[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Respinto il ricorso del 41enne

Uccise l'amico nel 2015 ad Aprilia: confermata la condanna a 23 anni

Condanna definitiva per il 41enne che, nel corso di un litigio, quattro anni fa ad Aprilia uccise l’amico. La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Safet Tajkunovic, rom di origine serba, confermando per lui la condanna a 23 anni di reclusione inflitta dalla Corte d’Assise del Tribunale di Latina e già avallata dalla Corte d’Assise d’Appello del Tribunale di Roma. Il 10 agosto 2015, dopo essersi recato in auto da Roma ad Aprilia, azzuffandosi con Liviu Gigi Boarnà, il 41enne sparò un colpo di pistola, ferendosi a un braccio e colpendo a morte l’amico. Il colpo raggiunse infatti Boarnà all’ascella e gli provocò la rottura di un vaso polmonare. Tajkunovic a quel punto rientrò nel campo nomadi romano di via Salone, dove alloggiava, e lasciò la vittima agonizzante in auto. A notare lo stato di Boarnà furono il figlio e la nuora del 41enne, mentre rientravano alla loro roulotte. I due accompagnarono la vittima in ospedale, ma non ci fu nulla da fare. Boarnà morì dopo tre giorni di agonia. I carabinieri, indagando e raccogliendo diverse testimonianze, scoprirono che la vittima aveva sposato una donna che aveva avuto una relazione con l’imputato, che il giorno dell’omicidio Tajkunovic si era presentato a casa di Boarnà e aveva iniziato a sparare contro l’abitazione, intimando a quest’ultimo di salire in auto, e che dopo il ferimento si era recato al Policlinico Casilino con una ferita da arma da fuoco al braccio destro. Per gli inquirenti il colpo era partito durante un litigio, ma non si era trattato di un colpo accidentale né di legittima difesa: il 41enne ha sparato per uccidere e poi, iniziate le indagini, si è dato alla latitanza. Per la Cassazione non vi è dato probatorio oggetto di travisamento. E poco importa se il movente sia legato alla gelosia, alla mancata attuazione di un precedente accordo su un matrimonio simulato o altro. Sentenza confermata dunque e condanna definitiva.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13/11 1573665960 Il Comune di Pomezia ferma i lavori all'interno del borgo di Pratica di Mare
13/11 1573664940 Madre e figlio in affari... con la droga: arrestati entrambi a Santa Palomba
13/11 1573664580 È ufficiale: l'ex sindaco M5S di Pomezia passa alla Lega
13/11 1573659480 Ponti malridotti, partono i bandi Anas: manutenzioni strutturali in tempi brevi
13/11 1573657920 Sciolta la commissione Speciale, Franchi: “Negato il dibattito democratico”
13/11 1573657860 Maltempo, oltre 120 interventi di soccorso sul Litorale: strade devastate
13/11 1573657740 Festa del cioccolato in piazza ad Anzio dal prossimo 29 novembre al 1 dicembre
13/11 1573657620 Maltempo, una cittadina ringrazia con una lettera la polizia locale di Nettuno
13/11 1573652460 Tigri portate da Latina alla Polonia, depositata una denuncia in Procura
13/11 1573650900 Autorizzati a costruire su un sito archeologico: via il processo d'appello
13/11 1573639140 Castel Gandolfo: cittadinanza onoraria ad Elettra Marconi al Palazzo Pontificio
13/11 1573639080 Rocca di Papa, riaperta la scuola materna Campi di Annibale dopo la fuga di gas
13/11 1573632060 Castelli Romani, dopo la bomba d'acqua arriva la tromba d'aria: danni ingenti
13/11 1573631400 Strade di Campo Jemini, Monachelle, Santa Procula: «Bisogna intervenire subito»
13/11 1573631040 Strage di Nassiriya: ad Anzio con gli studenti si ricorda il 16° anniversario
13/11 1573629540 Barriere architettoniche: anche per Cheers 2 sospesa l'ordinanza di chiusura
12/11 1573583580 L’Udc di Anzio batte cassa al Sindaco, chiesta una rappresentanza in giunta
12/11 1573583460 Medaglia per un salvataggio in mare ad Anzio Saverio Spina, 100 anni di storia
12/11 1573583400 Tragedia sull'Appia, perde la vita una donna dopo un drammatico incidente
12/11 1573581600 Al via il processo ai vertici Acea Ambiente per le 'puzze' all'ex Kyklos
12/11 1573580760 Vendevano pc e smartphone sul web ma non li consegnavano: centinaia di truffati
12/11 1573573620 Fortitudo Futsal Pomezia, addio shock: il DS Pierpaolo Aiello ai saluti
12/11 1573569000 Perdita di gas in una villa di Rocca di Papa: intervengono i pompieri
12/11 1573568340 Rocca di Papa: perdita di gas da un piano cottura alla materna, scuola evacuata
12/11 1573563960 Colosseo: ad un anno dallo sgombero ci sono ancora occupanti in uffici e case

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli