[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

controlli approfonditi nelle festività

Sventata vendita online e fisica di botti artigianali potenzialmente micidiali.

La Polizia di Stato ha sequestrato 500 botti non autorizzati, ha attenzionato siti on line per le compravendite illegali ed ha denunciato una persona per detenzione e vendita abusiva di materie esplodenti.

E’ proprio nella giornata del 4 novembre, dedicata a Santa Barbara, protettrice dei lavoratori impegnati in mestieri nei quali si ha a che fare con esplosivi, fuoco e materiali pericolosi e che secondo la tradizione protegge dalle morti violente e dai fulmini, che il personale della Divisione PAS della Questura di Roma ha concluso una brillante operazione che ha portato al sequestro di oltre 500 fuochi d’artificio illeciti. Tali non solo perché detenuti da chi non poteva venderli ma anche per la loro pericolosità, visto che si tratta di “botti” artigianali e potenzialmente micidiali. 

I servizi di contrasto alle illegalità nel settore delle sostanze esplodenti sono svolti tutto l’anno, ma sono intensificati all’approssimarsi delle festività natalizie e di fine d’anno ed è proprio in tale contesto che gli agenti della Squadra Investigativa della PAS hanno portato alla luce una fiorente attività di commercio di artifizi pirotecnici pericolosi detenuti illecitamente da un venditore che non era in possesso di alcuna autorizzazione, sia per lo stoccaggio che per la vendita di materiale esplodente.

Gli agenti nelle scorse settimane avevano svolto un monitoraggio di alcuni siti internet e social network, dove venivano offerti in vendita prodotti pirotecnici, focalizzando l’attenzione su un soggetto residente nel quartiere romano di Prenestino che pubblicizzava i propri prodotti mediante foto, con le quali mostrava batterie di fuochi, petardi di grosse dimensioni e cipolle confezionate in modo artigianale, messi in vendita a prezzi vantaggiosi rispetto a quelli del mercato legale, il tutto acquistabile senza alcuna formalità.

Dopo aver individuato il sito dove si realizzavano le illecite compravendite,  gli operatori,  dopo essersi appostati, hanno notato la presenza di due persone intente nello scambio di un cartone con all’interno numerosissimi fuochi del genere proibito, rinvenendone poi altri presso l’autovettura di sua proprietà ed un altro ingente quantitativo presso il garage della sua  abitazione, immediatamente sottoposto a perquisizione.

Il materiale sequestrato è stato sottoposto a sequestro penale e, con l’aiuto del personale degli artificieri della Questura, previa campionatura ed autorizzazione dell’A.G., è stato avviato alla distruzione proprio per l’elevata pericolosità degli artifici artigianalmente confezionati e della loro instabilità, mentre il soggetto che li deteneva è stato deferito alla Procura presso il Tribunale di Roma a cui dovrà rispondere dei reati di  detenzione e vendita abusiva di materie esplodenti.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:17 1580307420 Via Massaro vede la luce: arriva la variante urbanistica pronta per il consiglio
15:08 1580306880 Nasce ad Anzio il Patto del popolo e si prepara al confronto elettorale
15:06 1580306760 Controlli al mercato di Anzio, la Polizia locale sequestra 10 kg di telline
15:03 1580306580 Tensioni politiche ad Anzio, il Sindaco smentisce la richiesta di azzeramenti
14:08 1580303280 Auto sequestrata due volte continuava a circolare: maxi multa per la donna
13:48 1580302080 Spaccio e consumo di droga nel piazzale della struttura sanitaria: un arresto
12:44 1580298240 Rimossi 30 quintali di rifiuti e multe per errato conferimento a Pomezia
12:04 1580295840 Estorsione e violenza, 5 arresti a Latina: c'è anche una ex onorevole pontina
11:43 1580294580 A Genzano il Carnevale si farà: pronti cortei di maschere, ma niente carri
11:40 1580294400 Controlli sui rifiuti a Marino: trovato cibo che andava dato ai poveri
11:36 1580294160 Velletri, cocaina in cassaforte: arrestati due spacciatori di 52 e 24 anni
11:28 1580293680 Debito di droga, 34enne di Rocca di Papa ridotto in fin di vita: preso un 29enne
08:49 1580284140 Con l'auto a tutta velocità rischiando di travolgere i pedoni: condannato
08:30 1580283000 Arance contro gli operai che installano le telecamere di videosorveglianza
08:22 1580282520 Sabaudia, riapertura di alcuni plessi dopo il pesticida nelle aule
28/01 1580236140 Paradiso sul mare a rischio, il Sindaco convoca Provincia e Sovrintendenza
28/01 1580235960 Mnemosine, gli studenti di Nettuno non dimenticano la Shoah
28/01 1580226840 Invasione di pecore sulla Pontina Vecchia, auto ferme ad aspettare il passaggio
28/01 1580226060 In un mese hanno truffato anziani incassando circa 100mila euro: due arrestati
28/01 1580214720 Arrivano gli scooter elettrici per i portalettere di Latina
28/01 1580211600 Al liceo Volterra di Ciampino si vota: studenti scelgono la settimana normale
28/01 1580209140 La sciabolatrice Alessia Piccoli sul podio ai campionati del Mediterraneo
28/01 1580207760 Controlli vicino alle aree cani di Pomezia: 27 multe per mancanza di microchip
28/01 1580204820 Furto all’asilo nido di Nettuno, rubati i viveri della mensa dei bimbi
28/01 1580203020 Ariccia, pedone investito via delle Cerquette durante il temporale: è grave

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli