[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Le dichiarazione del delegato ai rifiuti

Discarica Albano, Andreassi: «Pronti a ogni azione per bloccare la ripartenza»

Proprio non ci sta Luca Andreassi, consigliere comunale, delegato ai rifiuti da 9 anni di professione professore di ingegneria all'università di Roma-Tor Vergata, ad accettare la riapertura della discarica di Albano e si dichiara pronto ad ogni azione per bloccare la ripartenza del sito. La riattivazione del cimitero dei rifiuti indifferenziati classe 1979 e situato al confine con Ardea e Pomezia è sta imposta da Flaminia Tosini, dirigente dell'Area rifiuti della Regione Lazio, lo scorso 29 ottobre. La dirigente Tosini si è rimangiata la parola scritta e sottoscritta a fine agosto e ha imposto, con un provvedimento che ha a dir poco dell'incredibile, la riattivazione di un immondezzaio che giace da anni nello stato di abbandono più assoluto e totale. Evidentemente, la dottoressa Tosini non ricorda che il sito, così sostiene l'Eras Lazio, il programma epidemiologico regionale, costituisce un rischio per la salute umana: tutto intorno alla discarica ci si ammala e si muore di più che nel resto della Regione. Inoltre, l'Agenzia Regionale di Protezione Ambientale, l'Arpa Lazio, sostiene anche che la discarica abbia massacrato le falde acquifere della zona. Per di più, la discarica dopo il misterioso incendio del 2016 dai contorni mai chiariti non è mai stata messa in sicurezza e bonificata, al contrario di quanto imposto dalla legge. Il VII invaso, infine, non è stato mai chiuso con il cosiddetto capping, ovvero con una apposita chiusura superficiale di sicurezza e giace stracolmo d'acqua, con topi e uccelli che lo infestano: scene degne della peggiore Halloween. Luca Andreassi non ci sta ad ingoiare questo rospo e ad immolarsi per 'salvare Roma', a maggior ragione visti e considerati i livelli di raccolta differenziata raggiunti dopo anni di sforzi nel comune albanense. Solo il porta a porta, così si desume dalle sue parole, costituisce una vera "salvezza". Il consigliere - a maggior ragione alla luce delle parole del primo cittadino, Nicola Marini, che ha chiesto ieri l'intervento del Prefetto e della Procura di Velletri - non si capacita della scelta tecnica e burocratica della Regione Lazio. Stamattina, 1° novembre, il Caffè ha sentito al telefono la dottoressa Flaminia Tosini, che si è dichiarata disponibile a rilasciare una intervista al nostro giornale. Intanto, per il momento, qui di seguito le dichiarazione del delegato ai rifiuti del comune di Albano. 

"La Regione Lazio - dichiara a il Caffè Luca Andreassi - ha da poco approvato un Piano Regionale dei Rifiuti nel quale esplicitamente si esprime la volontà di superare la chiusura del ciclo dei rifiuti attraverso gli impianti di trattamento meccanico e biologico, mettendo al centro della chiusura del ciclo dei rifiuti stesso il recupero di materia e, solo in ultima analisi, il recupero di energia. Ho avuto più volte modo di apprezzare tale approccio sia per la valenza ambientale (i TMB sono impianti inquinanti in cui entra rifiuto ed esce rifiuto che viene o smaltito in discarica o incenerito) sia  per ragioni di sicurezza (il numero di TMB andati a fuoco negli ultimi anni è elevatissimo). Rimane pertanto difficile, in tale contesto, capire quale senso abbia l'autorizzazione di un impianto TMB a Roncigliano per lo più al centro di un'area  caratterizzata da un elevato livello di raccolta differenziata e che, dunque, certamente non necessita di un impianto del genere. Verrebbe da pensare che possa essere un impianto a servizio di realtà diverse da quelle locali e che,magari, hanno difficoltà a raggiungere elevati livelli di raccolta differenziata. Ma entreremmo nel campo delle congetture e preferisco ragionare sui fatti. Certamente metteremo in atto tutte le azioni necessarie ad impedire che questo accada."

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:34 1594290840 Spiaggia dei Castellani ad Ardea invasa dai rifiuti, villeggianti furiosi
12:27 1594290420 Strada della Rosa chiusa da maggio: partono oggi i lavori di abbattimento pini
11:57 1594288620 "Togliere l'accreditamento al S. Raffaele non è la soluzione, si pensi ad altro"
11:51 1594288260 Ciampino: Ottenuto un importante finanziamento scolastico da 200mila euro
11:50 1594288200 Abitanti 0 - 17 anni: record nel Lazio. Bene Latina, Aprilia. Boom a Marino
11:18 1594286280 Grottaferrata: i MiniCrypters raccontano la loro quarantena con un video
11:11 1594285860 Frascati: al via il centro estivo comunale per bambini dai 3 mesi agli 8 anni
11:05 1594285500 Dopo Azzolina, anche Mattarella si congratula con la scuola Giuliano
11:00 1594285200 Salvate due cucciole abbandonate a Colle Rosso, ora cercano una nuova casa
10:02 1594281720 Genzano: Luca Iommi rinuncia alla candidatura e appoggia Carlo Zoccolotti
10:01 1594281660 Il candidato di centrosinistra Massimiliano Borelli si presenta oggi ad Albano
09:42 1594280520 La Polizia locale sequestra un terreno comunale dove stava sorgendo un campo rom
08:52 1594277520 Parchimetri non funzionanti sul lungomare di Latina, ma per Atral è tutto ok
08:40 1594276800 Scende a 30 km orari il limite di velocità su via Nazario Sauro ad Anzio
08:33 1594276380 Lavori in biblioteca: termineranno dopo l'estate. Sopralluogo del Sindaco
08:17 1594275420 Incidente nelle campagne di Aprilia: si ribalta col trattore, agricoltore muore
08/07 1594227720 I carabinieri recuperano un rosario da 5mila euro rubato in chiesa a Terracina
08/07 1594227180 Ricercato per una rapina in villa a Pistoia, rintracciato e arrestato ad Ardea
08/07 1594222140 La Regione ordina al Campidoglio: campo rom Castel Romano sia presidiato h24
08/07 1594220460 La Polstrada potenzia i controlli su Pontina, Appia, Monti Lepini e Flacca
08/07 1594219080 Domato dopo quasi 24 ore l'incendio al fienile su via Ardeatina
08/07 1594218420 Contributo a fondo perduto: nel Lazio presentate 105mila richieste
08/07 1594218180 14 nuovi casi nella regione, 9 sono di importazione. Un positivo alla Asl Latina
08/07 1594217940 Possesso di documenti falsi e droga, la Polizia arresta una donna di Anzio
08/07 1594215960 Anzio, pronta la nomina ad assessore alla cultura per Gabriella Di Fraia

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli