[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Green Food e Mercato Contadino insieme

Ad Ariccia al via il Biodistretto dei Castelli Romani. Ieri l'inaugurazione FOTO

Ieri ad Ariccia, nell'area del parco romano di piazzale dei Daini, è stato inaugurato il Biodistretto, nella location dove circa 8 anni fa, nell’anno internazionale della biodiversità, è nato il Mercato Contadino Roma e Castelli Romani. Il Mercato Contadino è il più importante circuito di mercati contadini (Farmer’s Markets) dell’area metropolitana di Roma Capitale e provincia ed offre la possibilità a migliaia di consumatori, tutti i giorni dell’anno, di fare la spesa direttamente dai piccoli produttori agricoli e trasformatori presenti nelle tanti sedi del mercato diffuse in molti comuni e municipi dell’area metropolitana romana: Albano Laziale, Ariccia, Rocca di Papa, Grottaferrata, Frascati, Marino e in molti municipi capitolini: VI Municipio - Eur Torrino, di fronte alla Multisala Stardust Village; VII Municipio - Ippodromo Capannelle; X Municipio - I Parchi della Colombo, tra Infernetto e Casal Palocco. Il mercato nasce dalla volontà di molti cittadini e produttori agricoli di migliorare in termini ambientali ed ecologici la propria esistenza ed il futuro del pianeta. I grandi cambiamenti globali dipendono anche da semplici azioni quotidiane in cui il fare la spesa ed il nutrirsi occupano un posto centrale. E' stato uno dei primi Farmer’s market a livello nazionale, è così riuscito a costruire nel vasto territorio della provincia di Roma una concreta alternativa all’agricoltura industriale basata sullo sfruttamento della terra e l’uso di sostanze chimiche. I prodotti della filiera corta ed a Km0 hanno consentito a molti cittadini dell’area metropolitana romana di vivere senza supermercato, di tutelare l’ambiente e la salute  attraverso la promozione della sostenibilità in agricoltura e nella produzione di cibo, contro le filiere globali industriali, l’agroindustria e le multinazionali del cibo. Un vero e proprio Green Food New Deal. Il Mercato Contadino nel corso della propria attività è riuscito ad andare oltre i confini del  food e dei produttori agricoli, anche una vasta comunità di artigiani creativi del riciclo e  dei mestieri tradizionali e delle nuove tecnologie per le sostenibilità. E' stato realizzato un polo comunitario non solo legato all’agroecologia, al cibo a Km0, bio e di qualità, ma a tutto l’universo del mondo green e della sostenibilità; il primo nucleo di un Biodistretto verde della sostenibilità, il cui ulteriore sviluppo è il principale obiettivo programmatico del mercato contadino e dei suoi partner. La vasta comunità del mercato contadino - dopo aver condotto la propria lunga battaglia a favore dell’ agricoltura sostenibile e della produzione di cibo green di filiera corta - ha sentito l’esigenza di allargare il proprio operato su tutti i fronti del vasto orizzonte della sostenibilità ambientale, oltre il campo del food e dell’alimentazione: rifiuti, energie alternative, bioedilizia, tecnologie della sostenibilità in tutti i settori produttivi. " Da qui la promozione del patto per il BIODISTRETTO, dicono gli organizzatori,  con cui perseguiamo l’obiettivo di valorizzare politiche e pratiche locali orientate alla salvaguardia dell’ambiente, alla valorizzazione delle tradizioni e dei saperi locali, ad uno sviluppo che abbia al centro la salute dei cittadini e la coesione sociale ". Il patto tra produttori e consumatori costruito nel tempo dal mercato contadino viene riportato dentro il percorso di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 con l’obiettivo di realizzare l’integrazione tra le attività agricole sostenibili e le altre attività economiche sostenibili presenti sul territorio. Oltre a favorire in ambito agricolo e alimentare la produzione e la trasformazione con metodo naturale e biologico, la filiera corta ed il km0, il BIODISTRETTO  promuove la transizione verso la sostenibilità delle aziende di tutti i comparti produttivi. Con il progetto DISTRETTO GREEN  si avvarrà delle consolidate collaborazioni instaurate con i soggetti pubblici e privati del territorio,con l’Università di Tor Vergata e gli altri enti di ricerca nazionali ed internazionali con cui si hanno rapporti consolidati. Una particolare attenzione verrà dedicata ai SUAP (Sportelli Unici Attività Produttive) delle amministrazioni comunali per favorire la costruzione di filiere di imprese, food e no-food, che collaborino per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità dell’agenda 2030. Per il progetto di Bio  Distretto Green, per la cui realizzazione è necessaria la disponibilità di un centro operativo e di comunità, sono stati messi a disposizione dal Mercato Contadino il Centro congressi di Frascati ed i vasti spazi  del Parco Romano di Ariccia, l’agorà degli scambi simbolici e le iniziative culturali  del mercato contadino.  Ieri sono intervenuti all'inaugurazione numerosi amministratori pubblici, l'assessore alle politiche per il territorio di Ariccia Emilio Tomasi e il consigliere incaricato di studio alle attività produttive Luigi Filosofi, che hanno appoggiato appieno il progetto e la nuova location «che favorirà e valorizzerà sicuramente il consumo di prodotti agricoli ed alimentari di qualità della filiera corta sul territorio, progetti questi fortemente appoggiati dalla nostra amministrazione guidata dal sindaco Roberto Di Felice», ha detto durante il suo intervento l'assessore Emilio Tomasi.(Foto Giorgia Fagiolo)

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/09 1600800420 Sarà sfida interna al centrodestra per la poltrona di sindaco di Terracina
22/09 1600798500 Aprilia Film Festival, emozioni e risate per una seconda edizione col botto
22/09 1600798440 Esce Luna, il nuovo singolo della cantante apriliana Sharon Corini
22/09 1600791420 Ad Anzio è tutto pronto: il 24 settembre riaprono le scuole in sicurezza
22/09 1600791240 Prezzi poco trasparenti, multato il salone romano di Federico Fashion Style
22/09 1600791060 Rissa tra due donne alla Stazione di Nettuno, intervengono i Carabinieri
22/09 1600790820 Ariccia dovrà tornare alle urne: è ballottaggio tra Staccoli e Cianfanelli
22/09 1600790340 Rocca di Papa: è ballottaggio tra Veronica Cimino e Massimiliano Calcagni
22/09 1600787460 Genzano: è ballottaggio tra Carlo Zoccolotti e Piergiuseppe Rosatelli
22/09 1600783860 Albano Laziale ha scelto: il nuovo Sindaco è Massimiliano Borelli
22/09 1600783620 Terracina, quasi metà sezioni scrutinate: Tintari e Giuliani in testa
22/09 1600777560 Tpl, preoccupazione scuole e accordi non rispettati: scioperi in vista
22/09 1600776480 Altri 30 positivi in provincia di Latina. La Asl: usare mascherina sempre
22/09 1600775760 Approvata la tariffa Tari: riduzioni per imprese, famiglie e terzo settore
22/09 1600772460 La più bella del concorso Ragazza Ok Cat. Lady è Gabriella Ferrari di Lanuvio
22/09 1600768860 Primo evento di team building alla Bunker Porte Blindate di Latina
22/09 1600764000 Elezioni dei sindaci ai Castelli: il primo Sindaco già festeggia la vittoria
22/09 1600762980 Agguato in spiaggia a Torvaianica: il prefetto punta il faro sul litorale romano
22/09 1600762200 Nubifragio sui Castelli: strade travolte da fiumi d'acqua e fango
22/09 1600758420 Comunali ai Castelli: al via da questa mattina lo spoglio dei voti in 4 Comuni
22/09 1600757880 Tensione al seggio: rifiuta di mettere la mascherina e gira un video. Denunciato
22/09 1600757460 "A Latina pericolosi rapporti tra 007 e crimine, il Governo chiarisca"
22/09 1600756320 Operaio morì cadendo da un tetto, a processo i datori di lavoro
22/09 1600756200 Giornata della Pace a Latina dedicata a quattro protagonisti della cronaca
22/09 1600756020 No ufficiale della Regione: la discarica a nord di Casalazzara non si farà

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli