[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Contro Ecoparco pure i padroni del sito

Discarica su falde di Carano? No unanime del Consiglio di Velletri... e non solo

L'ex cava dove Ecoparco vuol fare la discarica, durante le ricerche nel 2014 dei rifiuti illegalmente sepolti lì in passato
L'ex cava dove Ecoparco vuol fare la discarica, durante le ricerche nel 2014 dei rifiuti illegalmente sepolti lì in passato

Il singolare scenario in cui la società Ecoparco Srl ha riesumato il progetto della megadiscarica sulle falde acquifere di Carano si colora di nuove strane sorprese. I proprietari dei terreni, la APL Immobiliare Srl, non ne sapevano nulla e sconfessano il progetto. E dopo averlo scritto alla Regione Lazio – che ancora non pubblica il progetto – e alla Ecoparco Srl, lo ha “gridato” nel corso del Consiglio comunale straordinario di Velletri sul tema. Il 18 novembre, nell'Aula consiliare, la APL ha consegnato la lettera.

Al coro unanime di “No” alla discarica si è così unito anche questo. «Un mostro di tale entità va fermato – tuona l'Assessora all'ambiente di Velletri, Francesca Argenti -, la cosa grave è che non vengono specificate le percentuali delle tipologie di rifiuti, non si conoscono le quantità di materiali inerti e quelle dei materiali che inquinano. Il sospetto aumenta. Fino a quando non c'è la richiesta da parte di tutti delle integrazioni, il progetto non verrà neanche pubblicato. Abbiamo fatto questo Consiglio comunale straordinario. Maggioranza e opposizione, abbiamo tutti votato la delibera di netta contrarietà alla discarica».

L'immondezzaio che Ecoparco vuol fare è molto preoccupante, visto che sorgerebbe sulle preziose falde idriche che alimentano molti pozzi rurali, 4mila ettari di coltivazioni e gli acquedotti di Aprilia, Latina nord, Cisterna, Anzio e Nettuno. Eppure la situazione si fa davvero grottesca, se si mettono insieme alcuni pezzi: non solo una discarica, più grande, della Ecoparco Srl “scoperta” e resa nota dal nostro giornale nel 2014 fu già bocciata dalla Regione Lazio e dal Tar, soprattutto per via delle abitazioni troppo vicine e delle acque da tutelare. Ma il “nuovo” piano Ecoparco appare identico in molte, cruciali parti, al progetto della discarica che la Ecosicura Srl vuol fare a Colli del Sole, in zona Casalazzara di Aprilia, al confine con Ardea e a soli 3 km dalla discarica di Roncigliano che ha già inquinato le locali falde. E adesso la commedia degli equivoci con i proprietari dell'ex cava di Lazzaria che disconoscono in pieno l'iniziativa di Ecoparco. “Non vi è alcun accordo tra APL e la Ecoparco di qualsivoglia natura avente oggetto la Cava – scrivono i proprietari del sito - e né la APL ha alcuna conoscenza del progetto, né ha alcun modo acconsentito alla realizzazione dello stesso nella Cava”. I proprietari dell'ex cava non si opposero al precedento mega-progetto Ecoparco che prevedeva una vera e propria Malagrotta bis in quello stesso sito. 

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11/12 1576096620 Elfi e trampolieri natalizi, domani apre la Casa di Babbo Natale a Nettuno
11/12 1576096500 Falsi certificati per invalidità, coinvolto anche un noto medico di Nettuno
11/12 1576096440 Il Bus navetta fa perdere il treno, la rabbia dei pendolari di Anzio e Nettuno
11/12 1576085700 Si apre una voragine sotto un camion cisterna in centro a Velletri
11/12 1576085340 Droga nascosta nel pollaio: carabinieri arrestano un 24enne
11/12 1576085040 Pesta la moglie per gelosia: la Polizia sequestra all'uomo la collezione di armi
11/12 1576084080 Il vicepresidente dell'Inter Zanetti riceve il premio "Mecenate dello Sport"
11/12 1576083480 Gli vendono zucchero al posto della cocaina: 33enne 'pestato' dal pusher
11/12 1576081200 Domani ad Aprilia il convegno sulla legge per il “Dopo di noi”
11/12 1576081080 Albano, ecco i «box» per rilevazioni velocità e auto senza assicurazione
11/12 1576080540 Stanziati 230 milioni per realizzare un nuovo ospedale a Latina
11/12 1576073880 Cisterna: ecco le strade dove partono i lavori per "tappare" le buche
11/12 1576073340 Il natale della solidarietà a Pomezia: torna l'albero delle Fiamme Gialle
11/12 1576071360 Pulizia straordinaria del mare di Latina: cittadini invitati a partecipare
11/12 1576070640 Manca l'acqua: attività scolastiche sospese dalle 13 alle 22 di domani
11/12 1576065720 Tafferugli e tensione durante la manifestazione dei dipendenti Formalba
11/12 1576063980 12 mesi senza stipendio, fanno sit in pacifico... il capo gli manda la Polizia
11/12 1576061040 Ciampino tre arresti in due giorni, presi 2 ladri d'auto e un truffatore
11/12 1576057020 Liberata in mare a Nettuno la tartaruga Caretta Caretta recuperata
11/12 1576056480 Ariccia: ultimi giorni della mostra La Forma, la Luce, il Colore all'Art Saloon
11/12 1576056300 Lanuvio: incendiata una Smart rubata ieri sera nei campi di via Astura
11/12 1576055220 Bcc Nettuno dona il presepe al Santuario di Santa Maria Goretti
11/12 1576053540 Campo comunale di Cisterna inagibile, ragazzi costretti a giocare a porte chiuse
11/12 1576053120 Velletri, fatto brillare in una campo agricolo a Lazzaria un ordigno bellico
11/12 1576053060 Niente rifiuti a Rocca di Papa: maggioranza protesta davanti alla Regione Lazio

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli