[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Faccia a faccia infuocato

Ponte di Ariccia, interviene il Ministero. In Anas scoppia il problema

<
>
Roberto Di Felice - Sindaco di Ariccia
Roberto Di Felice - Sindaco di Ariccia
Paola De Micheli
Ministra dei Trasporti e Infrastrutture
Paola De Micheli Ministra dei Trasporti e Infrastrutture

C’è solo una cosa certa sul ponte di Ariccia: dopo lo scoop de il Caffè sullo strano bando Anas pubblicato la scorsa settimana,  la Ministra dei Trasporti e Infrastrutture, Paola De Micheli, ha battuto i pugni sulla sua scrivania e chiesto ai suoi collaboratori una relazione dettagliata e urgente sull’intera vicenda. Il resto, al momento, è tutto ancora nebuloso. E’ quanto confermano a il Caffè fonti istituzionali che preferiscono non comparire. Qualcosa però si sta muovendo ai massimi livelli istituzionali. Il 25 novembre presso la sede romana del Compartimento Anas Lazio si è tenuto un faccia a faccia tra tutti i protagonisti di questa vicenda dai contorni ormai surreale che da 3 anni e mezzo tiene con il fiato sospeso le decine di migliaia di persone che ogni giorno attraverso il viadotto della città della porchetta, a piedi ed in macchina. La stessa Anas Lazio, la Rete di Imprese vincitrici di uno strano bando che prende il nome di accordo quadro, vari progettisti e consulenti Anas, oltre ad una delegazione del Ministero dei Trasporti. Per il momento, però, nessuno conosce ancora di preciso tempi e costi dei lavori necessari alla completa ristrutturazione ed al consolidamento antisismico della imponente struttura viaria ariccina su cui scorre la via Appia nuova. 

RIBASSO RECORD DEL 38%
“La ditta vincitrice dell’accordo quadro – così ci conferma la stessa Anas nelle risposte che pubblichiamo qui di seguito - è la Rete Temporanea di Imprese denominata Costruzioni Cavalier A. Santalucia (mandataria) – mandanti  Fortuna Costruzioni srl - Edil Sama di ing. Santalucia Mario srl - impresa di costruzioni geom. Matteo Santalucia - Ritonnaro Costruz. Srl. Ha vinto l’appalto pubblico da 5 milioni di euro con un ribasso non del 35%, come erroneamente sostenuto dal nostro giornale, ma del 38%. La Rete di Imprese ha già chiesto ad Anas di aver bisogno di 4 mesi in più, rispetto ai 12 previsti, per iniziare e concludere il cantiere. Ma anche di più soldi, rispetto ai poco più di 3 milioni di euro con cui ha vinto l’accordo quadro. In caso contrario, la Rete di Imprese si rifiuterà di sottoscrivere il contratto definitivo”.

L’ANAS CERCA DI DRIBBLARE I PROBLEMI
L’Anas Lazio sta cercando ora di dribblare le stoccate ministeriali, i problemi di un appalto obiettivamente inadeguato a lavori di tale complessità e difficoltà, e di studiare una soluzione concreta e veloce che convinca e pure alla svelta il Ministero dei Trasporti e la Direzione nazionale di Anas. A breve è previsto un nuovo faccia a faccia tra tutti gli Enti e società coinvolte. Speriamo non si perda altro tempo inutilmente perché il ponte di Ariccia è decisamente malridotto. 


L’EX SINDACO: “SENZA VIABILITÀ ALTERNATIVA, TRAFFICO IN TILT”
“Senza una adeguata viabilità alternativa – ha scritto l’ex sindaco Emilio Cianfanelli in una nuova lettera inviata al Ministro Paola De Micheli – dopo la chiusura del ponte di Ariccia il traffico nell’area castellana andrà in tilt ed il bordo ariccino di restare isolato Il mio progetto è stato bocciata dall’Amministrazione Di Felice. Ma non si può lasciare i cittadini nel caos, si pensi e subito ad una soluzione alternativa!”.


L’Anas Lazio è ancora in alto mare

Con quali criteri tecnici e entro quali termini giuridici l’Anas Lazio ha affidato l’appalto per la risistemazione del ponte di Ariccia?
“Anas, per tutto il territorio nazionale, ha stipulato o sta stipulando accordi quadro per i lavori di manutenzione programmata sulle proprie opere d’arte. Recentemente, nel mese di novembre 2019, Anas ha altresì formalizzato il contratto di accordo quadro anche per gli interventi nella Regione Lazio, tra i quali rientra il ponte di Ariccia”.

Dove è la copia del progetto progettato dal compartimento Anas Lazio nel 2016 e poi validato dalla Direzione generale nel 2019?
“Presso Anas spa”.

Copia di questo progetto è stata inviata in Comune?
“Sono in corso le verifiche inerenti la cantierizzazione con l’impresa aggiudicataria dell’accordo quadro di cui sopra. Dopo il completamento di tali attività il progetto, come previsto dall’atto stipulato con il comune di Ariccia, sarà inviato allo stesso comune per le attività di competenza”.

Il progetto esecutivo validato in Direzione Generale è stato validato dal Genio Civile e dal Ministero dei Beni Culturali, visto che sul ponte c’è un vincolo architettonico specifico?
“L’autorizzazione a costruire in zona sismica sarà inoltrata al Genio civile, dopo l’invio del progetto al comune di Ariccia. Il ministero dei Beni Culturali ha espresso proprio parere in Conferenza dei Servizi”.

Quando partirà il cantiere?
“Dopo l’adempimento degli step sopra evidenziati”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15/04 1618503300 Reti di Giustizia: “Sentenza Appia, ecco le motivazioni della condanna”
15/04 1618503180 All’ex comando dei Vigili sorgerà il nuovissimo Museo dello Sbarco di Anzio
15/04 1618502940 1000 firme per chiedere al Comune di Anzio di occuparsi delle strade vicinali
15/04 1618499280 Da carrozzeria a fabbrica di ogive per proiettili: la scoperta ai Castelli
15/04 1618497360 Covid, Latina e provincia: altri 161 casi, due decessi. I dati di tutte le città
15/04 1618496940 Coronavirus, nella Asl Roma 6 altri 184 contagi. Quattro persone decedute
15/04 1618493520 «La città non può subire un'altra stagione di incampacità amministrativa»
15/04 1618490700 Vaccino Astrazeneca sospeso nel Lazio? È una fake news
15/04 1618489680 La Virtus Pomezia Basket vuol tornare a stupire
15/04 1618489500 Elezioni a Latina, il giallo delle due liste con lo stesso nome
15/04 1618487160 Più dosi Astrazeneca negli hub vaccinali della provincia di Latina
15/04 1618475700 Anzio, il consigliere Gatti: “Onorato di rappresentare i Consiglieri di FdI”
15/04 1618475580 Alicandri, Pd Nettuno: “Basta discriminazioni, subito si alla legge Zan”
15/04 1618474500 La Polizia Locale revoca 35 autorizzazioni per posto disabili irregolari
15/04 1618474140 1.300 mascherine anti-Covid irregolari sequestrate dai banchi del mercato
15/04 1618473780 3kg di droga spediti per posta: pacco intercettato all’aeroporto di Ciampino
15/04 1618473420 Fermata auto sportiva con documenti irregolari: a bordo c'era anche uno scooter
15/04 1618471020 Genzano, auto prende fuoco in strada. Donna di Aprilia salvata dai Carabinieri
15/04 1618470180 Allieva pilota "discriminata e umiliata": il caso all'attenzione del parlamento
15/04 1618470180 Castel Gandolfo: “Giunta rinunci a ricorso contro le tutele paesaggistiche”
15/04 1618468980 Arrestato il ladro intenditore di cibo: rubava salmone e formaggi costosi
15/04 1618468680 Latina, sfratto dalla casa del combattente: anche Medici si mobilita
15/04 1618468680 I cittadini di Aprilia potranno chiedere i certificati anagrafici in tabaccheria
15/04 1618468140 Il 'nudino' torna a Latina: il dipinto fu rubato dopo l'armistizio del 1943
15/04 1618467180 Non fu un incidente ma un tentato omicidio: chiesta la condanna a 10 anni

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli