[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Sede di prestigio per il Comune

Taglio del nastro a Nettuno per l’Accademia della Pubblica Amministrazione

E’ stata inaugurata venerdì mattina presso la Sala Consiliare Mario Centini di Nettuno, la nuova sede dell’Accademia della Pubblica Amministrazione Presenti il Sindaco Alessandro Coppola, l’Assessore al Personale Marco Roda, il presidente della Fondazione GARI Enrico Michetti, il Sindaco di Anzio Candido De Angelis, il Sindaco di Monte Compatri Fabio D’Acuti, l’onorevole Claudio Durigon, il Senatore Gianfranco Rufa, gli europarlamentari Matteo Adinolfi e Antonio Maria Rinaldi. A moderare l’incontro la giornalista dell’Ansa Elisabetta Guidobaldi.
Con questa sede Nettuno diviene un polo centrale nel Lazio per la formazione e l’aggiornamento dei dipendenti pubblici e servirà un territorio che comprende Comuni, Asl, Agenzia delle Entrate, Comunità Montane, Camere di Commercio, Inps, Ater, Anas, Arpa, Arsial e Aziende ospedaliere dei territori di Anzio, Nettuno, Aprilia, Cisterna, Ardea, Lanuvio, Velletri, Ariccia, Sermoneta, Pontinia, Sezze, Sabaudia, Pomezia, Genzano, Cori, San Felice Circeo, Municipio X Roma, Municipio IX Roma, Marino, Nemi, Castel Gandolfo, Rocca Massima, Norma, Lariano, Artena, Colleferro, Segni, Valmontone.
“Grazie a chi ha consentito di organizzare questo evento – ha dichiarato il Sindaco della Città di Nettuno Alessandro Coppola –  e parlo delle persone che spesso stanno in ombra, ma a cui si deve tutto questo e parlo dei miei collaboratori più stretti. Voglio ringraziare anche l’assessore Marco Roda che ce l’ha messa tutta per raggiungere questo obiettivo ci è riuscito in modo davvero eccellente. Questa Accademia è una grande opportunità per tutti i dipendenti pubblici, ma soprattutto per i miei dipendenti da cui pretendo un livello di preparazione che sia adeguato a quello che ci chiedono i nostri utenti. Bisogna stare al passo con la normativa e nessuno meglio della Fondazione Gazzetta Amministrativa può sostenerci in questo. La nostra è stata una scelta oculata e azzeccata”.
Un’ istituzione, questa della sede di Nettuno dell’Accademia della Pubblica Amministrazione, fortemente voluta dall’assessore al Personale Marco Roda. “Grazie alle commissioni e al consiglio comunale perché senza di loro, e senza il voto unanime dell’assise, un progetto simile difficilmente si sarebbe potuto realizzare. Un progetto che pone come punto essenziale all’interno degli Enti Locali il buon funzionamento della macchina amministrativa. Il lavoratore del pubblico impiego è stato discriminato sin dal governo Monti con il blocco del turnover e dei contratti. Io auspico e spero che venga ridata la dignità al lavoratore del pubblico impiego.  I dipendenti pubblici devono essere rimotivati al lavoro e noi abbiamo pensato a questa iniziativa che porterà ad una maggiore preparazione di tutti i lavoratori pubblici. Il Comune deve essere in grado di mettere in campo un aiuto concreto per l’aggiornamento professionale e lo abbiamo fatto aderendo a gazzetta amministrativa. La formazione nella Pubblica Amministrazione è cultura e legalità”. Tra questi gli europarlamentari Adinolfi e Rinaldi che hanno parlato del ruolo dell’Italia nell’Unione Europa, riferito anche all’ambito della Pubblica Amministrazione e della formazione della classe dirigente. Tra gli interventi anche quello del Senatore Gianfranco Rufa. “Un ringraziamento va a Marco Roda, vero deus ex machina di questa operazione – ha detto –  Per la burocrazia non è facile portare qui l’accademia della PA. La motivazione è fondamentale e penso soprattutto i giovani che sono il nostro punto di riferimento e su di loro puntiamo per snellire la burocrazia. Per Nettuno è una data storica: è un comune foriero nel Lazio nel compito di snellire la burocrazia”.
A chiudere gli interventi il presidente di Gazzetta Amministrativa Enrico Michetti che ha dichiarato: “Grazie al consiglio comunale di Nettuno, maggioranza e opposizione, che ha votato l’istituzione dell’Accademia della P.A. che sarà presente a Nettuno, prima ancora che a Roma. Siamo in una Nazione in cui esistono  160mila norme contro le 9mila della Francia e molto spesso sono contraddittorie e poco chiare, anche agli stessi giudici. Noi siamo partiti con una P.A. che rappresentava l’autorità e esplicava potere in maniera autoritaria. Con la Costituzione  è entrato un nuovo assetto, ma la liturgia della P.A.è rimasta. Nel 1990 dal provvedimento si é passati al procedimento e questo è stato il vero punto di cambiamento  nella Pubblica Amministrazione.  Oggi questa dicotomia è stata ancora superata aggiungendo la motivazione che è diventata l’asse portante del provvedimento e deve rispondere dei principi dell’armonia, della logica e della congruità. L’accademia si avvale di professionisti della P.A. specialisti in singoli ambiti ed è il luogo dove i dipendenti pubblici non vengono lasciati soli. Un ausilio che permette di aumentare la capacità di districarsi nella nebbia della burocrazia”.
Al termine dell’inaugurazione è stata scoperta la targa della sede dell’Accademia della Pubblica Amministrazione e, a seguire, è iniziata la prima lezione per gli oltre 120 dipendenti pubblici provenienti da tutto il Lazio dal titolo “Atti Amministrativi. Corretta redazione, patologie e rimedi ai vizi dell’atto. controlli di legalità” tenuta dall’avvocato Lorenzo Norcia.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/01 1579709880 Buche, la gita fuori porta a Nettuno finisce con un piede fuori uso
22/01 1579705560 Discarica di Montello: un Consiglio comunale per votare la chiusura permanente
22/01 1579703940 Vertice in Regione sulla bretella Cisterna-Valmontone. L'annuncio: "Si farà"
22/01 1579703340 Sbarco di Anzio, il Sindaco: “Trasciniamo i giovani nel viaggio della memoria”
22/01 1579703280 Addio alla mamma di Fabio Tosoni, scomparsa poco dopo il figlio investito
22/01 1579702740 Sbarco, il Sindaco Sandro Coppola: “Ricordiamo la nostra storia, senza odio”
22/01 1579700700 Ruba portafogli in un supermercato di Pontinia (sotto le telecamere): denunciato
22/01 1579700580 Roghi tossici, dal Campidoglio bando per telecamere con sensori a infrarossi
22/01 1579700100 Cambio alla guida del Comune di Genzano: arriva un nuovo commissario prefettizio
22/01 1579692660 Discarica Montello. Strano rinvio della Regione: chiede al privato se inquina...
22/01 1579691580 Piovono (ancora) sassi contro le auto sulla Pontina: paura a Castel Romano
22/01 1579691040 Lavori al cimitero di Pomezia: si parte dalla ristrutturazione dei bagni
22/01 1579682820 Assunzione agenti di polizia locale a Pomezia, Pagliuso (Lega) soddisfatto
22/01 1579682520 Genzano, operai comunali al lavoro per il restyling della scuola a Landi
22/01 1579681980 Scoprì un giro di truffe automobilistiche: encomio all'agente di Cisterna
22/01 1579681800 Raduno di calcio in carrozzina elettrica al palazzetto dello sport di Cisterna
22/01 1579681380 Fuga con un'adolescente, nello zaino del metadone: scarcerato 39enne
22/01 1579679820 Fallisce la cooperativa Fontana di Papa, ma il marchio continuerà a esistere
22/01 1579678680 Sabaudia, veleno nelle scuole: "Chiudendole, il sindaco ha salvato i bambini"
21/01 1579630260 Mancini e Sanetti: “Il centrodestra ancora il lite per spartirsi il potere”
21/01 1579630080 Sbarco di Anzio, oggi la commemorazione ai Cimiteri: tutto il programma
21/01 1579629960 Lega Nettuno, troppe liti e tensioni, tre consiglieri si autosospendono
21/01 1579629840 In auto con 30 kg di marijuana e hashish: arrestato un 36enne
21/01 1579626000 Velletri ha onorato Sant’Antonio Abate con la benedizione degli animali
21/01 1579624560 Gli studenti della scuola media Garibaldi di Genzano a lezione di giornalismo

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli