[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Strategie di prevenzione e contrasto

Ad Aprilia il convegno per dire no alla violenza contro le donne FOTO

Si è svolto nel pomeriggio di lunedì 25 novembre presso la sala consiliare di Aprilia, il convegno “Violenza di Genere: strategie di prevenzione e contrasto”, organizzato dal Comune di Aprilia in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Il convegno è servito ad istituzioni e cittadini per poter fare un punto sulle azioni messe in campo in questi anni, per offrire aiuto alle donne del territorio vittime di violenza e al contempo mettere in campo una seria azione educativa, capace di contrastare quella cultura aggressiva e maschilista in cui purtroppo i fenomeni di violenza germinano e si diffondono.

La sala consiliare piena ha accolto i saluti istituzionali del sindaco Antonio Terra e dell’assessore alle Politiche sociali Francesca Barbaliscia, subito dopo la proiezione del video sulle donne curde, realizzato dal giovanissimo Silvio Pavoncello. Proprio alle donne curde, con la loro lotta quotidiana in difesa della libertà e dell’autodeterminazione, è stato dedicato l’evento.

A seguire, è intervenuto il presidente dell’associazione nazionale Maschile Plurale, Stefano Ciccone, che ha coinvolto i presenti in una riflessione critica sul maschile, soffermandosi sul ruolo dell’uomo nei media e nella vita di tutti i giorni. Gli interventi successivi, a cura del capitano Giuliano Carloni del Reparto Territoriale dell’Arma dei Carabinieri di Aprilia e di Cinzia Oppedisano, legale del Centro Antiviolenza di Aprilia “Donne al Centro”, hanno focalizzato l’attenzione del pubblico sulle nuove disposizioni normative, rese esecutive dal nuovo “Codice rosso” entrato in vigore appena qualche mese fa.

Gli interventi di Deborah Foschi, responsabile del Centro Antiviolenza di Aprilia “Donne al Centro” e Francesca Innocenti, Presidente dell’Associazione Centro Donna Lilith di Latina si sono concentrati sui “numeri” che purtroppo ancora caratterizzano il nostro territorio, in termini di donne coinvolte in situazioni di violenza psicologica, economica, verbale e fisica. E su quanto quotidianamente viene svolto dal Centro Antiviolenza, a partire dagli incontri portati avanti negli ultimi mesi negli istituti scolastici della Città.

A concludere il pomeriggio sono stati alcuni brani letti e recitati da Annamaria Giannini e Alessandra Lombardi, tratti dal libro “Caro maschio che mi uccidi”, edito da Fusibilia, che raccoglie poesie e lettere romanzate di donne uccise.

«L’evento e la folta presenza di pubblico – commenta l’assessore Barbaliscia – dimostrano che nel contrasto alle tante forme di violenza contro le donne ancora presenti nella nostra società, il Comune e le istituzioni locali ci sono e continueranno ad esserci. Accanto al perdurare di gravi episodi di costrizione e violenza di genere, è bene che le donne sappiano che esiste anche il silenzioso lavorio di educatori, psicologhe, consulenti, istituzioni e forze dell’ordine, volontari e volontarie che si adoperano per offrire un aiuto anche nelle situazioni più gravi».

Il Centro Antiviolenza “Donne al Centro”, che offre servizi di accompagnamento e consulenza per tutte le donne residenti nei comuni del Distretto LT1, è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00; il martedì e giovedì dalle 15 alle 18. Per informazioni o appuntamenti è possibile chiamare anche il numero telefonico 328/7774577, attivo 24 ore su 24.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19/01 1579455180 Due minorenni rubano un motorino ad Anzio, fermati dalla polizia in centro
19/01 1579451580 Movida di Terracina: 24mila euro di sanzioni amministrative a gestori dei locali
19/01 1579451100 Allevatori in festa per la tradizionale benedizione degli animali ad Ariccia
19/01 1579450860 A Genzano una grande festa all'aperto con gli animali e i loro padroni
19/01 1579450620 Un "ponte" tra Sermoneta e Arborea, 20 anni dopo un nuovo patto
19/01 1579450440 Marino, iniziati con il Motoraduno i festeggiamenti della Polizia Locale
19/01 1579449840 Emozioni, musica e lotteria, animali e non solo in piazza per Sant’Antonio
19/01 1579447440 La Polizia locale blocca l’occupazione abusiva una casa Ater ad Anzio
19/01 1579446360 Nuova illuminazione e asfalto su via Nettunense nel territorio di Marino
19/01 1579445580 Pallanuoto, Serie A2. L’Anzio Waterpolis sbanca Civitavecchia di misura
19/01 1579444200 Pallanuoto, Under 17. Antares Nuoto Latina, stesa l’Ede Nuoto
19/01 1579442520 Palazzina evacuata a Ciampino: arriva l’ufficio di supporto per gli sfollati
19/01 1579441860 Anzio Calcio, goleade per Under 14 ed Under 15
19/01 1579439280 La bellezza invernale del lago di Castel Gandolfo apprezzata dai turisti
19/01 1579432320 A Frascati il 2020 sarà un anno di aumenti fiscali: vediamo quali
19/01 1579427280 "Il teatro migliora la vita delle detenute del carcere": la storia di PerAnanke
19/01 1579426020 Carcere di Velletri, un'altra aggressione tra detenuti: "Serve più personale"
19/01 1579425840 Genzano, anziano ha un malore e cade a terra in casa: salvato il giorno dopo
19/01 1579425660 Trova 7 cani abbandonati, ma il canile non può ospitarli e li porta a casa sua
19/01 1579424880 Castel Gandolfo, inaugurata la mostra sul riciclo visitabile fino al 31 gennaio
19/01 1579424640 Genzano, rapina più volte una anziana barista in centro, arrestato un 40enne
18/01 1579361880 Furto a Nettuno, sfondano i finestrini di un’auto per rubare una borsa
18/01 1579361820 Palomba presenta il progetto di recupero dei materiali dispersi in mare ad Anzio
18/01 1579361340 Folla al Santuario di Nettuno per l’ultimo saluto al runner Fabio Tosoni
18/01 1579356360 Genzano, Open Day, scuola media G.Garibaldi, grande partecipazione di famiglie

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli