[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Ottimi piazzamenti nella 4^e 5^ tappa

Ciclocorss, il Team Folcarelli brilla al Giro D'Italia

un momento della gara di Letizia Brufani
un momento della gara di Letizia Brufani

Ottime prestazioni da parte degli atleti del Team Folcarelli nella quarta tappa del Giro D’Italia di Ciclocross. La squadra si è trasferita al Villaggio Mare Marzotto dove è stato allestito un percorso veloce nella parte interna del complesso turistico ma molto duro nella parte a ridosso del litorale. Quindi nella giornata del 1 novembre era in programma la prova internazionale di categoria C2 e apre le danze Massimo Folcarelli che stravince tra gli amatori e conserva la maglia rosa della Fascia 2. Poi ci sono gli Allievi e tutti gli occhi sono stati puntati su Federico De Paolis che indossa la maglia rosa/azzurra della sua categoria e credeva da subito nel successo di questa giornata. Federico è a un soffio dalla vittoria ma viene passato da Filippo Gallio (Fox team) proprio nel finale, quindi chiude secondo in classifica. Conserva i punti necessari per il primato. Dopo De Paolis spicca il nome di Simone Vari che giunge sì 25^ della assoluta ma è ottavo tra gli allievi primo anno. Gli Juniores hanno una alfiere donna come Letizia Brufani che non sfigura mai tra le atlete della sua categoria. La brava umbra si piazza quinta tra le ragazze junior con un bel podio dominato da Carlotta Borello di Cicli Fiorin. Tra i ragazzi il migliore in Veneto è stato Yannick Parisi che chiude ventiseiesimo ma sa che la rimonta verso le posizioni più alte della classifica è appena iniziata. Dopo Parisi ci sono nell'ordine Matteo Laloni (42), Damiano Olivieri (47) e Valerio Babusci (52). Veniamo agli Open e alla gara regina della giornata. Ci sono Antonio Folcarelli e Alessia Verrando a indossare i colori di questo team. Alessia ha gareggiato nella batteria donne e ha chiuso alla posizione numero 19^. Folka junior merita menzione a parte perchè ha affrontato una gara dura e lunghissima iniziata con la sfortuna al fianco. Un problema all'attacco dello scarpino gli è valsa la retrocessione fin dalla partenza, nelle retrovie della batteria. Piano piano c'è stata una rimonta con tante energie spese e proprio nel momento in cui il ventunenne aveva superato Toneatti e Pescarmona (DP66 Giant SMP) sul tratto in sabbia, c'è stato un salto della catena. Niente va liscio per Antonio ultimamente, ma prendiamo questo ottavo posto che in una prova internazionale fa comunque ammucchiare punti. Ci spostiamo nella zona di Osoppo, in Friuli per correre la tappa numero 5 di domenica 3 novembre. Sabato si è optato per un poco di recupero attivo sui rulli, visto il maltempo e domenica mattina, la pioggia era attesa. Tutti i collaboratori del team hanno fatto del loro meglio per assistere i ragazzi nel corso delle gare, ciononostante, correre nel fango è stata dura per ognuno. La prima gara di giornata è stata ipotecata da Massimo Folcarelli che ha effettuato la partenza dopo i master di fascia 1 ma ha saputo riprendere tutti i componenti della batteria, mettendo il sigillo sul miglior tempo di percorrenza del tracciato. Fango e terra mossa e la durezza delle due situazioni di gara ravvicinate, hanno messo un pò in difficoltà la maglia rosa De Paolis che però non ha mollato e nonostante l'ottavo posto della classifica, ha tenuto su i punti della generale. Suprema la gara di Simone Vari che sale fino alla dodicesima posizione assoluta e chiude quarto tra gli atleti di primo anno. Migliorano molto anche le prove di Valerio Pisanu (posizione numero 36) e Simone Giampaolo (39), se pensiamo che gli atleti giunti al traguardo sono stati ben 103. Tra le donne finalmente un buon risultato messo in tasca da Sofia Capagni che chiude sesta con merito, su oltre 40 atlete allieve. Valentina Gentili se l'è cavata benissimo con una ventiquattresima posizione della classifica.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:44 1610894640 Aprilia, da domani più bus per gli studenti grazie ai fondi della Regione Lazio
15:16 1610892960 Terracina, fracassato il finestrino dell'auto della consigliera Pernarella
11:20 1610878800 Albano, rissa e coltellate a Villa Doria, identificati gli autori
09:45 1610873100 Albano, un giovane accoltellato dentro villa Doria per motivi ancora ignoti
16/01 1610825040 A Nettuno 8 nuovi casi di coronavirus e il decesso di un ospite a Villa Gaia
16/01 1610825040 La Asl non paga il progetto riabilitativo alla Argos, 30 bimbi senza assistenza
16/01 1610822880 Iniziative on-line il 17 gennaio per i 30 anni della morte di Giacomo Manzù
16/01 1610819400 100 nuovi positivi in provincia di Latina e 3 decessi. I casi città per città
16/01 1610818020 Il Pd di Aprilia ci riprova e chiede di intitolare una strada a Nilde Iotti
16/01 1610817720 Compost al 'veleno' sui terreni, udienza preliminare il 12 febbraio
16/01 1610816160 Camion cisterna contenente gas liquido sprofonda in una strada rurale di Genzano
16/01 1610814660 Protesta a Ciampino contro l'antenna 5G installata all'insaputa dei residenti
16/01 1610806140 Festa di compleanno in un circolo privato in spregio alle norme anticovid
16/01 1610804820 Pace fatta, Coletta perdona il Pd: correranno insieme per le elezioni
16/01 1610798700 Nonostante gli arresti domiciliari, continuava a uscire e a drogarsi: arrestato
16/01 1610796060 Il Lazio ancora per oggi in zona gialla, da domenica 17 gennaio sarà arancione
16/01 1610794680 A Sermoneta arriva l’app Junker che aiuta i cittadini con la differenziata
16/01 1610794020 Una nuova sede per il commissariato di Velletri entro un anno
16/01 1610792100 Palestra aperta (e allenamenti in corso) nonostante i divieti: multa e chiusura
16/01 1610791200 Strage nella casa di riposo: 5 anziane morte, gravi altri 5 ospiti e 2 operatori
16/01 1610786160 Rapina e tentato omicidio, 38enne di Nettuno arrestato in una comunità Ciociaria
16/01 1610786160 I giudici: demolire le opere realizzate per ospitare la statua del Santo a Sezze
16/01 1610785920 Il Tar salva lo stabilimento balneare di Torvaianica chiuso dal Comune
16/01 1610780460 Va avanti a Pomezia il progetto Pegaso: barriere contro la pesca a strascico
16/01 1610779920 Gli uffici postali di Monticchio e Doganella riaprono 6 giorni la settimana

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli