[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Interviene il collegio dei probiviri

M5S apre procedimento disciplinare contro la consigliera di Ardea passata a Toti

Anna Maria Tarantino, consigliera comunale di Ardea
Anna Maria Tarantino, consigliera comunale di Ardea

È stato aperto un procedimento disciplinare per far valutare al collegio dei probiviri del Movimento 5 Stelle la condotta della consigliera comunale di Ardea Anna Maria Tarantino, passata tra le fila di “Cambiamo”, il movimento di centrodestra fondato da Giovanni Toti. A comunicarlo è la stessa consigliera comunale, che, in data 31 ottobre 2019, si è vista recapitare tramite posta elettronica, dal collegio dei probiviri stesso, la comunicazione «formale» di apertura del procedimento disciplinare nei suoi confronti in ottemperanza a quanto previsto e disciplinato dall’articolo 11 dello statuto del MoVimento 5 Stelle.

«Ho scelto di lasciare il Movimento 5 Stelle perché, soprattutto nell’ultimo periodo, non ho avuto modo di apprezzare quegli elementi di partecipazione che lo caratterizzavano» aveva dichiarato sui social Anna Maria Tarantino annunciando il suo imminente passaggio politico. «Scelgo il movimento politico “Cambiamo! Con Toti” perché a sinistra non vado – aggiunse sul suo profilo facebook – Non amo l’accordo fatto tra M5S e Pd, credo nelle forze moderate. Non amo i complottisti che compongono anche la galassia dei 5S. Ho scelto “Cambiamo!” perché bisogna continuare a dare il proprio impegno a favore della comunità».

E immediata è stata la reazione social della consigliera al procedimento disciplinare partito nei suoi confronti: «Ho mandato alla responsabile degli enti locali del M5S (Valentina Corrado, ndr) una lunga lettera con la quale criticavo una serie di azioni che secondo me non facevano bene al movimento, la risposta è stata il silenzio». «Mi sono rivolta a parlamentari, a consiglieri regionali, ma niente – aggiunge Anna Maria Tarantino – Oggi, dopo che ho abbandonato (con piacere) il Movimento 5 Stelle ricevo la convocazione da parte dei probiviri del Movimento, non per quel motivo ma perché non gli è andato giù il fatto che sia andata via». «La risposta arriverà – conclude Tarantino – vorrei sapere se tutti quelli che non si sono allineati alle scelte del capo politico, che con dichiarazioni e azioni hanno fatto l’opposto in tutti questi mesi (e che continuano a criticare), hanno avuto analogo trattamento».

Sul “caso Tarantino” interviene anche il sindaco pentastellato di Ardea Mario Savarese: «Prima di essere eletta grazie al simbolo che ha cavalcato - dichiara il Primo cittadino - ha sottoscritto un documento etico che la impegnava a dare le dimissioni nel momento in cui non avesse più condiviso le nostre scelte». «Credo che il suo piano portasse a questo fin dall'inizio - ha aggiunto il sindaco - quando si è resa conto che non poteva occuparsi solo di cose che lei sola riteneva utili, ha capito di non poter più godere del suo ruolo. Se fosse veramente stata coerente si sarebbe dimessa». «Sono contento di essermene liberato - ha concluso Mario Savarese - La città ne trarrà beneficio».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:37 1576345020 Le sardine riempiono piazza San Giovanni. Presenze record anche per la Questura
17:17 1576340220 Il discendente dei Kennedy a Latina: "La politica dovrebbe unire, non dividere"
16:26 1576337160 Genzano, anziano colto da un malore in piazza Frasconi. Ora in buone condizioni
16:19 1576336740 Rissa tra detenuti: stranieri contro italiani al carcere di Velletri
16:09 1576336140 Contro la discarica a Falcognana, cittadini del IX Municipio e di Marino
15:54 1576335240 Maltempo, a Latina strage di alberi. Decina di interventi
14:51 1576331460 Inaugurato il Monumento all'inclusione dedicato a Eunice Kennedy Shriver
14:34 1576330440 Donato "Il Pianeta in una Stanza", dispositivo che illustra il sistema solare
12:26 1576322760 Incassavano la pensione dei genitori morti, denunce ad Anzio e Nettuno
12:18 1576322280 Maltempo: alberi caduti, assenza di corrente elettrica e incidenti stradali
12:09 1576321740 Secondo Wikipedia, Latina fa parte dello Stato Pontificio
11:52 1576320720 Edifici pericolanti sulla linea ferroviaria, il Sindaco ordina il ripristino
11:50 1576320600 L'assessore Ludovisi e il consigliere Biccari donano albero di Natale a Nettuno
11:48 1576320480 Forte vento, due grossi pini cadono al parco dell’ospedale di Villa Albani
09:43 1576312980 Cade un albero su una vettura: distrutto anche il muro di cinta di un'abitazione
08:56 1576310160 Carcere di Velletri, via al primo concorso letterario in favore dei detenuti
08:36 1576308960 Raccolta differenziata da record, Pomezia festeggia i risultati
08:01 1576306860 Scontro frontale tra due auto: due codici gialli al S. Anna di Pomezia
13/12 1576268340 Successo al Forte Sangallo di Nettuno per l’apertura della casa di Babbo Natale
13/12 1576268100 Crolla un pino in strada su via Visca in centro a Nettuno, traffico deviato
13/12 1576268040 Pino caduto in via di Valle Schioia ad Anzio, ‘salta’ un pezzo di strada
13/12 1576256280 Crolla un albero sul marciapiede in pieno centro a Pomezia: colpita un'auto
13/12 1576255920 Frana il terreno al lato della Pontina: albero piomba su un'auto in transito
13/12 1576254780 Sabaudia, prosegue la decontaminazione delle scuole Cencelli e Giulio Cesare
13/12 1576247400 Acqua e fogne a Monachelle, il Comune di Pomezia: «Lavori al via in primavera»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli