[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

«Siamo intrappolati dai privati»

Discarica su falde di Carano, Coletta alla Regione: «Adesso impianti pubblici»

<
>
Damiano Coletta, Sindaco di Latina
Damiano Coletta, Sindaco di Latina
L'ex cava al confine con Aprilia e Cisterna, presso "5 Archi". Qui si vedono gli scavi avviati dopo un'inchiesta dal Caffè sui rifiuti illegalmente interrati nel sito in passato
L'ex cava al confine con Aprilia e Cisterna, presso "5 Archi". Qui si vedono gli scavi avviati dopo un'inchiesta dal Caffè sui rifiuti illegalmente interrati nel sito in passato
La vecchia cava di pozzolana sopra le falde che danno acqua a Latina nord, Aprilia, Cisterna, Anzio, Nettuno e oltre 4mila ettari di coltivazioni
La vecchia cava di pozzolana sopra le falde che danno acqua a Latina nord, Aprilia, Cisterna, Anzio, Nettuno e oltre 4mila ettari di coltivazioni

Il progetto di una mega-discarica sulle falde idriche di Carano presentato dalla Ecoparco Srl diventa l'occasione per un forte richiamo alla Regione Lazio, da parte del Sindaco di Latina, Damiano Coletta. Si tratta delle più importanti riserve che danno da bere a una grossa fetta di popolazione tra i Castelli Romani, l'Agro pontino e il litorale romano sud oltre che a 4mila ettari di coltivazioni e tanti pozzi privati. Il primo cittadino del capoluogo pontino, dove 4 Borghi (Santa Maria, Montello, Bainsizza e Sabotino) ricevono acqua da Carano, sollecita una seria pianificazione regionale per evitare altri rischi alla salute pubblica, all'agricoltura locale e magari liberarsi da ricatti e strapotere dei soliti privati che comandano ancora nel settore rifiuti.

COLETTA: «È L'ORA DEGLI IMPIANTI PUBBLICI»

Bollando come «inaccettabile» la proposta Ecoparco, Coletta senza  mezzi termini dichiara al giornale Il Caffè che «è arrivato il momento di dotarsi di impianti pubblici di smaltimento così come previsto dal nostro piano provinciale. Chiederemo alla Regione di essere coinvolti nella Conferenza dei Servizi che dovrà verificare la compatibilità ambientale del progetto. Per evitare questi sistematici interventi dei privati che, giustamente, intendono curare i loro interessi, ma per evitare di restare sempre e comunque “intrappolati” da questi interessi - avverte il Sindaco di Latina -, occorre una programmazione definitiva della Regione Lazio che includa anche impianti di proprietà pubblica». L'ATO, Ambito territoriale ottimale dei rifiuti di Latina e provincia ricomprende anche Anzio e Nettuno. Quindi questo orientamento riguarda anche loro.

IL MONITO ALLA REGIONE LAZIO

Poi l'affondo gentile verso la Giunta e il Consiglio regionale: «Auspico che si proceda celermente all’approvazione di un nuovo Piano Regionale dei Rifiuti che accolga integralmente le indicazioni fornire dal Piano approvato all’unanimità lo scorso anno dalla Conferenza dei Sindaci e dal Consiglio provinciale di Latina, con il quale è stato escluso Borgo Montello quale sito dove realizzare ulteriori impianti di smaltimento di rifiuti». Il monito per Zingaretti & co. è chiaro. Finora in Regione, però, tutti zitti, a cominciare dai tre Assessori a vario titolo competenti su queste vicende: Alessio D'Amato (salute), Enrica Onorati (ambiente e agricoltura) e Massimiliano Valeriani (rifiuti). Si stanno invece facendo sentire anche i Sindaci di Aprilia, Cisterna, Velletri, Anzio e Nettuno. Sono tutti contrari alla nuova bomba ecologica e sanitaria e annunciano battaglia per impedire il nuovo ecomostro. Inchiesta completa sulla nuova uscita dell'edizione cartacea del Caffè, in distribuzione da domani giovedì 7 novembre.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/02 1582565400 Truffe con il Coronavirus, il Sindaco: “Non aprite e non andate in Ospedale”
24/02 1582562460 Auto finisce "a cavallo" dell'aiuola spartitraffico a Pomezia, danni notevoli
24/02 1582561920 Il Sindaco Coppola rassicura tutti: “I ragazzi di Nettuno stanno bene”
24/02 1582559100 Cisterna, incendio in casa: sopralluogo Ater. Il Comune incontrerà le famiglie
24/02 1582556340 Femminile. Nuovo Latina Lady, steso l'Academy Velletri
24/02 1582556160 Pallanuoto, Serie C. Antares Latina, preso Daniele Priori
24/02 1582555620 Negativa al Corona Virus la signora visitata al pronto soccorso di Velletri
24/02 1582554840 Girone C. Il Centro Sportivo Primavera riprende la corsa Play Off
24/02 1582554300 Coronavirus, vertice in Prefettura: situazione sotto controllo in Provincia
24/02 1582553400 Esplosione del Comune di Rocca di Papa: in corso un sopralluogo tecnico
24/02 1582553400 Serie C, Girone B. Rovescio interno per la Pizzamore Onda
24/02 1582552320 Rugby, Play Off Serie C1. Rugby Anzio, gara rinviata “per Coronavirus”
24/02 1582551360 Serie C2, Girone C. Il Lele Nettuno soffre ma sbanca Terracina
24/02 1582550760 Lavori in corso nell'area parcheggio di piazza San Benedetto a Pomezia
24/02 1582545120 Coppia di Nettuno allo Spallanzani, la Regione Lazio: "Negativi al coronavirus"
24/02 1582545060 Coronavirus, la donna di Pomezia ricoverata ad Aprilia è risultata negativa
24/02 1582544760 Serie A2, Girone B. Mirafin travolta dal Real San Giuseppe
24/02 1582541880 Zona 30 a Roma 2: il cdq chiede al Comune le nuove tempistiche per i lavori
24/02 1582538100 Canile, Tarantino: Comune paga ancora vecchie tariffe più alte. Sindaco replica
24/02 1582537620 Coronavirus, a Latina resta un caso sospetto. Perplessità sul protocollo seguito
24/02 1582537620 Scoperte 8 slot machine non registrate in una sala giochi ad Ariccia
24/02 1582535700 Albano, prendono servizio 4 nuovi scuolabus. Se ne attendono altri 3 a marzo
24/02 1582535280 Ciampino, controlli dei parchi e giardini pubblici per aumentare la sicurezza
24/02 1582534260 Frascati: record di Pulcinella al Carnevale. 400 presenti per la sfilata
24/02 1582532460 «Grazie per l'abbraccio enorme, orgoglioso di essere latinense»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli