[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

il nuovo bando mette a rischio il lavoro

La rivolta della mensa: lavoratori in piazza

È ancora caos riguardo al bando mense 2017-2020, affidato con due anni di ritardo per soli sei mesi. Dopo la protesta dei genitori preoccupati per il costo troppo basso dei pasti scesi da 7 euro a 4 euro, è la volta dei sindacati. Nei giorni scorsi Elena Schifino, segretaria regionale della Filcams Cgil di Roma e del Lazio, ha organizzato una manifestazione per protestare contro la situazione di circa 500 lavoratori impiegati nelle mense che resta appesa ad un filo.   Da Roma Capitale, infatti, hanno emesso una nota stampa spiegando che «il Dipartimento Politiche Educative ha incontrato le aziende aggiudicatarie della gara d’appalto per il servizio di ristorazione educativa e scolastica che partirà a gennaio 2020 e riscontrato da parte loro l’impegno ad assorbire il personale ad oggi impiegato nei servizi rispettando la clausola sociale a garanzia dei livelli occupazionali». Secondo quanto spiega Anna Schifino al Caffè, invece, la situazione è opposta. «A settembre – chiarisce – avevamo siglato con il Comune un accordo sulla base del quale avevamo ritirato lo sciopero previsto per il 16 e 17 dello stesso mese. Roma Capitale ci aveva garantito che avrebbe risolto le criticità prima di aggiudicare il bando, facendo firmare alle nuove aziende un protocollo per garantire i livelli occupazionali di tutti i lavoratori, anche riguardo al parametro orario. Così non è stato. Il Comune ha incontrato le aziende che, a voce, hanno rassicurato sui lavoratori senza che sia stato firmato alcun protocollo per iscritto come ci era stato promesso e senza che siano state affrontate le tematiche della retribuzione e del parametro orario». Per queste ragioni i sindacati non si fidano e circa 500 cuochi e addetti mensa sono scesi in piazza per protesta.  


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:47 1600591620 Settembre Grottaferratese: Simona Marchini in scena al parco Patmos
10:37 1600591020 Sistemazione idrogeologica a Cori: richieste di contributi per 2,5 milioni di €
10:19 1600589940 Fanno esplodere il bancomat di una banca, ma qualcosa va storto: ladri in fuga
10:11 1600589460 Castelli Romani al voto: seggi presi d'assalto già dalle prime ore del mattino
09:47 1600588020 Non solo referendum: 34 Comuni del Lazio andranno al voto tra oggi e domani
09:43 1600587780 Oggi e domani il referendum dei parlamentari: le info per i cittadini di Latina
19/09 1600526580 Nuova torre d’arrivo al centro sportivo remiero della Marina militare a Sabaudia
19/09 1600526040 Case trasformate in bordelli, arrestati coniugi insospettabili: lei era una prof
19/09 1600525380 "UndiciMetri-Storie di rigore", nuovo libro di Maurizio Targa e Cristian Vitali
19/09 1600525140 Freddindustria, secondo rogo in 7 giorni. Il problema resta sottovalutato
19/09 1600522680 Inaugurato all'ospedale di Anzio il Posto di Polizia, riaperto dopo 6 mesi
19/09 1600522200 Incinta e positiva, rifiutato il ricovero all'Umberto I dopo 2 ore in ambulanza
19/09 1600521780 Niente acqua a scuola, liceo costretto a tornare alla didattica a distanza
19/09 1600511460 Area cani invasa da pericolose buche: diffidato il Comune di Pomezia
19/09 1600508460 “Note dell’Arte”, ad Anzio in scena musica e beneficenza per l’Ospedale
19/09 1600508220 Sottopasso ancora chiuso a Casello 45, il grido di rabbia del Quartiere Sandalo
19/09 1600508160 Tenta furto a Parco Leonardo, 39enne di Anzio denunciata ed espulsa dal Comune
19/09 1600508040 Aggressione a Nettuno, 26enne ancora in coma con una frattura alla testa
19/09 1600505700 Dopo 21 anni, il depuratore di La Gogna è pronto ma non viene messo in funzione
19/09 1600503600 Confermata la confisca milionari al capo della 'ndrina del basso Lazio
19/09 1600502640 Fugge dai domiciliari, cercato per due giorni: trovato a Latina
18/09 1600444440 Inneggiava agli assassini di Willy: «Siete degli eroi». Denunciato un 23enne
18/09 1600443660 San Felice Circeo abbassa del 40% la Tari per le utenze non domestiche
18/09 1600438680 Da giorni traffico insostenibile nel centro urbano di Pomezia: città paralizzata
18/09 1600435560 Mensa da pagare in anticipo, Mengozzi (PD) al M5S: «Tornare al vecchio metodo»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli