[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Pometini adesso secondi

Serie B, Girone E. Una grande Fortitudo stende la corazzata Monastir Kosmoto

Adriano Lorenzoni, autentico trascinatore della Fortitudo nella vittoria contro il Monastir Kosmoto
Adriano Lorenzoni, autentico trascinatore della Fortitudo nella vittoria contro il Monastir Kosmoto

Torna alla vittoria in campionato la Fortitudo Futsal Pomezia e si rilancia nel girone E della Serie B. E’ stata una vittoria di un peso specifico importantissimo, avvenuta contro la squadra ritenuta da molti quella da battere visti i tanti giocatori di talento che può schierare. Al Palalavinium di Pomezia si presentava la compagine Sarda del Monastir Kosmoto degli assi Brasiliani Wilson e Rocha. La Fortitudo Futsal Pomezia si aggiudica i tre punti in palio tra le mura amiche e dopo sei giornate si trova con 12 punti in scia allo Sporting Juvenia, in testa alla classifica con 15. Dopo una fase di studio dove il Monastir cerca di far valere il maggior tasso tecnico, il match si mette subito sui binari giusti per i ragazzi di Mister Esposito. Ci penserà il più esperto in campo a sbloccare la partita con una “furbata” che solo lui poteva pensare. Da rimessa laterale, Adriano Lorenzoni nota il portiere avversario e la difesa piazzata male e calcia forte verso la porta cercando e trovando la deviazione del difensore che inganna tutti. I ragazzi di Esposito, orfani per questa partita degli squalificati Zullo e Raubo, dopo qualche giro di lancette trovano la via del raddoppio con uno dei migliori prodotti del settore giovanile pometino, il Pivot classe 2001 Riccardo Cristofari, lesto a insaccare un assist del solito Lorenzoni. In campo però la Fortitudo non commette sbavature e arriva un altro protagonista inatteso: Marco Chiomenti in stato di grazia fa letteralmente impazzire gli avversari seminando il panico nella retroguardia del Monastir e trova la via del 3 a 0 di testa. Sul risultato di 3-0, Viglietta (per l’occasione capitano) e compagni pensano di aver chiuso la contesa ma il Monastir Kosmoto non è certo squadra che si arrende facilmente e accorcia le distanze con Demurtas, lesto a insaccare sugli sviluppi di un calcio da fermo realizza il 3 a 1, risultato con cui si andrà all’intervallo.Nel secondo tempo la partita si fa ancora più bella. Il Monastir Kosmoto prova a rientrare ma i Pometini non glielo consentono, anzi allungano ancora con Walter Potrich che sfrutta un assist su pregevole giocata di Marco Chiomenti (a cui era stato anche annullato ingiustamente un gol). Sul 4 a 1 la Fortitudo coglierà due pali, prima con il solito Chiomenti e poi con Luca Galieti che stampa una bomba delle sue. Ancora pericolosi i ragazzi di Esposito che con una giocata collettiva e con assist di Musilli libera al tiro Antinori, che da pochi passi fallisce il colpo del ko. Nel corso della partita il Monastir perde per infortunio Sergio Rocha e accorcia le distanze con l’ex Sestu Wilson che finalizza un’ottima azione ma negli ultimi minuti, con il portiere di movimento, non riuscirà ad impensierire la retroguardia rossoblù, grazie anche ad alcune ottime parate di Federico Favale. Molto soddisfatto il DS Paolo Aiello, che a fine gara dichiarerà: “Senza ombra di dubbio il Monastir sulla carta è la squadra più forte del girone, non a caso era imbattuta finora, le aveva vinte tutte e se non è prima è solo perché ha già riposato in campionato. L’infortunio di Rocha ci ha un po' agevolato ma anche a noi mancavano due pedine fondamentali. Resto sempre della mia idea, quest’anno dobbiamo giocare ogni partita come se fosse una finale. I ragazzi stanno facendo qualcosa fuori dal comune, oggi non hanno commesso nemmeno una sbavatura sia sotto il profilo tecnico che comportamentale. L’ultima parola la voglio spendere per Mister Esposito che ha preparato la partita in modo meticoloso, gestendo la situazione squalificati e infortunati al meglio e dimostrando una volta di più che il nostro fuoriclasse è lui. Adesso pensiamo ad affrontare una squadra che sta vivendo un ottimo momento e che viene, mi sembra, da tre vittorie consecutive e che ha un ex Fortitudo a cui sono molto legato. Sapete tutti che contro lo United Aprilia è un derby pontino, una partita alla quale entrambe le squadre tengono molto. Anche lì ci sarà da dare battaglia”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:42 1601217720 Bufera di vento e pioggia su Nettuno: alberi divelti, auto e camper ribaltati
16:16 1601216160 Aprilia: 4 alunni di 4 scuole positivi al Covid. Avviato isolamento delle classi
14:26 1601209560 Semaforo per evitare che le auto si fermino nel sottopasso allagato: l'ordinanza
14:08 1601208480 Offese sotto casa del consigliere di Aprilia Zingaretti: la solidarietà del Pd
12:06 1601201160 Imprenditore agricolo di Aprilia denunciato per sfruttamento del lavoro
10:43 1601196180 Consegnato il Premio Città di Velletri al celebre attore Lando Buzzanca
10:07 1601194020 Mensa scolastica, a Pomezia parte a metà ottobre: problemi organizzativi
26/09 1601136180 Ariccia, rinviata l'Ecofesta al Parco Romano del Biodistretto causa maltempo
26/09 1601132940 Minacce anonime al deputato di Terracina: «Ti devi fermare, altrimenti...»
26/09 1601131320 Premio Letterario Sportivo Invictus, presentati i nomi dei 7 finalisti
26/09 1601122620 Arrestati gli autori della rapina al supermercato di Borgo Santa Maria
26/09 1601122380 Nonostante la separazione, continua a essere aggressivo coi familiari. Arrestato
26/09 1601121900 Albano, convention sulle bellezze e la storia del territorio dei Castelli
26/09 1601117760 Società Nazionale di Salvamento Sezione Nettuno-Anzio, il bilancio dell’estate
26/09 1601117400 Uova sull’auto del consigliere Mancini di Nettuno, la solidarietà della politica
26/09 1601117340 Rissa a bottigliate a Lavinio mare, locale devastato e clienti in fuga
26/09 1601104980 Atti vandalici all'ISS Copernico di Pomezia, arrivano 30mila euro dal Ministero
26/09 1601103720 Rapinato e malmenato per pochi euro ad Anzio, arrestato un 31enne
26/09 1601102640 Offese social all'Ente Parco del Circeo, 5 indagati: c'è anche un ex sindaco
26/09 1601101260 Perseguitava le ragazze tramite social network: 18enne spedito in una comunità
26/09 1601100360 Intimidazioni di fuoco per far cadere l'amministrazione di Sermoneta: 4 arresti
25/09 1601055300 Agente penitenziario aggredito da un detenuto nel carcere di Velletri: ferito
25/09 1601054880 Nuove grane per la Roma-Latina, si dimette il presidente cda Autostrade Lazio
25/09 1601049720 “Cambierai” e “L’ultima volta”, primi brani del giovane cantautore Fabio Casillo
25/09 1601048700 L'incendio della Loas sul tavolo della Commissione parlamentare Ecomafie

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli