[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Ordinanza shock del Tar del Lazio

Marino 2, cemento e Parco dell'Appia Antica ‘appesi’ alla Corte Costituzionale

La notizia fa tremare le vene ai polsi. Sarà la Corte Costituzionale, massimo Organo giudiziario della Repubblica, a sbrogliare l’affaire Marino 2 e soprattutto a stabilire se la nuova e più estesa perimetrazione del Parco dell’Appia Antica, varata dalla Regione Lazio ad ottobre 2018, è corretta o meno. L'ampliamento fa fuori la maxi lottizzazione prevista ai piedi dei Colli Albani, a due passi da Roma, in zona Divino Amore, Mazzamagna e sito archeoglogico di Mugilla. 15mila abitanti e circa un milione di metri cubi di cemento su area verde e in parte vincolata. In sostanza, un nuovo borgo dei Castelli Romani. La realizzazione dell’intero ed esteso Piano urbanistico, il più grande del centro Italia, è sfumata dopo che la Regione Lazio ha ampliato il parco, introducendo l’articolo 7 della legge regionale n.7 del 22 ottobre 2018.

COSTRUTTORI ALLA RISCOSSA

Il Tar del Lazio ha rinviato alla Corte Costituzionale la decisione sull'ampliamento del Parco e il destino della cementificaizone Marino2, con una ordinanza della seconda sezione quater sottoscritta dai tre giudici Leonardo Pasanini, Francesco Arzillo e Emanuela Loria il 20 novembre. I magistrati hanno accolto i ricorsi presentati da coloro che quella lottizzazione vogliono realizzarla ad ogni costo: Consorzio Ecovillage, Dea Capital Real Estate, Società di Gestione del Risparmio spa, Le Mole Due srl, Cristina srl, Futuro Immobil Italia srl e infine Arcadia 2007 srl. “Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio – si legge tra le carte che il Caffè ha potuto consultare - dichiara rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale relativa all’articolo 7 della legge regionale Lazio del 22 ottobre 2018 n.7”. Data l’estrema rilevanza della vicenda, che coinvolge i massimi poteri dello Stato, l’ordinanza è stata inviata dal Tar del Lazio anche al Presidente del consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte; al Presidente della Camera, Roberto Fico; e alla Presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati. L’inchiesta completa sul prossimo numero del Caffè in distribuzione da giovedì 28 novembre. Altro aspetto cruciale sulla cementificazione del Divino Amore e dintorni, chiamata Marino2, riguarda i 281 milioni di euro di risarcimento chiesti dai citati costruttori e soci al Comune di Marino. Una somma 7 volte superiore alle entrate comunali marinesi di un intero anno chiesta propria nel procedimento davanti alla seconda sezione quater del Tar del Lazio. Nel provvedimento di rinvio alla Corte costituzionale, i giudici amministrativi ventilano chiaramente una ipotesi risarcitoria.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:37 1576345020 Le sardine riempiono piazza San Giovanni. Presenze record anche per la Questura
17:17 1576340220 Il discendente dei Kennedy a Latina: "La politica dovrebbe unire, non dividere"
16:26 1576337160 Genzano, anziano colto da un malore in piazza Frasconi. Ora in buone condizioni
16:19 1576336740 Rissa tra detenuti: stranieri contro italiani al carcere di Velletri
16:09 1576336140 Contro la discarica a Falcognana, cittadini del IX Municipio e di Marino
15:54 1576335240 Maltempo, a Latina strage di alberi. Decina di interventi
14:51 1576331460 Inaugurato il Monumento all'inclusione dedicato a Eunice Kennedy Shriver
14:34 1576330440 Donato "Il Pianeta in una Stanza", dispositivo che illustra il sistema solare
12:26 1576322760 Incassavano la pensione dei genitori morti, denunce ad Anzio e Nettuno
12:18 1576322280 Maltempo: alberi caduti, assenza di corrente elettrica e incidenti stradali
12:09 1576321740 Secondo Wikipedia, Latina fa parte dello Stato Pontificio
11:52 1576320720 Edifici pericolanti sulla linea ferroviaria, il Sindaco ordina il ripristino
11:50 1576320600 L'assessore Ludovisi e il consigliere Biccari donano albero di Natale a Nettuno
11:48 1576320480 Forte vento, due grossi pini cadono al parco dell’ospedale di Villa Albani
09:43 1576312980 Cade un albero su una vettura: distrutto anche il muro di cinta di un'abitazione
08:56 1576310160 Carcere di Velletri, via al primo concorso letterario in favore dei detenuti
08:36 1576308960 Raccolta differenziata da record, Pomezia festeggia i risultati
08:01 1576306860 Scontro frontale tra due auto: due codici gialli al S. Anna di Pomezia
13/12 1576268340 Successo al Forte Sangallo di Nettuno per l’apertura della casa di Babbo Natale
13/12 1576268100 Crolla un pino in strada su via Visca in centro a Nettuno, traffico deviato
13/12 1576268040 Pino caduto in via di Valle Schioia ad Anzio, ‘salta’ un pezzo di strada
13/12 1576256280 Crolla un albero sul marciapiede in pieno centro a Pomezia: colpita un'auto
13/12 1576255920 Frana il terreno al lato della Pontina: albero piomba su un'auto in transito
13/12 1576254780 Sabaudia, prosegue la decontaminazione delle scuole Cencelli e Giulio Cesare
13/12 1576247400 Acqua e fogne a Monachelle, il Comune di Pomezia: «Lavori al via in primavera»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli