[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Maschile

Giornata no per i pontini

Superlega.La Top Volley Latina cede a Ravenna in 3 set

La Top Volley cede 0-3 con Ravenna e subisce la seconda sconfitta consecutiva, in tre set, dopo quella rimediata a Modena nel turno infrasettimanale. Giornata negativa per la formazione di coach Lorenzo Tubertini che ha subìto i ravennati in tutti i fondamentali: in battuta (tre aces contro i sette degli ospiti), a muro (6-8), in attacco (44% – 55%) e in ricezione (42% contro 60%). Lorenzo Tubertini (coach Top Volley): “Non dobbiamo fasciarci la testa perché è vero che abbiamo perso questa sfida ma ora arrivano altre partite molto importanti. Non capisco per quale motivo ci davano come favoriti. Per quanto riguarda la squadra posso dire che eravamo un po’ stanchi, in particolare Van Garderen”. Marco Bonitta (coach Consar Ravenna): “Siamo stati bravi a non cedere nel secondo set, sapevamo che quello poteva essere un problema per noi ma lo abbiamo gestito bene nonostante i nostri avversari hanno provato a metterci in difficoltà, soprattutto con la battuta. Abbiamo avuto la capacità di chiudere questa sfida davanti a una squadra che ha provato a impensierirci”. In avvio di partita il coach Lorenzo Tubertini si affida a Sottile in cabina di regia in diagonale con Patry, di banda Van Garderen e Palacios, al centro Rossi e Szwarc con Cavaccini libero. Un solo cambio rispetto alla formazione schierata nel turno con lo schiacciatore argentino preferito in avvio al tedesco Karliztek. La Top Volley cede il primo set a Ravenna (20-25) che fa valere la buona vena di Vernon e Ter Horst picchiando fortissimo anche dalla linea dei nove metri e mandando spesso in tilt la ricezione dei pontini. Sostanziale equilibrio in avvio (8-9, 12-14 e 13-16) ma con i ravennati che mantengono sempre un margine di vantaggio. Sul 14-20 il primo strappo e Tubertini prova a spezzare l’inerzia chiamando due time-out di fila: sul 17-22 entra Peslac per Sottile e un lungo video-check regala ai pontini il 18-22 ma Ravenna continua a martellare e trova il 20-25 finale con Ter Horst. Anche nel secondo parziale la Top Volley non riesce ad opporsi ai ravennati (23-25) anche se il set è combattuto e in equilibrio fino alla fine. Meglio la formazione ospite sia nel fondamentale ricezione che in quello dell’attacco. Partenza importante dei pontini (5-1) con Patry molto ispirato ma Ravenna non cede e continua a pungere con Vernon: si arriva al primo pareggio a quota 13, poi ancora battaglia punto su punto (16-16, 19-18). Il set si decide nel finale dal 20 pari arriva un ace di Ter Hors su Karlitzek entrato al posto di Van Garderen (Tubertini lo cambia di nuovo per l’olandese) e Ravenna scappa 20-22 anche se la Top trova la lucidità di recuperare di nuovo con Peslac (22-22). Il finale è convulso, al termine di un’azione lunghissima è addirittura Sottile che si trova in prima linea e la schiaccia a terra (23-24) annullando il primo set point ma ormai anche questo parziale è compromesso (23-25). In avvio di terzo set Tubertini tiene fuori Van Garderen e si schiera con Palacios e Karliztek di banda, invariato tutto il resto con Patry che ci prova a tenere la Top a galla nonostante i sistemi di gioco sembrano meno sciolti di sempre. La Top Volley cede anche il terzo parziale (17-25) completamente in balìa di Ter Horst e compagni: l’avvio di set è tutto della formazione ospite (3-6) poi la Top ricuce lo svantaggio (9-9) ma le cose non vanno e i break sono spesso ridotti a un paio di punti. Sul 13-21 (-8) la Top Volley vacilla e subisce ancora il servizio ravennate, per la formazione pontina le cose non vanno e il match è ormai compromesso (17-25).

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:17 1585912620 Ingerisce ovuli di eroina, ma gli accertamenti radiologici non gli danno scampo
13:05 1585911900 Dimiccoli, il Carabiniere-giornalista diventa colonnello: lettera del Comandante
12:39 1585910340 Albano, aperto conto corrente dedicato alle donazioni per il sostegno alimentare
12:13 1585908780 Aprilia, Osmosi lancia la campagna “Lasciati contagiare dalla cultura”
12:10 1585908600 “La volpe artica”, il nuovo romanzo thriller di Silvana Zambonini Bellaveglia
11:13 1585905180 Appartamento a fuoco e incendio in un canneto, due interventi in poche ore
11:11 1585905060 Un fiore per ogni tomba per omaggiare i cittadini deceduti di Rocca di Papa
10:41 1585903260 Incidente sul lavoro a Velletri: si sfrena il camion, operaio gravissimo
09:07 1585897620 Villa Ciarelli resta nelle mani dello Stato: la Cassazione conferma la confisca
08:54 1585896840 Il vincolo dei Castelli è storia: il Ministero pubblica il decreto in Gazzetta
08:40 1585896000 Covid-19, ecco il modello di domanda per chiedere i buoni spesa a Latina
08:13 1585894380 Postino non consegna le raccomandate e le nasconde nel barattolo dello zucchero
08:07 1585894020 Maltratta la sorella disabile e minaccia di morte la madre: arrestato
02/04 1585845360 Coronavirus: "Ad Aprilia situazione sotto controllo, non abbassiamo la guardia"
02/04 1585842060 Genzano, anziano colto da malore lascia l'acqua aperta: si allaga l'appartamento
02/04 1585841760 Ancora un lutto per coronavirus, Nettuno piange una donna di 98 anni
02/04 1585841580 Vertice a Nettuno sul sostegno ai cittadini, scintille tra Sindaco e Mancini
02/04 1585841280 Nel Lazio 15.700 domande per ammortizzatori sociali: 77% dalla provincia di Roma
02/04 1585840800 Genzano, controlli sulla tangenziale: sanzioni e oltre 150 autocertificazioni
02/04 1585839840 Salvata cagnolina mamma di 10 cuccioli abbandonati ad Aprilia, ma serve aiuto
02/04 1585838280 Emergenza coronavirus: a Genzano pronti i moduli per richiedere i buoni spesa
02/04 1585837980 Oggi il punto sul coronavirus ad Aprilia nella diretta facebook del sindaco
02/04 1585836000 Asl Roma 6: 21 nuovi casi di coronavirus. Deceduta una donna di 98 anni
02/04 1585835460 Sei nuovi contagi da coronavirus nella provincia di Latina. Un paziente deceduto
02/04 1585833240 Aprilia, approvate linee guida per erogazione buoni spesa a chi è in difficoltà

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli