[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Al teatro Europa di Aprilia

Nostra Madre Terra, lo spettacolo musicale dell'istituto comprensivo Matteotti

“Nostra Madre Terra” è lo spettacolo musicale dell’istituto comprensivo Matteotti di Aprilia per San Francesco d’Assisi e si terrà venerdì 18 ottobre alle ore 18 al teatro Europa di Aprilia in via Giovanni XXIII. Lo slittamento dall’11 ottobre è causato da alcuni impedimenti burocratici del teatro Europa di cui lo spettacolo inaugurerà la nuova stagione. “Siamo orgogliosi di aprire la nuova stagione del teatro Europa con questa bellissima iniziativa dell’istituto Matteotti –spiega il gestore del teatro Europa Bruno Iorillo- dopo tanta incertezza vissuta quest’estate sulle sorti dell’unico teatro apriliano. Non poteva iniziare con i migliori auspici questo nuovo impegno. 250 bambini a teatro che reciteranno e canteranno. Sarà una vera e propria festa del teatro”. “Nostra Madre Terra” sarà lo spettacolo della sesta edizione del ricordo di San Francesco. Da sei anni, infatti, l’istituto Matteotti promuove manifestazioni musicali ad ottobre per la ricorrenza del santo patrono d’Italia. In tutti questi anni sono stati affrontati tantissimi argomenti: la fratellanza fra i popoli, la pace nel mondo, la povertà. In un’edizione sono stati letti, anche dei passi dell’enciclica “Laudato Si’” di Papa Francesco. Quest’anno la tematica affrontata sarà squisitamente ambientale. E non poteva essere più attuale il memorial di San Francesco, il santo patrono d’Italia, scrittore tra l’altro del cantico delle creature e considerato forse a buon diritto il primo “ecologista” della storia. La trama di tutto lo spettacolo musicale tratterà tra recitazione e canto dell’inquinamento atmosferico e marino, degli allevamenti intensivi, dello sviluppo industriale, del problema del nucleare, della plastica e delle discariche, della fame del mondo ma anche del consumismo alimentare. San Francesco diventa così il protagonista di un viaggio immaginario nella Terra del 2019 tra Amazzonia e Siberia che vanno in fiamme e i ghiacciai che si sciolgono. Sul palco saliranno tutti gli alunni delle classi quarte della primaria dell’istituto, sia del plesso Deledda e sia, una novità di quest’anno, del plesso di Campoverde. Inoltre sarà presente il coro Matteotti composto dalle classi seconde e terze della sezione ad indirizzo musicale e la classe prima sempre della sezione ad indirizzo musicale. I canti scelti passano dalla tradizione Disney a quella dell’Antoniano grazie alle partiture condivise da uno dei cori più conosciuti e apprezzati di voci bianche d’Italia. Non mancheranno i due splendidi gioielli musicali che da sei anni conducono questa piccola tradizione: il cantico delle creature musicata da Angelo Branduardi e Fratello Sole e Sorella Luna nella versione fornita dalla fondazione Ortolani. Ad accompagnare il viaggio di San Francesco e di 250 bambini nella “Nostra Madre Terra”, saranno gli insegnanti della sezione ad indirizzo musicale della secondaria: Riccardo Toffoli (pianoforte), Francesco Deantoni (Violino), Bruno Soscia (Clarinetto) e Marco Martelli (chitarra) con il supporto dell’insegnante Roberto Erdas alla batteria dell’associazione Kammermusik che da anni collabora con l’istituto comprensivo Matteotti. A dirigere i cori l’insegnante di educazione musicale e coordinatrice della sezione Gabriella Vescovi. L’insegnante Antonietta Cerino ha curato la recitazione del protagonista. “La sesta edizione di San Francesco –commenta la dirigente scolastica Raffaela Fedele- prosegue l’impegno verso la tematica ambientale che è iniziato con la manifestazione del Friday for future. In questi sei anni, si è creata intorno a questo evento, una collaborazione molto sentita tra insegnanti della primaria e insegnanti della secondaria di primo grado del nostro istituto comprensivo. Questo facilita quella verticalità di apprendimenti che è uno dei presupposti del successo formativo dei ragazzi. Inoltre la praticità, la musica e la recitazione agevolano l’acquisizione di conoscenze fondamentali che spaziano dalle discipline scientifiche alle letterarie. La pluridisciplinarietà migliora indubbiamente le capacità di apprendimento attraverso la creatività. Vorrei ringraziare tutti gli insegnanti che hanno lavorato a questo progetto, tutti i genitori che hanno dimostrato tantissima sensibilità, il gestore del teatro e l’amministrazione comunale. Un grazie sentito ai ragazzi, i veri attori di questo spettacolo. Alcuni di loro, ora in terza media, hanno inaugurato sei anni fa, questa bellissima tradizione dell’Ic Matteotti. Spero che rimanga loro un prezioso ricordo da custodire sempre e che diventi una guida certa per la loro vita”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18/11 1574096160 Il Sindacato: “Il Ministero lascia la scuola di Polizia di Nettuno nel degrado”
18/11 1574096040 Tagli all’Assistenza domiciliare ad Anzio e Nettuno, annunciata la protesta
18/11 1574095860 Alberi caduti e rami pericolanti, il Comune di Nettuno chiude il Parco 3 giorni
18/11 1574094540 Discarica di Albano, il sindaco a Regione e Prefetto: "stop all'autorizzazione"
18/11 1574093460 Investita da un'auto mentre attraversa sulle strisce pedonali su via Nettunense
18/11 1574093220 Girone G. Aprilia Racing a reti bianche contro il Cassino
18/11 1574092800 Superlega.La Top Volley Latina cede a Ravenna in 3 set
18/11 1574092080 Serie A. Lynx Latina, Ko di misura con il Real Rieti
18/11 1574091180 Grazie all'ass. Città Rocca di Papa nasce il fan club Simone Inzaghi
18/11 1574091180 Serie A2, Girone Ovest. Latina Basket straripante contro Treviglio
18/11 1574091060 Genzano, ripulite le scritte naziste in Comune, stasera sit-in dell'Anpi
18/11 1574089740 Rugby, Serie C1 Girone G. Rugby Anzio, Ko inatteso col Montevirginio
18/11 1574089020 Girone E. Christian Massella fa volare il Pomezia Calcio contro il Grassina
18/11 1574088540 Serie C Gold. Anzio Basket travolto dalla Basket Roma
18/11 1574088120 Girone A. Anzio Calcio di misura contro l’Unipomezia
18/11 1574087940 Lanuvio, firmata una convenzione con l'associazione Alzheimer Castelli Romani
18/11 1574087700 Danni dopo la tromba d'aria a Torvaianica: due scuole chiuse per lavori
18/11 1574087520 Serie C, Girone B. Pizzamore Onda, arriva il quarto stop consecutivo
18/11 1574086920 Serie A2, Girone B. La Mirafin torna (finalmente) a sorridere
18/11 1574086200 Serie C2, Girone C. Il Lene Nettuno sbanca Gaeta d’autorità
18/11 1574081280 Latina, consiglio straordinario sul clima davanti a centinaia di studenti
18/11 1574073720 Dipendenti Sts rischiano il licenziamento, protesta sotto il comune di Frascati
18/11 1574073480 Appia Bis riaperta in entrambe le direzioni, era allagata per le continue piogge
18/11 1574073180 Quattro consiglieri della Lega in Consiglio a Pomezia: siglato il passaggio
18/11 1574070420 Pericolo sul cavalcavia della Stazione di Nettuno, divieto assoluto di passaggio

a cura di ITALIA SOLIDALE

La dipendenza anche senza droghe

a cura di ITALIA SOLIDALE

Roma è una “Capitale della droga”: nei suoi 15 Municipi ci sono 30 piazze di spaccio per soddisfare...


Sport
< <

a cura di ITALIA SOLIDALE

Stop alla guerra

a cura di ITALIA SOLIDALE

Tante guerre insanguinano il pianeta. Ucraina, Venezuela, Centrafrica, Israele, Siria, Turchia e oltre: ogni continente ha le sue...

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli