[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

18 siti di sversamento illegale

Fonte Laurentina, spaventapasseri contro i rifiuti, si attendono le bonifiche

Non si ferma il lavoro dei cittadini di Fonte Laurentina riuniti nel Coordinamento Bonifichiamo l’Agro Romano Meridionale. Il gruppo ha poco più di due mesi, ma ha già messo a segno alcune interessanti iniziative. L’ultima in ordine di tempo ha visto la distribuzione sul territorio di ben dodici ‘guardiani’ contro lo sversamento illegale di rifiuti.

L’incendio di Settembre

“Il nostro gruppo è nato dopo l’incendio che il 9 settembre ha coinvolto alcuni terreni tra via Laurentina e via Castel di Leva”. Un rogo, ricordano i cittadini, che ha continuato a produrre fumi anche diversi giorni dopo il primo spegnimento. “In quel momento – seguitano – è stato palese ciò che da tempo si sospettava: in quei terreni sono stati interrati rifiuti che hanno continuato a bruciare per giorni”. Ad oggi la bonifica non c’è stata: “I privati hanno iniziato a rimuovere i rifiuti – seguitano dal Coordinamento – ma nei terreni del Comune dove si trova del Fluff – residuo plastico della demolizione delle automobili ndr – ancora nessun intervento”. L’area in questione è sotto sequestro da giugno e, a quanto apprendiamo, dovrebbero essere stati stanziati dei fondi per la rimozione dei rifiuti, rallentata da difficoltà burocratiche che potrebbero risolversi entro la fine dell’anno.

Il report sui siti di sversamento di rifiuti

I cittadini messi davanti all’evidenza di un ‘assedio’ del territorio, hanno deciso di mettere a disposizione tempo e professionalità per censire 18 siti di sversamento illegale di rifiuti in questo angolo di Municipio IX. “Abbiamo stilato un report e lo abbiamo consegnato a tutte le autorità. Quello che ci preme, oltre alla rimozione dei rifiuti, è che venga analizzato il terreno, par capire se ci sono contaminazioni”. Le preoccupazioni del Coordinamento derivano in primis dalle tipologie di materiali censiti. Si va dai residui delle ristrutturazioni, fino ai toner di stampanti industriali, passando per fluff, olii esausti, vernici, batterie e copertoni: “Senza contare – aggiungono – quanto potrebbe essere interrato o disperso sul terreno”. Gli spaventapasseri custodi del territorio In attesa che le segnalazioni vengano prese in considerazione, il lavoro di controllo e denuncia non si ferma. Si cerca di scongiurare ulteriori sversamenti con 12 spaventapasseri a guardia del territorio: “I fantocci realizzati dai bambini riportano le loro frasi, sincere quanto spiazzanti, in seguito al racconto di come persone senza scrupoli abbiano ridotto il verde che li circonda – spiegano dal Coordinamento – Che sia un monito per questi delinquenti, ma soprattutto per le Istituzioni e le Forze dell’Ordine, affinché ripuliscano al più presto il nostro territorio e lo salvaguardino in modo più efficace”. Naturalmente la speranza è che questa, come le altre iniziative che metteranno in campo le istituzioni, possano bloccare l’espandersi di questo fenomeno. Intanto dal Coordinamento puntano sul coinvolgimento dei più piccoli: “Noi proseguiamo con impegno, intanto i nostri piccoli guerrieri cresceranno diverranno i maggiori custodi del territorio”.

Leonardo Mancini

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
04/04 1586023620 L'ex priore di Valvisciolo vittima del coronavirus: addio a don Eugenio, 74 anni
04/04 1586018640 Oggi al via la sanificazione nelle vie di Anzio, anche nei palazzi del Comune
04/04 1586018460 Oltre 400 controlli della Polizia locale ad Anzio, fake dei cittadini sui social
04/04 1586011440 Scavalca il cancello del centro d'accoglienza e precipita nel burrone
04/04 1586010300 Altri 100 nuovi contagiati a Roma e provincia e 10 persone decedute
04/04 1586007600 Spesa e passeggiate nel mirino della Polizia locale di Genzano: cinque sanzioni
04/04 1586006580 I contagi non si fermano in provincia di Latina: sono 341, 16 più di ieri
04/04 1585992720 Spaccia nonostante le restrizioni: cocaina lanciata ai clienti dalla finestra
04/04 1585991340 Infermiere ruba mascherine e disinfettanti dall'ospedale: arrestato e licenziato
04/04 1585989720 INI di Grottaferrata: "Struttura non è isolata. Abbiamo fatto tamponi a tappeto"
04/04 1585986240 Precipita dal secondo piano e muore sul colpo: dramma ad Aprilia
04/04 1585985580 Contrae il coronavirus ad Aprilia: positiva una 41enne di Nettuno
04/04 1585984560 Il pentito: i Di Silvio coinvolti anche nella campagna elettorale di Di Giorgi
04/04 1585984080 Ardea si appella a Virginia Raggi: «Mandi da noi un po' di vigili di Roma»
04/04 1585983660 Il coronavirus non ferma lo spaccio: 2 kg di droga a casa di un insospettabile
03/04 1585935480 Solidarietà, nascono i referenti di quartiere in collegamento col Comune
03/04 1585934880 Latina, il Sindaco: «Troppa gente in giro, chiederò più controlli»
03/04 1585934040 Muore di coronavirus a Nettuno una donna di 43 anni, tre le guarigioni
03/04 1585929300 Negozi e strade, controlli a tappeto della Polizia locale di Nettuno
03/04 1585928700 Arrivano i soldi alle prime famiglie di Anzio, il Sindaco: “Tempi record”
03/04 1585928520 In quattro tentato furto all’In’s di Anzio, la polizia li vede e spara in aria
03/04 1585924140 Coronavirus, cresce ovunque la diminuzione dei nuovi contagi. Cauti, ma si spera
03/04 1585923480 Abc proroga la sospensione del servizio di isole ecologiche fisse e itineranti
03/04 1585922760 Asl Latina: altri 20 positivi al coronavirus e due decessi. I positivi sono 324
03/04 1585922400 Truffa delle mascherine a Grottaferrata: non aprite ai finti addetti del Comune

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli