[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La Gogna manifesterà il 24 ottobre

Periferie apriliane in protesta: «Presi in giro dal Comune, scendiamo in piazza»

Il consorzio La Gogna scenderà in piazza ad Aprilia nel pomeriggio di giovedì 24 ottobre alle ore 16 per spingere l’amministrazione comunale di Aprilia a completare le opere di urbanizzazione nella borgata.

Ormai da due anni, oltre 400 abitanti di La Gogna e oltre un centinaio della zona Fossignano 5 (Le Salzare) aderendo alle sollecitazioni dell’amministrazione - in particolare l’avviso pubblico del novembre 2017 - hanno realizzato il preallaccio della propria abitazione alla rete fognaria sobbarcandosi oneri che hanno pesato sull’economia familiare, ma hanno affrontato quella spesa vedendo la contropartita nel miglioramento della condizione ambientale e nella eliminazione dei costi per lo svuotamento periodico delle fosse biologiche.

“PRESI IN GIRO DAL COMUNE”

“Quell’avviso che comunicava la prossima entrata in funzione del depuratore e il suo passaggio alla gestione della società Acqualatina, ancora oggi, per una serie errori, inadempienze, inefficienze di chi è da anni al governo della città, si è dimostrato una presa in giro per i cittadini”, spiega il direttivo del consorzio in una nota. “Il depuratore non è infatti ancora entrato in funzione e la rete fognaria non è utilizzabile, la condizione ambientale è addirittura peggiorata e i cittadini hanno dovuto continuare a pagare lo svuotamento delle fosse biologiche”.

Lo stato di tensione e la rabbia fra i cittadini è ormai giunta al massimo, “per il modo – aggiunge il direttivo – in cui il problema è stato affrontato e gestito in particolare nel corso del 2019”.

PIANO DI AZIONE DISATTESO

E ancora: “La costante pressione esercitata nel corso di tutto il 2018 dal Consorzio sull’amministrazione comunale, affinché a quell’avviso seguissero i fatti, ha prodotto a inizio 2019 un “piano di azione” concordato dal Comune con Acqualatina, che prevedeva la messa in funzione e il passaggio di gestione del depuratore al 30 aprile 2019: scadenza trascorsa senza un nulla di fatto. Stessa sorte hanno avuto tutte le altre scadenze che di settimana in settimana venivano fissate a seguito di incontri del Consorzio con l’assessorato ai Lavori pubblici fino a quella che si sta oggi concludendo, senza arrivare all’evento tanto atteso dai cittadini”.

“INTERVENGA IL SINDACO”

Con la manifestazione del 24 ottobre il consorzio vuole ottenere dal sindaco un intervento sulle cause che impediscono la positiva conclusione di questa vicenda e “faccia quanto di sua competenza per rimuoverle e dare finalmente ai cittadini la soluzione che aspettano da due anni”.

Prima della manifestazione il consorzio convocherà la stampa per mettere in evidenza “i limiti e l’insufficiente iniziativa dell’amministrazione comunale sui problemi del risanamento delle borgate, le cui conseguenze non pagano soltanto i cittadini de La Gogna, ma la generalità dei cittadini delle borgate”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:24 1590423840 Tantissimi commercianti al flash mob sulla scalinata del comune di Marino
17:47 1590421620 Tutti pronti per riaprire gli stabilimenti balneari, si attendono le ordinanze
17:44 1590421440 Movida fuori controllo ad Anzio e Nettuno, si pensa alla chiusura a mezzanotte
17:39 1590421140 Controlli nel week end: patenti ritirate per guida sotto l'effetto di alcolici
17:00 1590418800 Domenica senza paura del virus ad Anzio, folla ovunque multe e tanta rabbia
16:20 1590416400 Accusa un malore mentre fa immersione a San Felice Circeo, muore un sub 51enne
16:06 1590415560 Bar, pub, ristoranti e gelaterie: più suolo pubblico gratis a Terracina
15:36 1590413760 Latina: «Grazie a Polizia municipale e Protezione civile». Encomio vicesindaco
15:33 1590413580 (Quasi) tutto riparte, ma la musica resta al palo: lo raccontano gli artisti
15:29 1590413340 Coronavirus, quattro nuovi casi positivi in provincia di Latina
15:15 1590412500 La mappa (oscura) del potere nell’emergenza: 3 persone gestiscono quasi tutto
15:07 1590412020 Asl 6: dai Castelli fino al litorale oggi solo 1 nuovo caso di coronavirus
15:04 1590411840 Latina, ecco quali sono le tasse comunali annullate e quelle sospese
14:22 1590409320 Albano, inaugurato il Taxi Sociale per gli spostamenti delle persone fragili
14:19 1590409140 I commercianti di Grottaferrata si uniscono per rilanciare l'economia in città
14:02 1590408120 Le guardie ittiche hanno multato 15 pescatori perché senza licenza o tesserino
13:35 1590406500 Nessuno si offre per l'appalto da 3 milioni per i rifiuti organici di Pomezia
13:24 1590405840 Assistenti civici per evitare assembramenti: non percepiranno retribuzione
12:50 1590403800 Giallo sul bonus di 600 € ai professionisti: spetta anche per aprile e maggio?
12:07 1590401220 A Pomezia da oggi si ricomincia a pagare il parcheggio sulle strisce blu
11:42 1590399720 Autoscuole, protesta anche a Latina: manifestazione davanti alla motorizzazione
10:54 1590396840 Depuratore acque reflue Latina Scalo/Sermoneta: riparte il cantiere
10:11 1590394260 Sfalci e rifiuti gettati per strada: lo sdegno dei residenti a Marina di Ardea
10:04 1590393840 Da domani a Fiumicino nuove modalità di accesso allo scalo aeroportuale
09:51 1590393060 Weekend di controlli al lago di Castel Gandolfo: in tanti a prendere il sole

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli