[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Torvaianica-Pomezia

Piccolo cucciolo di delfino nasce a Zoomarine FOTO

Fiocco rosa a Zoomarine, il più grande Parco marino italiano, che festeggia la nascita di un cucciolo di delfino. 

Il piccolo, una femmina, sta bene, viene allattato dalla mamma, è lungo poco più di un metro, pesa 20 kg e viene monitorato 24/24 da un team di veterinari e biologi marini. I genitori, mamma Quina e papà Marco, interagiscono con il cucciolo che inizia a familiarizzare anche con gli altri delfini del Parco.Il nome del cucciolo sarà scelto, come tradizione, dal pubblico attraverso un concorso social che verrà lanciato nei prossimi giorni.  

E la nascita di un delfino è sempre un evento molto speciale, un momento di grande festa per Zoomarine. 

Il delfino Tursiope ha una gravidanza di 12 mesi. Le cure parentali durano anche oltre due anni ed i piccoli sono allattati dalla mamma per più di un anno. Il parto nel delfino è podalico, cioè il piccolo nasce di coda, può durare da 20 minuti a 2 ore mentre la mamma continua a nuotare, cercando di far uscire il piccolo aiutandosi anche con movimenti di contrazione, nuoto veloce e salti. Appena nato il cucciolo sale, da solo o accompagnato dalla mamma, verso la superficie dell’acqua per prendere il primo respiro. Ogni delfino ha una sua “voce” unica e originale, un fischio personale, un suono caratteristico solo suo che si utilizza molto nel riconoscimento tra mamma e cucciolo. Il fischio rimane invariato per tutta la vita del delfino ed è una sorta di “impronta acustica” che il piccolo sviluppa proprio a partire dai due mesi di vita.

Con il nuovo nato sale a 11 il numero di esemplari presenti a Zoomarine, 5 maschi e 6 femmine.

Tutti i delfini sono nati in ambiente controllato nel Parco o in strutture internazionali affiliate. La tutela, la conoscenza e il rispetto di questi animali sono gli elementi fondanti nel rapporto tra il Parco ed il suo pubblico, uno scambio reciproco di emozioni ed informazioni costruito su format basati su dimostrazioni educative.  

“Una festa ed un evento unico, eccezionalmente emozionante e stimolante. La nascita del delfino sta impegnando tutti noi nel garantire al cucciolo il massimo della cura e dell’assistenza. Gli ultimi mesi sono stati davvero speciali visto che tutte le specie presenti al parco si sono riprodotte con successo. Proteggere quello che conosciamo è la nostra mission – spiega il dott. Renato Lenzi, amministratore delegato di Zoomarine, uno dei massimi esperti al mondo in mammiferi marini, con una lunga carriera internazionale che lo ha visto anche guidare Associazioni internazionali di settore -. Con questo cucciolo di delfino si arricchisce ulteriormente la nostra famiglia di animali, i veri ambasciatori del nostro progetto educativo, la risorsa più importante che un Parco come Zoomarine può offrire al suo pubblico”. 

Zoomarine, infatti, investe molto sulla conoscenza e divulgazione di messaggi educativi di taglio ambientale ed ecologista veicolati proprio tramite presentazioni animali nel Parco e specifici programmi interattivi

Nel corso della presentazione sui delfini, esperti e biologi marini di Zoomarine ne illustrano le caratteristiche comportamentali e biologiche, l’ecosistema di riferimento e tutte le azioni che l’uomo può attivare per rispettare il mare e la natura. La presentazione, definita tra le migliori in Europa, si avvale anche dell’ausilio di tecnologia multimediale e di un maxi schermo 6x3 in alta definizione.

Zoomarine è membro certificato delle più importanti associazioni mondiali del settore, l’AMMPA (Alliance of marine mammal parks e aquariums), l’EAAM (European association for aquatic mammals) e l’EAZA (European Association of Zoos and Aquaria).

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20:11 1573931460 Aprilia, parcheggi in mano ai privati per 18 anni. Nuovo edificio in piazza Roma
20:09 1573931340 A Latina il Pd pronto a mollare Lbc: "Le ragioni dell'accordo si sono consumate"
18:57 1573927020 Chiuse Appia bis e Appia Nuova ai castelli per le conseguenze del maltempo
16:34 1573918440 Quartiere di Latina piegato dal maltempo, il Comune valuta lo stato di calamità
16:31 1573918260 Interi quartieri di Ardea senza corrente da 24 ore. «Ci sono disabili isolati»
16:23 1573917780 L'ambulanza sbanda per una pozza d'acqua: feriti l'autista e l'infermiera
16:06 1573916760 Scuole chiuse a Pomezia anche lunedì per verificare i danni del maltempo
13:00 1573905600 Ai Castelli romani 150 interventi per il maltempo: la conta dei danni
12:49 1573904940 Tromba d'aria sul litorale: danni a Torvaianica, Ardea, Anzio e Nettuno
12:45 1573904700 Il balletto di Latina connesso con i grandi centri della danza italiana
12:20 1573903200 Lungomare di Latina piegato dal forte vento e dalle piogge
12:15 1573902900 Due auto cappottate a Latina in due diversi incidenti
11:59 1573901940 15enne filmata seminuda a scuola: il video finisce sul web. Indaga la Postale
09:59 1573894740 Guasto al numero della Polizia locale di Nettuno, oggi si chiama lo 0698889311
08:32 1573889520 Vende un terreno comunale: i vigili lo scoprono... grazie ai lamenti di un cane
08:30 1573889400 Cisterna si batte per avere la sua Casa della Salute
08:00 1573887600 Chef Benito Morelli di Velletri ai fornelli per la Merkel a Villa Doria Pamphili
07:51 1573887060 Drogato e senza patente, per sfuggire ai carabinieri si schianta contro un muro
15/11 1573845120 Torvaianica devastata da una tromba d'aria: scoperchiato il tetto di una scuola
15/11 1573843680 Maltempo, scuole chiuse ad Aprilia e Pomezia sabato 16 novembre
15/11 1573841700 Anche i carabinieri della stazione di Ariccia sul calendario storico dell'Arma
15/11 1573840800 Rapina un supermercato di Aprilia e fugge: rintracciato sulla Nettunense
15/11 1573839240 Castelli romani piegati dal maltempo: allagamenti e alberi caduti ovunque
15/11 1573838760 Crolla un albero su un'auto in centro a Latina: occupanti illesi per miracolo
15/11 1573835880 Maltempo, a Pomezia viabilità critica. Ancora allagato il sottopasso del Selene

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli