[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

si aspettano indicazioni dal Campidoglio

Stazione del Divino Amore, un territorio in attesa

Nuovi sviluppi ma ben pochi passi avanti sulla realizzazione di una stazione denominata Divino Amore in zona Falcognana sulla via Ardeatina. Il Municipio IX da tempo chiede che questa infrastruttura (presente in passato) venga finalmente restituita al territorio, ma i passaggi burocratici e la possibilità che sia preferito un progetto alternativo in zona Statuario hanno rallentato l’iter. Ora dalla Regione arriva la stoccata nei confronti del Comune, che dovrebbe indicare quale sia la fermata più utile e quindi il progetto da preferire.  In passato (fino agli anni ‘60) in questa zona era presente una Stazione in seguito rimossa, lasciando al trasporto su gomma il compito di portare verso Roma migliaia di pendolari ogni mattina. Nel 2006 si è però cercato di tornare indietro, prevedendo la ricostruzione della Fermata in un Protocollo stipulato tra Regione e RFI. Il progetto è stato redatto nel 2010 per un costo di circa 2 milioni di euro e 18 mesi di lavori, ma nulla è seguito. Negli anni il Municipio IX ha riportato questa necessità all’attenzione, ma solo recentemente dalla Regione Lazio è stata confermata la volontà di procedere con l’opera, nonostante sul tavolo siano spuntate altre stazioni: una in zona Paglian Casale e l’altra, la più papabile, in corrispondenza di Statuario.

La Regione aspetta il Comune

L’occasione per riaccendere il dibattito è stata l’interrogazione del Consigliere di Fdi, Fabrizio Ghera in Regione Lazio. A questa ha risposto l’Assessore Alessandri, spiegando che è nell’interesse della Pisana procedere, ma che l’attesa è per le indicazioni che devono arrivare dalla Capitale: “L’accordo sottoscritto con Rfi nel febbraio del 2018 prevede la realizzazione di una fermata tra le tre previste dal PRG di Roma: Paglian Casale, Divino Amore e Statuario. La scelta non può avvenire da parte della Regione in assenza di una indicazione di Roma Capitale. Questa – aggiunge Alessandri - deve indicare la fermata più adatta alle esigenze di trasporto della città e predisporre uno studio di mobilità individuando anche i parcheggi di scambio”.

Un territorio in attesa

Municipio IX e Consiglio Comunale in passato si sono espressi favorevolmente nei confronti di quest’opera, ha spiegato in risposta il Consigliere Ghera, “fondamentale per il quadrante e per la vita dei cittadini”. In Municipio IX non si è comunque persa la speranza, nonostante la polemica con l’amministrazione Comunale grillina non accenni a cessare. Il Consigliere locale di Fdi, Massimiliano De Juliis, ha infatti ricordato come la fermata non sia presente nel Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS): “Questo ha indebolito la nostra posizione – spiega – dato che la fermata di Statuario è stata invece inserita nel documento dal M5s. Il Municipio IX purtroppo è stato completamente ignorato dalla Sindaca. Credo che la lotta tra poveri non sia utile a nessuno ed una soluzione che preveda di far fermare i treni alternativamente sulle due fermate sia cosa da approfondire e percorrere”. Una passata proposta di Rfi che se da un lato accontenterebbe entrambe le comunità, dall’altro comporterebbe un maggiore impiego di risorse per la realizzazione di due fermate

Leonardo Mancini

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:14 1594642440 Falchetto tratto in salvo dalla Polizia Stradale, la sua nuova vita al Fogliano
14:02 1594641720 A Cecchina il campo sportivo di via Portogallo con nuovo manto sintetico
13:44 1594640640 Quasi ultimati i lavori della pavimentazione nel centro storico di Ariccia
12:30 1594636200 Genzano, un residente del centro storico chiude e sistema una grossa buca
12:22 1594635720 Rampa per disabili chiusa dalle auto, la Coscioni: «Va impedito il parcheggio»
10:46 1594629960 Il 25 luglio a Latina concerto di Mario Biondi, il ricavato ad Afron
10:18 1594628280 Minorenne ubriaco soccorso dall’ambulanza in piazza del Mercato a Nettuno
10:03 1594627380 Lariano, incendio doloso di un camion per traslochi: era pieno di mobili
09:57 1594627020 Ariccia, furgone si schianta contro il ponte: cassone strappato dalla motrice
09:48 1594626480 Damiano Eleuteri, a 22 anni è il più giovane allenatore di calcio del Corso Uefa
09:43 1594626180 Truffa della carta vetrata a Ciampino, la Polizia Locale scopre un altro caso
09:41 1594626060 Ariccia contro la violenza sulle donne: faretti rosa illuminano il Comune
09:31 1594625460 Atleta della Nazionale di basket in carrozzina aggredita a Tor San Lorenzo
08:46 1594622760 Positivo al coronavirus, ammette: sono stato all'acquapark. Ma forse non è vero
08:29 1594621740 Giudizio immediato per l'ex consigliera regionale accusata di estorsione
12/07 1594567560 Norme anticovid, la polizia chiude per 5 giorni un centro sportivo a Nettuno
12/07 1594567500 Sorpreso dai carabinieri mentre prende a calci la moglie: arrestato a Nettuno
12/07 1594567380 Delfino spiaggiato in zona Cretarossa a Nettuno, intervengono Asl e Capitaneria
12/07 1594563840 Bassiano, turismo da record nonostante il Covid. Sindaco: stagione straordinaria
12/07 1594558380 Rissa tra 20 persone in un ristorante: denunciati in 6. Si cercano gli altri
12/07 1594557660 Coronavirus, 20 nuovi positivi nel Lazio. L’80% dei casi sono di importazione
12/07 1594550280 Cinque ladri legano marito, moglie e domestico e rubano nella villa
12/07 1594550040 Non si ferma all'alt, investe un Carabiniere e scappa. Ma viene arrestato
12/07 1594549800 Conto alla rovescia per il Cine Drive a Velletri, taglio del nastro il 20 luglio
12/07 1594546980 Negato consiglio online alla consigliera che ha partorito da 6 giorni: il caso

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli