[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Promozione

1-0, decide Innocenzi

Coppa Italia, l’Indomita Pomezia stende il Pian 2 Torri nell'andata dei 32esimi

Stefano Innocenzi si è procurato ed ha trasformato il rigore che ha consentito ai pometini di battere il Pian Due Torri
Stefano Innocenzi si è procurato ed ha trasformato il rigore che ha consentito ai pometini di battere il Pian Due Torri

Inizia  nel migliore dei modi il cammino in Coppa Italia dell’Indomita Pomezia di mister Aiello che nell’andata dei trentaduesimi di finale batte per 1-0 il Pian Due Torri ed allunga a ben 26 partite la propria striscia di imbattibilità. Nella prima frazione di gioco le due squadre non riescono a pungersi concretamente con occasioni che faticano ad arrivare da una parte e dall’altra. A metà primo tempo è Cariello ad avere sui piedi la palla buona per il vantaggio, ma il centravanti pometino spedisce fuori da pochi passi. Ad inizio ripresa è Gallo a rendersi pericoloso per i pometini con uno scavetto morbido da fuori area che va fuori di pochissimo a Salzano battuto. Lo stesso Gallo imbecca ottimamente Ferrara pochi minuti dopo, il neo entrato però non sfrutta al meglio l’occasione propizia e spedisce sulla rete esterna. Al 35′ del secondo tempo, la svolta: Fantegrossi esce dalla propria area di rigore entrando in scivolata su Valencia e l’arbitro estrae il cartellino rosso al portiere pometino costringendo l’Indomita a proseguire per tutto il resto della durata della partita con Oliva in porta, avendo già finito i cambi. La squadra del binomio Spina – Padula ha però un moto d’orgoglio e si riversa comunque con insistenza in attacco. Allo scoccare del 90′ Innocenzi si procura il rigore che lui stesso trasforma regalando la gioia del vantaggio ai propri compagni. Durante il recupero il Pian Due Torri riesce a pareggiare i conti segnando da calcio piazzato ma il guardialinee vede un fallo di mano e l’arbitro annulla la rete agli ospiti. L’Indomita vince così in 10 e senza portiere per circa 15 minuti. Il ritorno si giocherà mercoledì 30 ottobre alle 15:30.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
28/10 1603907400 139 contagi in provincia di Latina. La cappella del Goretti dedicata al Covid
28/10 1603901400 A gennaio chiude il ponte di Ariccia: consegnati i lavori ad Anas
28/10 1603899720 Solo un farmaco americano può salvare Alessandro, ma serve l'aiuto di tutti
28/10 1603897980 L’Istituto Comprensivo Anzio 3 festeggia il centesimo compleanno di Rodari
28/10 1603897860 Ubriaco picchiava la compagna incinta e la filmava, arrestato ad Anzio
28/10 1603897800 Insegnamento di alta qualità, il Cappell College premiato dall’Unione Europea
28/10 1603897680 Al via i lavori sulla Riviera Mallozzi ad Anzio, tutto nuovo prima dell’Estate
28/10 1603894140 Via dei pub, i locali chiedono la chiusura al traffico a ora di pranzo
28/10 1603893720 Il mondo dello sport in piazza: trombettista suona il silenzio in segno di lutto
28/10 1603893360 Il sindacato balneari chiede la proroga delle concessioni balneari al 2033
28/10 1603892040 Verde a Pomezia, la Polizia locale dona 6 nuovi alberi e arbusti alla città
28/10 1603890420 Minacce agli avvocati che non comprano cicoria: cosa ha deciso la commissione
28/10 1603889580 Dopo Locanda Martorelli, anche Parco Chigi nella Mappa delle Meraviglie
28/10 1603887900 A Cisterna volani gli stracci in Fratelli d'Italia. E Carturan cambia il vice
28/10 1603886820 Ariccia: ancora ambulanze con pazienti a bordo ferme al PS dell'ospedale
28/10 1603884900 La Asl di Latina chiede rispetto e invita a fare una visita al reparto Covid
28/10 1603882200 L'ospedale di Latina torna dedicato al Covid, ad eccezione di pochi reparti
28/10 1603881840 Ex Tacconi, ok a edilizia e opere pubbliche. Latium Vetus: «Maxi-edificazione»
28/10 1603881540 Positiva al Covid-19 una agente della Polizia Locale di Latina
28/10 1603879560 Pomezia: smantellata autofficina abusiva e discarica aperte da 7 anni
28/10 1603876380 Marino: alcuni volontari ripuliscono dai rifiuti il parcheggio di via Frassati
28/10 1603876260 Voragine sulla strada: cedimento legato alla rottura di una tubazione
28/10 1603876200 I lavoratori dello sport in piazza: i nostri impianti sono sicuri, fateci aprire
28/10 1603875720 Sit in delle società sportive dilettantistiche: chiedono più spazi e strutture
28/10 1603874880 Acqua alta a Campo Ascolano: ogni acquazzone sommerge il quartiere

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli