[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Manca un'autorizzazione formale

Adelandia, futuro a rischio per un cavillo burocratico FOTO

“Non si può chiudere il Parco e con lui la memoria ed il ricordo di mio padre” dichiara Denise Dell’Acqua, figlia di Roberto dell’Acqua, primo fondatore di Adelandia, tragicamente deceduto poco prima della notizia di sfratto.

Il cavillo burocratico

Infatti il famoso Luna Park di Tor Bella Monaca, situato in viale Paolo Ferdinando Quaglia, che da 36 anni accoglie le diverse generazioni del quartiere fra colori, giochi e spensieratezza, è a rischio chiusura a causa di un cavillo burocratico. La Commissione Commercio, ha deciso, invero, di verificare la regolarità delle autorizzazioni del parco, scovando la mancanza di un documento, che avrebbe dovuto perfezionare l’assegnazione dell’area. Dalla presunta irregolarità, sarebbe derivato lo sfratto del Parco, con sopralluogo dei vigili che ne hanno richiesto la chiusura entro due mesi, cioè il 30 Dicembre. In realtà, la mancanza non sarebbe responsabilità della famiglia proprietaria Dell’Acqua, ma piuttosto del comune di Roma. Denise Dell’Acqua racconta al Caffè cosa è effettivamente successo: “Il parco sorge qui da 36 anni, era un’area abbandonata che venne fatta bonificare completamente a spese di mio padre. Nel 98’ mio padre vinse il bando “Punto Verde Infanzia” ma, nonostante la continua richiesta di formalizzazione della vincita del bando, e tutti i soldi delle utenze e del canone mensile regolarmente pagati, non è mai giunta la lettera che dava l’ok formale all’autorizzazione”.

La mobilitazione  

Intanto, la notizia dello sfratto, ha scosso e animato il quartiere, che si è radunato intorno alla famiglia dell’Acqua, fornendo il suo supporto affettivo e  concreto, attraverso la firma di tre petizioni per scongiurare la chiusura del parco. Valter Mastrangeli, consigliere di opposizione in Municipio VI, dopo aver preso personalmente a cuore la vicenda, commenta: “Oltre 1000 firme raccolte in 4 ore, mai vista una partecipazione popolare così attiva, Tor Bella Monaca ha le sue pecche, ma ha un cuore  grande come una casa”. Il Parco, infatti, rappresenta un punto di riferimento in un quartiere difficile, tristemente ben noto per i suoi problemi di spaccio e criminalità. Adelandia è invece un centro di serenità e legalità, dove le famiglie portano i propri figli a giocare. Denise spiega: “Mio padre amava il parco ed amava i bambini, ad Adelandia c’era posto per tutti, anche per chi non poteva pagare i giochi. Mio padre spesso regalava i gettoni solo per vedere le persone felici” ed  aggiunge ancora: “Mio padre era un circense, ha deciso di trasportare la sua passione nel luogo dove viveva”. Non è una sorpresa, dunque, che tutto il quartiere si sia stretto intorno alla famiglia.

La commissione commercio

Svoltasi in Municipio, con la presenza del Presidente del Municipio, per trovare una soluzione alla grave situazione del Parco, ha evidenziato e confermato quanto detto da Denise e dai legali della famiglia, cioè la mancanza dell’assegnazione ufficiale da parte del Comune nonostante la regolarità dei pagamenti e delle continue richieste di formalizzazione. Dalla commissione commercio è emersa dunque la contrarietà generale alla chiusura del Parco, per la sua importanza storica e sociale sul territorio e la richiesta di attuare una sospensiva in caso di determina di sgombero. Sull’argomento, si esprime anche Giancarlo Colella, Consigliere 5stelle in Municipio VI: “Stiamo facendo il possibile per sanare la situazione. Quando c’è un’ingiustizia bisogna fare di tutto per risolverla” E Valter Mastrangeli aggiunge: “Entro il 30 dicembre dovrà esserci assolutamente la retrocessione dell’ordinanza di sfratto. A Dicembre porterò avanti una commissione controllo e garanzie e si chiederà quanto è stato portato avanti delle decisioni prese durante il tavolo tecnico”.

La festa

Intanto è stata organizzata una grande festa il 6,7,8 Dicembre presso gli spazi del Luna Park, al quale parteciperanno personalità del senato e associazioni, come Romaltruista, Villa maraini, Pacco Alimentare, per dare risalto al territorio e soprattutto al parco Adelandia, al fine di dimostrare  ancora una volta la sua centralità e importanza nel quartiere.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
27/01 1580144220 Ricercato per l'omicidio della moglie in Pakistan, 31enne rintracciato a Latina
27/01 1580142960 Bloccarono un uomo in preda a raptus, premiati 8 agenti di polizia locale
27/01 1580142180 Alle Scuderie Aldobrandini la mostra "Segno di artisti poeti di scena"
27/01 1580141940 Al via il progetto Pegaso (modificato) contro la pesca a strascico a Torvaianica
27/01 1580140260 Femminile. Nuovo Latina Lady, steso l’Esercito Aprilia
27/01 1580139660 Alternativa per Anzio: “Il fascismo è un crimine, diciamo grazie a Borrometi”
27/01 1580139540 Passaggi al mare chiusi a Nettuno, i cittadini scrivono a Sindaco e Procura
27/01 1580139480 Pallanuoto, Serie B femminile. Colpaccio Latina Nuoto, presa Viktoria Sajben
27/01 1580139420 Marcello Fotia di Anzio, nel team che preparerà le pizze a Casa Sanremo
27/01 1580137920 Reddito solidale per donne abusate, ad Ardea la proposta di legge non piace
27/01 1580136600 Ladro di auto identificato dopo due anni grazie al DNA sul passamontagna
27/01 1580135520 Scuole, Anpi e associazioni di Genzano insieme per il Giorno della Memoria
27/01 1580135400 Girone A. L'Anzio ritrova il sorriso con la Corneto Tarquinia
27/01 1580134860 Girone A. Unipomezia, 2 punti persi contro la Vigor Perconti
27/01 1580134380 Serie C, Girone B. La Pizzamore Onda sbanca Aprilia
27/01 1580133900 Serie C2, Girone C. Lele Nettuno, un punto d’oro nel big match
27/01 1580130360 Giornata della Memoria, a Pomezia una targa per le vittime dell'olocausto
27/01 1580130000 Aprilia, nel giorno della Memoria medaglie d'onore ai sopravvissuti ai lager
27/01 1580124360 Desertificazione commerciale a Marina di Ardea: chiude il 5° negozio in un anno
27/01 1580124300 Sospensione idrica mercoledì 29 gennaio a Frascati: ecco le vie interessate
27/01 1580123880 Albano, danneggiato per la terza volta il box velox di via Olivella
27/01 1580123220 Fino a 50mila euro a fondo perduto per le imprese balneari di Torvaianica
27/01 1580121300 56enne trovato morto in una cunetta in via dei 5 Archi a Velletri, si indaga
27/01 1580119740 Studenti della scuola "Anna Frank" di Roccagorga ad Auschwitz
27/01 1580119500 Castel Gandolfo, trovati sacchi pieni di pane vecchio buttati a bordo lago

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli