[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Acqua a rischio: Comuni in fermento

Discarica su falde che abbeverano Aprilia, Latina, Cisterna, Anzio e Nettuno

<
>
Scavi ordinati dalla Procura di Velletri a novembre 2014 nell'ex cava a caccia di rifiuti illegalmente interrati in passato
Scavi ordinati dalla Procura di Velletri a novembre 2014 nell'ex cava a caccia di rifiuti illegalmente interrati in passato
Valter Bagaglini, consigliere comunale di Velletri: «Questo progetto è una schifezza. Lo contrasteremo»
Valter Bagaglini, consigliere comunale di Velletri: «Questo progetto è una schifezza. Lo contrasteremo»
Il sito è dello zio di un noto Consigliere regionale di Fratelli d'Italia
Il sito è dello zio di un noto Consigliere regionale di Fratelli d'Italia
Le operazioni di ricerca di vecchi rifiuti illegali. L'ex cava fu sequestrata da Finanza e Forestali il 21/11/2014
Le operazioni di ricerca di vecchi rifiuti illegali. L'ex cava fu sequestrata da Finanza e Forestali il 21/11/2014
L'ex cava di pozzolana candidata a diventare discarica, sta sulla Cisterna Campoleone
L'ex cava di pozzolana candidata a diventare discarica, sta sulla Cisterna Campoleone

I sindaci non ci stanno: si faranno sentire per scongiurare un'altra discarica che addirittura minaccerebbe ulteriormente le già provate falde idriche. Parliamo del cimitero di rifiuti proposto sull'importante riserva di acqua che alimenta tutta Aprilia, Latina nord, parte di Cisterna e l'intera popolazione di Anzio e Nettuno. Oltre ai pozzi delle case rurali e alle innumerevoli coltivazioni, anche di pregio, intorno all'area prescelta. Possiamo stimare complessivamente circa 200mila persone interessate da quell'acqua e dell'irrigazione agricola di circa 4.000 ettari. Si tratta del progetto dalla Ecoparco Srl per portare i rifiuti - anche industriali - nell'ex cava di pozzolana a Lazzaria, in territorio di Velletri. L'area si trova sulla provinciale Cisterna – Campoleone, presso la zona meglio conosciuta come 5 Archi, a due passi dal carcere di Velletri. Si trova quasi al confine con Aprilia e Cisterna. Ma è assai vicina anche alla vecchia discarica comunale di Velletri, mai bonificata né messa in sicurezza e che perde milioni di litri di pericolosi percolati.

VELLETRI SUL PIEDE DI GUERRA: CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO

«Stiamo già preparando le dovute osservazioni in merito per contrastare questo progetto, che è davvero una schifezza», afferma Valter Bagaglini, consigliere comunale di Velletri, che vive proprio in zona 5 Archi dove appunto si trova l'ex cava scelta per la mega-discarica Ecoparco. «Il termine per presentare osservazioni in Regione scade l'8 dicembre e i nostri tecnici ci stanno già lavorando. Con il Consigliere Giorgio Fiocco, il 28 ottobre abbiamo intanto chiesto ed ufficializzato una seduta straordinaria di Consiglio comunale, da tenersi entro 20 giorni, praticamente intorno a metà novembre. Per noi oggi è ancora più inaccettabile l'arrivo di altri rifiuti visto che siamo all'82% di raccolta differenziata a Velletri, e anche gli altri comuni della zona hanno buoni livelli di differenziata con il porta a porta. Quindi non serve a noi questa discarica. Stiamo cercando di mantenere integro questo territorio già compromesso in passato da altre discariche. Bisogna stare sul pezzo e scovare se una parte della politica sta a certi giochi: anche a livelli superiori c'è sempre lo zampino della politica in queste vicende». Non è un mistero che i proprietari della vecchia sono sono parenti di un noto Consigliere regionale di Fratelli d'Italia votatissimo a Velletri.

“NO” DEI COMUNI DI APRILIA, LATINA E CISTERNA

Benché non siano stati avvisati, come da procedura, i vari Comuni che ricevono quelle acque sulle quali incombe la nuova discarica Ecoparco, comunque pare proprio che non resteranno a guardare. «Siamo totalmente contrari a questo ulteriore scempio ambientale e presenteremo le nostre osservazioni contrarie e vogliamo essere presenti alla relativa Conferenza dei servizi in Regione», tuona l'Assessore all'ambiente di Latina, Roberto Lessio, che ha appena sventato con l'Arpa Lazio il tentativo di riaprire la discarica di Borgo Montello, anch'essa causa dell'inquinamento delle falde idriche. Sulla stessa lunghezza d'onda il Sindaco di Cisterna, Mauro Carturan: «È una questione delicata che abbiamo sottoposto ai nostri uffici. Noi monitoreremo e vigileremo e mai lasceremo che si venga a creare una situazione di pericolo per la salute dei nostri concittadini – sottolinea Carturan, che è medico -. Confidiamo anche in una precoce pronuncia della Regione, anch'essa deputata a vigilare su tali tematiche». Anche Aprilia ribadisce la netta opposizione, già espressa sul primo progetto con cui Ecoparco già oltre 5 anni fa chiese di fare una discarica con altri impianti per rifiuti nella stessa area. «Siamo contrari anche stavolta, non è che cambiamo idea o ragionamento – taglia corto il Sindaco Tonino Terra - , come l'altra volta, quando fu presentato per la prima volta il progetto di discarica Ecoparco, i nostri tecnici comunali stanno studiando la questione e faremo il nostro dovere, presenteremo osservazioni contrarie».

IL TAR GIÀ LO DISSE: CASE VICINE E AREA AGRICOLA

Il Sindaco di Aprilia si riferisce al progetto – scoperto e reso noto dal giornale Il Caffè a agosto 2014 – che la Regione Lazio bocciò con parere ambientale negativo il 3 agosto 2015. Sul progetto, ecco cosa sottolinearono tra l'altro i giudici amministrativi del Tar Lazio, con la sentenza n. 5076 della Sezione prima quater pubblicata l'8 maggio 2018. “L’area di localizzazione è contornata da singole abitazioni (a circa 500 metri dall’area impiantistica), di derivazione agricola, ed è allo stato destinata ad attività agricola (vigneti e frutteti) e ad attività artigianale. La continuità del paesaggio è assicurata da porzioni di terreno con elevato valore di naturalità, sebbene parzialmente edificate. A Nord del sito impiantistico, sul confine Ovest, è presente una fascia vincolata, quale area boscata protetta, mentre, su un’area situata all’ingresso del sito è presente un vincolo da protezione dei corsi acquei pubblici (Fosso del Carano). L’area ricade, altresì, nell’ambito di protezione delle attività venatorie e dei beni lineari (ferrovia). A 350 m. dal perimetro del polo impiantistico è posta la casa circondariale di Velletri, che ospita circa 640 detenuti. La zona è già coperta da altri poli impiantistici”. 

ANZIO E NETTUNO, COSA DICONO I SINDACI?

Abbiamo chiesto se intendano muoversi su questa faccenda anche ai Sindaci di Anzio, Candido De Angelis, e di Nettuno, Alessandro Coppola. Il primo cittadino anziate si è riservato di ricevere le nostre domande che ci ha chiesto di fargli pervenire tramite l'ufficio stampa comunale. Siamo invece in attesa di un riscontro da parte del Sindaco di Nettuno. L'ex cava dove Ecoparco Srl vuol fare la discarica fu sequestrata il 21 novembre 2011 dalla Finanza e dai Forestali per interramenti illegali avvenuti nel passato. Il sito è stato poi dissequestrato. 

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/02 1582565400 Truffe con il Coronavirus, il Sindaco: “Non aprite e non andate in Ospedale”
24/02 1582562460 Auto finisce "a cavallo" dell'aiuola spartitraffico a Pomezia, danni notevoli
24/02 1582561920 Il Sindaco Coppola rassicura tutti: “I ragazzi di Nettuno stanno bene”
24/02 1582559100 Cisterna, incendio in casa: sopralluogo Ater. Il Comune incontrerà le famiglie
24/02 1582556340 Femminile. Nuovo Latina Lady, steso l'Academy Velletri
24/02 1582556160 Pallanuoto, Serie C. Antares Latina, preso Daniele Priori
24/02 1582555620 Negativa al Corona Virus la signora visitata al pronto soccorso di Velletri
24/02 1582554840 Girone C. Il Centro Sportivo Primavera riprende la corsa Play Off
24/02 1582554300 Coronavirus, vertice in Prefettura: situazione sotto controllo in Provincia
24/02 1582553400 Esplosione del Comune di Rocca di Papa: in corso un sopralluogo tecnico
24/02 1582553400 Serie C, Girone B. Rovescio interno per la Pizzamore Onda
24/02 1582552320 Rugby, Play Off Serie C1. Rugby Anzio, gara rinviata “per Coronavirus”
24/02 1582551360 Serie C2, Girone C. Il Lele Nettuno soffre ma sbanca Terracina
24/02 1582550760 Lavori in corso nell'area parcheggio di piazza San Benedetto a Pomezia
24/02 1582545120 Coppia di Nettuno allo Spallanzani, la Regione Lazio: "Negativi al coronavirus"
24/02 1582545060 Coronavirus, la donna di Pomezia ricoverata ad Aprilia è risultata negativa
24/02 1582544760 Serie A2, Girone B. Mirafin travolta dal Real San Giuseppe
24/02 1582541880 Zona 30 a Roma 2: il cdq chiede al Comune le nuove tempistiche per i lavori
24/02 1582538100 Canile, Tarantino: Comune paga ancora vecchie tariffe più alte. Sindaco replica
24/02 1582537620 Coronavirus, a Latina resta un caso sospetto. Perplessità sul protocollo seguito
24/02 1582537620 Scoperte 8 slot machine non registrate in una sala giochi ad Ariccia
24/02 1582535700 Albano, prendono servizio 4 nuovi scuolabus. Se ne attendono altri 3 a marzo
24/02 1582535280 Ciampino, controlli dei parchi e giardini pubblici per aumentare la sicurezza
24/02 1582534260 Frascati: record di Pulcinella al Carnevale. 400 presenti per la sfilata
24/02 1582532460 «Grazie per l'abbraccio enorme, orgoglioso di essere latinense»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli