[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Interviene il collegio dei probiviri

M5S apre procedimento disciplinare contro la consigliera di Ardea passata a Toti

Anna Maria Tarantino, consigliera comunale di Ardea
Anna Maria Tarantino, consigliera comunale di Ardea

È stato aperto un procedimento disciplinare per far valutare al collegio dei probiviri del Movimento 5 Stelle la condotta della consigliera comunale di Ardea Anna Maria Tarantino, passata tra le fila di “Cambiamo”, il movimento di centrodestra fondato da Giovanni Toti. A comunicarlo è la stessa consigliera comunale, che, in data 31 ottobre 2019, si è vista recapitare tramite posta elettronica, dal collegio dei probiviri stesso, la comunicazione «formale» di apertura del procedimento disciplinare nei suoi confronti in ottemperanza a quanto previsto e disciplinato dall’articolo 11 dello statuto del MoVimento 5 Stelle.

«Ho scelto di lasciare il Movimento 5 Stelle perché, soprattutto nell’ultimo periodo, non ho avuto modo di apprezzare quegli elementi di partecipazione che lo caratterizzavano» aveva dichiarato sui social Anna Maria Tarantino annunciando il suo imminente passaggio politico. «Scelgo il movimento politico “Cambiamo! Con Toti” perché a sinistra non vado – aggiunse sul suo profilo facebook – Non amo l’accordo fatto tra M5S e Pd, credo nelle forze moderate. Non amo i complottisti che compongono anche la galassia dei 5S. Ho scelto “Cambiamo!” perché bisogna continuare a dare il proprio impegno a favore della comunità».

E immediata è stata la reazione social della consigliera al procedimento disciplinare partito nei suoi confronti: «Ho mandato alla responsabile degli enti locali del M5S (Valentina Corrado, ndr) una lunga lettera con la quale criticavo una serie di azioni che secondo me non facevano bene al movimento, la risposta è stata il silenzio». «Mi sono rivolta a parlamentari, a consiglieri regionali, ma niente – aggiunge Anna Maria Tarantino – Oggi, dopo che ho abbandonato (con piacere) il Movimento 5 Stelle ricevo la convocazione da parte dei probiviri del Movimento, non per quel motivo ma perché non gli è andato giù il fatto che sia andata via». «La risposta arriverà – conclude Tarantino – vorrei sapere se tutti quelli che non si sono allineati alle scelte del capo politico, che con dichiarazioni e azioni hanno fatto l’opposto in tutti questi mesi (e che continuano a criticare), hanno avuto analogo trattamento».

Sul “caso Tarantino” interviene anche il sindaco pentastellato di Ardea Mario Savarese: «Prima di essere eletta grazie al simbolo che ha cavalcato - dichiara il Primo cittadino - ha sottoscritto un documento etico che la impegnava a dare le dimissioni nel momento in cui non avesse più condiviso le nostre scelte». «Credo che il suo piano portasse a questo fin dall'inizio - ha aggiunto il sindaco - quando si è resa conto che non poteva occuparsi solo di cose che lei sola riteneva utili, ha capito di non poter più godere del suo ruolo. Se fosse veramente stata coerente si sarebbe dimessa». «Sono contento di essermene liberato - ha concluso Mario Savarese - La città ne trarrà beneficio».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:17 1580203020 Ariccia, pedone investito via delle Cerquette durante il temporale: è grave
10:16 1580202960 "Guardie Zoofile a Scuola", all'incontro a Cecchina c'era anche il cocker Rino
09:50 1580201400 Tassa di soggiorno: più controlli e pagamenti web, Pomezia incassa 160mila euro
09:19 1580199540 Si sente male nel traffico della Pontina: 57enne soccorso in eliambulanza
08:46 1580197560 Carcere confermato per Sisco, il pusher che avrebbe venduto metadone a Desirée
08:44 1580197440 Sezze, il consigliere Bernasconi passa dal Pd a Italia Viva
08:25 1580196300 Carla Amici assessore di Latina: verifica su potenziali incompatibilità
08:19 1580195940 Da Cisterna alle Marche per derubare nelle case: finita la fuga di tre croati
08:09 1580195340 Minaccia la ex sotto casa con una pistola giocattolo: arrestato
27/01 1580144220 Ricercato per l'omicidio della moglie in Pakistan, 31enne rintracciato a Latina
27/01 1580142960 Bloccarono un uomo in preda a raptus, premiati 8 agenti di polizia locale
27/01 1580142180 Alle Scuderie Aldobrandini la mostra "Segno di artisti poeti di scena"
27/01 1580141940 Al via il progetto Pegaso (modificato) contro la pesca a strascico a Torvaianica
27/01 1580140260 Femminile. Nuovo Latina Lady, steso l’Esercito Aprilia
27/01 1580139660 Alternativa per Anzio: “Il fascismo è un crimine, diciamo grazie a Borrometi”
27/01 1580139540 Passaggi al mare chiusi a Nettuno, i cittadini scrivono a Sindaco e Procura
27/01 1580139480 Pallanuoto, Serie B femminile. Colpaccio Latina Nuoto, presa Viktoria Sajben
27/01 1580139420 Marcello Fotia di Anzio, nel team che preparerà le pizze a Casa Sanremo
27/01 1580137920 Reddito solidale per donne abusate, ad Ardea la proposta di legge non piace
27/01 1580136600 Ladro di auto identificato dopo due anni grazie al DNA sul passamontagna
27/01 1580135520 Scuole, Anpi e associazioni di Genzano insieme per il Giorno della Memoria
27/01 1580135400 Girone A. L'Anzio ritrova il sorriso con la Corneto Tarquinia
27/01 1580134860 Girone A. Unipomezia, 2 punti persi contro la Vigor Perconti
27/01 1580134380 Serie C, Girone B. La Pizzamore Onda sbanca Aprilia
27/01 1580133900 Serie C2, Girone C. Lele Nettuno, un punto d’oro nel big match

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli