[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La proposta è dei commercianti

Alternativa per Anzio: “Decidere di riaprire piazza Pia è una vera follia”

Piazza Pia dall'alto
Piazza Pia dall'alto

“Durante la commissione urbanistica dello scorso 28 novembre si è discusso della riapertura al traffico infrasettimanale nei mesi invernali di Piazza Pia ad Anzio, misura chiesta a gran voce dai commercianti del centro. L’operazione che la giunta intende portare avanti non è a costo zero, sia dal punto di vista economico che di impatto urbanistico. Si tratterebbe, infatti, di installare barriere lungo la piazza, dissuasori stradali per delimitare i percorsi pedonali e prevedere aree parcheggio lungo le vie, strettissime, che fiancheggiano la piazza, per un costo stimato di almeno 60 mila euro”. Lo scrivono in una nota stampa i rappresentati di Alternativa per Anzio che sostengono il consigliere comunale Luca Brignone. “L’assessore Mazzi – aggiungono – assicura che le strutture potrebbero essere usate come arredo urbano anche quando l’area resterà chiusa al traffico. Ma lo stesso Mazzi ci ha dato l’impressione di non essere troppo convinto di questa operazione, che sembra “si debba fare e basta”, magari per motivi puramente elettorali. Al di là delle innumerevoli perplessità che abbiamo sugli aspetti fisici e architettonici, con questo intervento si andrebbe a modificare l’impostazione dell’area pedonale stravolgendone l’assetto e la sua percezione: pensiamo sia un suicidio sotto tutti i punti di vista, a partire dal discorso miope secondo cui i commercianti sarebbero penalizzati dalla pedonalizzazione. Questa assurdità è stata ampiamente smentita in tutti i contesti in cui è stata applicata. Il centro di Anzio ha subito negli ultimi anni un progressivo svuotamento, i cittadini residenti sono sempre di meno e questo principalmente a causa del decentramento periferico favorito anche con l’ultimo piano regolatore, il quale, inoltre, ha consentito l’apertura di svariati centri commerciali che sono i veri responsabili dell’indebolimento del commercio locale. Bisognerebbe pensare alla rivitalizzazione della città, riportare al centro una serie di attrattori non solo turistici ma di vita quotidiana e di interesse per i cittadini residenti. Questo è l’unico vero modo per ridare nuova vita anche al commercio e alle attività produttive in genere, non tramite interventi improvvisati che hanno tutto il sapore di essere delle marchette elettorali”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:53 1579888380 Cavalli fuggiti finiscono in un fosso: lungo lavoro di recupero
18:48 1579888080 Il tecnico della Nazionale di Kik Boxing Alessandro Topa premiato al Coni
17:26 1579883160 Il Consiglio del Parco del Circeo conferma: valido il piano di controllo daini
16:59 1579881540 Qui pianse la Madonna e ancora oggi partecipa per uscire dagli inganni
15:47 1579877220 Strade provinciali crivellate dalle buche: Albano diffida la Città Metropolitana
15:21 1579875660 Ladri rubano 700 metri di cavo elettrico a Torvaianica: gravi danni
15:04 1579874640 Assemblea Aido del gruppo intercomunale di Pomezia e Ardea il 29 febbraio
14:51 1579873860 Una cittadina: Grazie ai medici del Pronto soccorso di Anzio e al dottor Casella
14:50 1579873800 L’Esercito in prima linea per la donazione di sangue ad Anzio e Nettuno
14:48 1579873680 Sbarco della memoria, concerto della Pace e studenti impegnati a Nettuno
14:18 1579871880 Verità per Giulio Regeni: a Pomezia striscione esposto dagli studenti sul Comune
13:26 1579868760 Ardea, la consigliera M5S Riccobono annuncia al Sindaco le dimissioni
13:17 1579868220 Il Sindaco chiede un presidio permanente della Capitaneria di Porto
13:12 1579867920 Pubblica illuminazione, nuovi interventi per 3 milioni e 800mila euro
12:26 1579865160 Lavori su via Nettunense, traffico rallentato tra Fontana di Papa e Campoleone
12:19 1579864740 Esemplare di gufo reale trovato morto in una villa privata a Velletri
12:16 1579864560 Un nuovo sistema automatico di clorazione per la Fontana di Villa Torlonia
11:58 1579863480 Dopo 60 anni chiude il Discoclub: un altro pezzo di Anzio chiude i battenti
11:42 1579862520 All'Ex Mattatoio il folk-rock ribelle ed anticonformista di Enrico Capuano
11:16 1579860960 Record di iscrizioni alla Paolo VI di Castel Gandolfo: prevista la terza sezione
11:10 1579860600 Mezzo di soccorso dei pompieri in un fosso: tre Vigili del Fuoco feriti
09:39 1579855140 A Latina un laboratorio dedicato alle donne, per rinascere dopo le violenze
09:13 1579853580 La ‘ricchezza’ dei giardini d’amore
09:02 1579852920 Viaggio della memoria: studenti di Sermoneta partiti per Cracovia e Auschwitz
08:57 1579852620 "Occhio alle buche e non bestemmiate: Dio vi ascolta, il Comune No"

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli