[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

1-0, decide Martinelli su rigore

Girone A. Anzio Calcio di misura contro l’Unipomezia

Il saluto dei capitani di Anzio ed Unipomezia (Foto Matteo Ferri)
Il saluto dei capitani di Anzio ed Unipomezia (Foto Matteo Ferri)

L’Anzio interrompe il digiuno di vittorie che durava da quattro giornate e batte di misura l’Unipomezia, riscattando così l’eliminazione dalla Coppa Italia avvenuta proprio per mano dei pometini lo scorso mese. Con Prati non ancora in condizione e Visone alle prese con la riabilitazione, Guida vara il 4-3-1-2 riproponendo Martinelli come regista basso e Florio alle spalle di Giordani e Camilli, in campo nonostante la febbre. 3-4-1-2 per Grossi che, rispetto al doppio confronto di coppa, cambia diversi interpreti a cominciare dal portiere, con Francabandiera che prende il posto di Chiriac, passando per il centrocampo, affidato all’esperto Romondini, fino all’attacco, con capitan Valle a supporto di Palma e Gomez. Pometini vivaci in avvio: all’8’ D’Amato si immola in scivolata e respinge una conclusione a botta sicura di Gomez, al 14’ è Palma, servito da destra da Valle, a concludere a lato di testa. La reazione dell’Anzio è affidata al corner di Giordani, calciato direttamente verso la porta e che Francabandiera è costretto ad allontanare con i pugni per evitare il possibile tap-in di Camilli. Al 24’ azione di Gomez sulla trequarti, l’attaccante viene contrastato fallosamente ma riesce a scaricare sulla destra per Palma che, in area dal lato corto, prova a sorprendere Rizzaro sul primo palo trovando l’opposizione del portiere. Gomez è involontario protagonista anche al 33’, in occasione del rigore che decide l’incontro. L’attaccante non riesce ad addomesticare un pallone che rimbalza nella propria trequarti difensiva, colpendo la palla di testa all’indietro dove Poltronetti, rimasto in area dopo un corner, viene atterrato da Marchetti. L’arbitro indica senza esitazioni il dischetto e Martinelli opta per la soluzione di potenza centrale, spiazzando Francabandiera che battezza l’angolo alla sua sinistra. Cinque minuti più tardi chance in contropiede per Giordani, servito in verticale da una sponda di Camilli ma l’attaccante, lanciato a rete, non si invola verso la porta. La ripresa si apre con l’ingresso in campo di Morelli al posto di Valle e con le proteste per un presunto fallo di mano di Pucino, che respinge con la schiena una conclusione di Marchetti dopo la corta respinta della difesa. Al 55’ Palma, in precario equilibrio, non riesce a girare in porta un cross dal fondo di Gomez. Dieci minuti più tardi è Nsumbu a calciare a lato dopo aver preso il tempo a D’Amato sulla sinistra mentre, sul fronte opposto, Nanni trova le gambe di un difensore e i guantoni di Francabandiera e non riesce a capitalizzare un contropiede avviato da Florio. L’occasione più nitida per pareggiare la squadra di Grossi la colleziona al 69’ quando, sul cross di Busto respinto da Pucino, Romondini calcia col destro chiamando in causa Rizzaro. Sulla respinta del portiere si avventa Nsumbu che, quasi dalla linea di fondo, non riesce a trovare il varco giusto per concludere a rete. L’ultima azione è di Rambaldo, che a nove dal novantesimo serve Morelli ma il colpo di testa dell’attaccante si spegne tra le braccia di Rizzaro. Matteo Ferri

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/06 1623861540 Coronavirus, a Nettuno muore una donna di 85 anni: è la 65 vittima
16/06 1623861360 Degrado a Corso Italia, i residenti si rivolgono al curatore fallimentare
16/06 1623861240 Denunciata la madre del killer di Ardea: non comunicò il possesso della pistola
16/06 1623857580 Coronavirus, i dati della Asl: a Sezze e Cisterna contagi in crescita
16/06 1623851400 Comune di Anzio, provincia di Latina. Gaffe sul cartello del cantiere comunale
16/06 1623851100 Abusi edilizi in area vincolata, sequestrata un'abitazione a Roccagorga
16/06 1623850440 Pomezia presenta il Piano di Marketing Turistico Strategico e Territoriale
16/06 1623844200 Concorso ordinario per docenti, si parte con le prove delle materie scientifiche
16/06 1623840900 Ripartono le attività di Palazzo Chigi con "Dipinti del Barocco Italiano"
16/06 1623840600 Aprilia: da oggi i certificati anagrafici rilasciati anche in tabaccheria
16/06 1623838920 Ad Ariccia il Gran Galà di boxe con un ring su piazza di Corte
16/06 1623838680 Nuovo gioco a Piazzale degli Eroi. Continua la riqualificazione a Marino
16/06 1623838620 Iniziano i lavori al quartiere Zodiaco, Anzio passa… in Provincia di Latina
16/06 1623838500 La Polizia locale di Anzio sequestra telline mal conservate al Mercato
16/06 1623834960 Ardea senza pace: dopo la sparatoria un uomo accoltellato a Tor San Lorenzo
16/06 1623831060 Strage di Ardea, anche Pomezia oggi osserva un minuto di silenzio per le vittime
16/06 1623830520 Ciampino: approvato regolamento per la concessione delle palestre scolastiche
16/06 1623830160 Inferno di fuoco in autostrada A1: chiusa la corsia in direzione nord
16/06 1623826740 Incidente sulla 148: ferito motociclista. Code nel verso opposto per curiosi
16/06 1623826380 Notte prima degli esami ad Aprilia, festa in piazza Roma e fuochi d'artificio
16/06 1623825120 Si finge badante, fa amicizia con un anziano e gli ruba l'orologio
16/06 1623825120 Commercialista non versa imposte all'Erario: ora rischia la confisca di tre case
16/06 1623825060 La doppia fiaccolata a Colle Romito per ricordare Salvatore, David e Daniel
16/06 1623824040 Ecco il nuovo gruppo di protezione civile di Latina composto da 7 associazioni
15/06 1623771780 Covid: 4 casi positivi e 1 solo decesso tra Castelli Romani e litorale

Sport
< <

Ancora lui il mister della 1^squadra

L’Unipomezia riparte da Alessandro Grossi

Ancora lui il mister della 1^squadra

L'Unipomezia ha ufficializzato la riconferma di mister Alessandro Grossi. Il Presidente Valter Valle e il Direttore Sportivo Christian...

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli