarica a nord di Casalazzara non si farà

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli