[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

1-0, decide Martinelli su rigore

Girone A. Anzio Calcio di misura contro l’Unipomezia

Il saluto dei capitani di Anzio ed Unipomezia (Foto Matteo Ferri)
Il saluto dei capitani di Anzio ed Unipomezia (Foto Matteo Ferri)

L’Anzio interrompe il digiuno di vittorie che durava da quattro giornate e batte di misura l’Unipomezia, riscattando così l’eliminazione dalla Coppa Italia avvenuta proprio per mano dei pometini lo scorso mese. Con Prati non ancora in condizione e Visone alle prese con la riabilitazione, Guida vara il 4-3-1-2 riproponendo Martinelli come regista basso e Florio alle spalle di Giordani e Camilli, in campo nonostante la febbre. 3-4-1-2 per Grossi che, rispetto al doppio confronto di coppa, cambia diversi interpreti a cominciare dal portiere, con Francabandiera che prende il posto di Chiriac, passando per il centrocampo, affidato all’esperto Romondini, fino all’attacco, con capitan Valle a supporto di Palma e Gomez. Pometini vivaci in avvio: all’8’ D’Amato si immola in scivolata e respinge una conclusione a botta sicura di Gomez, al 14’ è Palma, servito da destra da Valle, a concludere a lato di testa. La reazione dell’Anzio è affidata al corner di Giordani, calciato direttamente verso la porta e che Francabandiera è costretto ad allontanare con i pugni per evitare il possibile tap-in di Camilli. Al 24’ azione di Gomez sulla trequarti, l’attaccante viene contrastato fallosamente ma riesce a scaricare sulla destra per Palma che, in area dal lato corto, prova a sorprendere Rizzaro sul primo palo trovando l’opposizione del portiere. Gomez è involontario protagonista anche al 33’, in occasione del rigore che decide l’incontro. L’attaccante non riesce ad addomesticare un pallone che rimbalza nella propria trequarti difensiva, colpendo la palla di testa all’indietro dove Poltronetti, rimasto in area dopo un corner, viene atterrato da Marchetti. L’arbitro indica senza esitazioni il dischetto e Martinelli opta per la soluzione di potenza centrale, spiazzando Francabandiera che battezza l’angolo alla sua sinistra. Cinque minuti più tardi chance in contropiede per Giordani, servito in verticale da una sponda di Camilli ma l’attaccante, lanciato a rete, non si invola verso la porta. La ripresa si apre con l’ingresso in campo di Morelli al posto di Valle e con le proteste per un presunto fallo di mano di Pucino, che respinge con la schiena una conclusione di Marchetti dopo la corta respinta della difesa. Al 55’ Palma, in precario equilibrio, non riesce a girare in porta un cross dal fondo di Gomez. Dieci minuti più tardi è Nsumbu a calciare a lato dopo aver preso il tempo a D’Amato sulla sinistra mentre, sul fronte opposto, Nanni trova le gambe di un difensore e i guantoni di Francabandiera e non riesce a capitalizzare un contropiede avviato da Florio. L’occasione più nitida per pareggiare la squadra di Grossi la colleziona al 69’ quando, sul cross di Busto respinto da Pucino, Romondini calcia col destro chiamando in causa Rizzaro. Sulla respinta del portiere si avventa Nsumbu che, quasi dalla linea di fondo, non riesce a trovare il varco giusto per concludere a rete. L’ultima azione è di Rambaldo, che a nove dal novantesimo serve Morelli ma il colpo di testa dell’attaccante si spegne tra le braccia di Rizzaro. Matteo Ferri

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:29 1580236140 Paradiso sul mare a rischio, il Sindaco convoca Provincia e Sovrintendenza
19:26 1580235960 Mnemosine, gli studenti di Nettuno non dimenticano la Shoah
16:54 1580226840 Invasione di pecore sulla Pontina Vecchia, auto ferme ad aspettare il passaggio
16:41 1580226060 In un mese hanno truffato anziani incassando circa 100mila euro: due arrestati
13:32 1580214720 Arrivano gli scooter elettrici per i portalettere di Latina
12:40 1580211600 Al liceo Volterra di Ciampino si vota: studenti scelgono la settimana normale
11:59 1580209140 La sciabolatrice Alessia Piccoli sul podio ai campionati del Mediterraneo
11:36 1580207760 Controlli vicino alle aree cani di Pomezia: 27 multe per mancanza di microchip
10:47 1580204820 Furto all’asilo nido di Nettuno, rubati i viveri della mensa dei bimbi
10:17 1580203020 Ariccia, pedone investito via delle Cerquette durante il temporale: è grave
10:16 1580202960 "Guardie Zoofile a Scuola", all'incontro a Cecchina c'era anche il cocker Rino
09:50 1580201400 Tassa di soggiorno: più controlli e pagamenti web, Pomezia incassa 160mila euro
09:19 1580199540 Si sente male nel traffico della Pontina: 57enne soccorso in eliambulanza
08:46 1580197560 Carcere confermato per Sisco, il pusher che avrebbe venduto metadone a Desirée
08:44 1580197440 Sezze, il consigliere Bernasconi passa dal Pd a Italia Viva
08:25 1580196300 Carla Amici assessore di Latina: verifica su potenziali incompatibilità
08:19 1580195940 Da Cisterna alle Marche per derubare nelle case: finita la fuga di tre croati
08:09 1580195340 Minaccia la ex sotto casa con una pistola giocattolo: arrestato
27/01 1580144220 Ricercato per l'omicidio della moglie in Pakistan, 31enne rintracciato a Latina
27/01 1580142960 Bloccarono un uomo in preda a raptus, premiati 8 agenti di polizia locale
27/01 1580142180 Alle Scuderie Aldobrandini la mostra "Segno di artisti poeti di scena"
27/01 1580141940 Al via il progetto Pegaso (modificato) contro la pesca a strascico a Torvaianica
27/01 1580140260 Femminile. Nuovo Latina Lady, steso l’Esercito Aprilia
27/01 1580139660 Alternativa per Anzio: “Il fascismo è un crimine, diciamo grazie a Borrometi”
27/01 1580139540 Passaggi al mare chiusi a Nettuno, i cittadini scrivono a Sindaco e Procura

Ancora lui il mister della 1^squadra

L’Unipomezia riparte da Alessandro Grossi

Ancora lui il mister della 1^squadra

L'Unipomezia ha ufficializzato la riconferma di mister Alessandro Grossi. Il Presidente Valter Valle e il Direttore Sportivo Christian...

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli