[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dopo che Regione ha riautorizzato TMB

Discarica Albano: il Comune attacca la Regione. Chiama il Prefetto e la Procura

<
>
La discarica di Roncigliano, ferma dal 30/6/2016, quando scoppiò l'incendio che distrusse il TMB
La discarica di Roncigliano, ferma dal 30/6/2016, quando scoppiò l'incendio che distrusse il TMB
L'impianto TMB che preparava balle da incenritori e scarti da interrare: bruciato nel misterioso incendio del 30 giugno 2016
L'impianto TMB che preparava balle da incenritori e scarti da interrare: bruciato nel misterioso incendio del 30 giugno 2016
Altra veduta del TMB distrutto dalle fiamme
Altra veduta del TMB distrutto dalle fiamme

Riapertura della discarica di Roncigliano, presso Cecchina al confine con Ardea: il Comune di Albano tira le orecchie alla Regione che ha autorizzato la riapertura dell'ecomostro con un singolare dietrofront. Dopo la notizia che abbiamo riferito ieri 30 ottobre qui sul Caffè, l'Ente ha scritto all'Area rifiuti della Regione Lazio. Uno scenario davvero inquietante e avvilente nel quale un Comune si vede costretto a chiedere formale accesso agli atti per "scoprire" da vicino il progetto che riguarda un'area già inquinata fin sotto le falde acquifere proprio dalla discarica aperta nel 1979. Una strana "trasparenza", quella di certi dirigenti regionali, che fa dire al Comune che informerà il Prefetto di Roma. 

Di seguito il comunicato stampa dell'amministrazione comunale.

"Nonostante la precedente comunicazione in cui la Direzione Regionale Politiche Ambientali e Ciclo dei Rifiuti affermasse come “ai fini dell’esecuzione di eventuali lavori di costruzione e/o ricostruzione e/o ripristino dell’impianto di Trattamento Meccanico Biologico sito in località Roncigliano, si ritiene NON esaustivo il riferimento nota  AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale)”, in data odierna è stata trasmessa all’Amministrazione Comunale la Determina n. G14894 del 31.10.2019  inerente le “linee guida per il ripristino dell’impianto TMB in questione”. 

Il TMB è l'impianto per suddividere e sminuzzare l'immondizia indifferenziata e ricavarne balle da bruciare negli inceneritori e per avviare il residuo in discarica. Nel frattempo, va ricordato che il gruppo Cerroni, leader dei rifiuti, ha chiesto di riaprire la discarica. Il TMB, infatti, ha bisogno di una discarica per smaltire gli scarti dei rifiuti che riceve. 
"A tale proposito - prosegue la nota del Comune di Albano - l’Amministrazione Comunale ha fatto formale richiesta di accesso agli atti presso la Regione Lazio, al fine di valutare ogni possibile azione a contrasto di quanto previsto nella Determinazione n. G14894. Inoltre faremo istanza alla Procura della Repubblica di Velletri per conoscere se l’area in questione sia stata dissequestrata dopo l’incendio del 30 giugno 2016 e informeremo dell’intera procedura il Prefetto di Roma, evidenziando le incongruità presenti negli atti della Direzione Regionale Politiche Ambientali e Ciclo dei Rifiuti. Faremo anche richiesta per la bonifica del sito. Naturalmente, una volta esaminata tutta la documentazione raccolta e ravvisati gli estremi, presenteremo ricorso presso il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio". Il provvedimento con cui è stata ri-autorizzata a sorpresa la discarica (non il TMB) è stato firmato il 29 ottobre dall'ing. Flaminia Tosini, capo della Direzione regionale rifiuti. Ma sembra non esservene traccia nei vari palazzi pubblici. Come mai? 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:13 1580062380 Stipendio più alto per i Sindaci dei piccoli comuni: i dubbi in Parlamento
19:13 1580062380 Auto si schianta contro le vetture in sosta in via Gramsci a Nettuno, 4 feriti
19:11 1580062260 Appello sui social per Rex, abbandonato in una casa posta sotto sequestro
19:10 1580062200 Flash mob in difesa della biodiversità nel fiume Amaseno
16:24 1580052240 Serie A2, Girone B. Mirafin travolta in casa dall’Italpol
15:42 1580049720 Serie C Gold. Anzio Basket, con la Stella Azurra secondo ko di fila
15:32 1580049120 L'Anzio Waterpolis riconosciuto come scuola nuoto federale
15:01 1580047260 Sul treno Roma-Napoli con droga di ogni tipo: li scopre un carabiniere a bordo
13:20 1580041200 22mila euro di multe ai locali di intrattenimento della provincia di Latina
13:13 1580040780 Auto presa di mira, il conducente accelera e investe due giovani
13:00 1580040000 Sabaudia, conto alla rovescia per la coppa del mondo di canottaggio
12:58 1580039880 La droga del sabato sera: sette giovani trovati con cocaina, eroina e hashish
12:40 1580038800 Continua con le minacce alla ex moglie: dai domiciliari al carcere
12:31 1580038260 Si butta in mare per sfuggire all'arresto: con sé aveva dosi di cocaina e eroina
12:18 1580037480 Troppo ubriaco sviene davanti casa e passa la notte al freddo: è grave
11:03 1580032980 Blocco auto a Roma: ecco chi non può circolare e in che zone
10:25 1580030700 Parcheggi blu, nuovo regolamento: ecco chi sarà esentato dal pagamento
09:58 1580029080 Sit-in di protesta davanti al Parco del Circeo contro l'abbattimento dei daini
09:54 1580028840 Quattro anni senza Giulio Regeni: Latina scende in piazza con una fiaccolata
08:30 1580023800 Conto alla rovescia per le elezioni, spuntano i primi candidati Sindaco
07:34 1580020440 Coletta: «Con la rigenerazione rilanciamo la città di Latina»
25/01 1579974480 I Rievocatori ricordano lo sbarco di Anzio e Nettuno, la base è a Villa Borghese
25/01 1579974180 Il Sindaco Coppola incontra Ferrovie e chiede l’uso dell’area di sosta a Nettuno
25/01 1579973520 Al Karama, trasferimento in vista per gli ospiti per consentire la bonifica
25/01 1579973340 Ancora danneggiamenti alle auto in sosta sul litorale: nuovo caso ad Anzio

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli