[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

2 maglie rosa conquostate

Ciclocross. GiroD’Italia,brilla il team ciclistico di Aprilia targato Folcarelli

La squadra Race Mountain Folcarelli Cycling ha già agguantato due maglie rosa in occasione della prima tappa del Giro d'Italia di Ciclocross. A Ferentino, domenica 6 ottobre 2019, si è salito il primo step del lungo calendario delle gare nazionali sotto l'egida della Federazione Ciclistica Italiana. Grazie al sostegno di numerose aziende che credono nel progetto sportivo e nella visione lungimirante di Massimo Folcarelli, gli atleti delle categorie agonistiche hanno la possibilità di mettersi in gioco in tante situazioni sul suolo italiano ed europeo. La scommessa è vincere il campionato italiano di società, ambitissimo da tutte le migliori squadre, specialiste della disciplina fuoristrada. I punteggi delle singole categorie verranno elaborati tappa dopo tappa e solo nel mese di gennaio 2020 si deciderà chi indosserà la maglia tricolore. Intanto, una nota di merito va a Federico De Paolis. Questo giovane di Ardea ha messo letteralmente in riga tutti i corridori della categoria Allievi. In primis, i più temibili, il pugliese Ivan Carrer (Eurobike) e il campione italiano in carica Filippo Borello (Cicli Fiorin). Un’emozione che difficilmente dimenticherà Federico De Paolis anche perché gli è valsa la maglia rosa nella categoria Allievi al termine di una corsa interessante e soprattutto satura di atleti, con ben 101 giovani ciclisti al via. La seconda maglia è quella di Massimo Folcarelli, faro del team, una garanzia sui campi di gara per i suoi quarantacinque anni e la sua esperienza del mondo del ciclismo. Folca senior conquista la classifica assoluta della batteria di Fascia 2 e donne e poi va subito a dedicarsi alle partenze delle sue giovani leve. Tra gli esordienti, la gara di Alessandro Gaudio è stata tutta in sofferenza e sottotono rispetto alle aspettative (diciannovesimo). Adesso ci sarà tempo per risollevarsi in vista della tappa 2 del Gic. Gli altri atleti della categoria Allievi hanno fatto bene oggi, in primis Simone Vari che ottiene una lode perché davanti a sé ha solo due atleti di primo anno, perciò il giovane di Colleferro è terzo della sua categoria. Valerio Pisanu cade in corsa e cerca di rimontare più possibile spendendo tutte le energie (chiuderà diciottesimo) ed a seguire ci sono Simone Giampaolo (anch'egli di primo anno) nono degli Allievi 1^ e Thomas Menicacci (18^ esimo di secondo anno). Per il settore donne, ci sono Sofia Capagni e Letizia Brufani. La prima, categoria Allieve, non raccoglie nessuna posizione sul podio ma da tutta se stessa, curando ogni aspetto per migliorare in corso di stagione. L'umbra Brufani dal suo canto, conduce una gara esemplare. Testa bassa e dritta all'obiettivo, sale al podio delle donne Juniores con una bella medaglia di bronzo attaccata alla maglia. Tra gli uomini della categoria Juniores, Matteo Laloni, Valerio Babusci e Damiano Olivieri non hanno ancora la quota di watt adatta a raggiungere le prime posizioni della classifica generale, L'umbro Laloni accusa dolori alla schiena e dovrà trattare la situazione in vista dei prossimi appuntamenti. Solo Yannick Parisi, centra la top20 ma è ancora un poco distante dall'olimpo del trio Cassol (DP66Giant), Capra (Veloce Club Borgo) e De Pretto (Borgo Molino Rinascita Ormelle). Ultima parte delle news, riguarda la categoria Under23. Antonio Folcarelli è la maglia rosa uscente del GIC 2018/2019. La sua tenacia gli è valsa l'ammirazione di tutti gli spettatori di Ferentino. Folca junior chiude quarto tra gli Open ma ha dovuto lottare oltre ogni misura per ottenere la rimonta di decine di corridori, a seguito di una caduta nella prima curva subito dopo la partenza.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/11 1573931460 Aprilia, parcheggi in mano ai privati per 18 anni. Nuovo edificio in piazza Roma
16/11 1573931340 A Latina il Pd pronto a mollare Lbc: "Le ragioni dell'accordo si sono consumate"
16/11 1573927020 Chiuse Appia bis e Appia Nuova ai castelli per le conseguenze del maltempo
16/11 1573918440 Quartiere di Latina piegato dal maltempo, il Comune valuta lo stato di calamità
16/11 1573918260 Interi quartieri di Ardea senza corrente da 24 ore. «Ci sono disabili isolati»
16/11 1573917780 L'ambulanza sbanda per una pozza d'acqua: feriti l'autista e l'infermiera
16/11 1573916760 Scuole chiuse a Pomezia anche lunedì per verificare i danni del maltempo
16/11 1573905600 Ai Castelli romani 150 interventi per il maltempo: la conta dei danni
16/11 1573904940 Tromba d'aria sul litorale: danni a Torvaianica, Ardea, Anzio e Nettuno
16/11 1573904700 Il balletto di Latina connesso con i grandi centri della danza italiana
16/11 1573903200 Lungomare di Latina piegato dal forte vento e dalle piogge
16/11 1573902900 Due auto cappottate a Latina in due diversi incidenti
16/11 1573901940 15enne filmata seminuda a scuola: il video finisce sul web. Indaga la Postale
16/11 1573894740 Guasto al numero della Polizia locale di Nettuno, oggi si chiama lo 0698889311
16/11 1573889520 Vende un terreno comunale: i vigili lo scoprono... grazie ai lamenti di un cane
16/11 1573889400 Cisterna si batte per avere la sua Casa della Salute
16/11 1573887600 Chef Benito Morelli di Velletri ai fornelli per la Merkel a Villa Doria Pamphili
16/11 1573887060 Drogato e senza patente, per sfuggire ai carabinieri si schianta contro un muro
15/11 1573845120 Torvaianica devastata da una tromba d'aria: scoperchiato il tetto di una scuola
15/11 1573843680 Maltempo, scuole chiuse ad Aprilia e Pomezia sabato 16 novembre
15/11 1573841700 Anche i carabinieri della stazione di Ariccia sul calendario storico dell'Arma
15/11 1573840800 Rapina un supermercato di Aprilia e fugge: rintracciato sulla Nettunense
15/11 1573839240 Castelli romani piegati dal maltempo: allagamenti e alberi caduti ovunque
15/11 1573838760 Crolla un albero su un'auto in centro a Latina: occupanti illesi per miracolo
15/11 1573835880 Maltempo, a Pomezia viabilità critica. Ancora allagato il sottopasso del Selene

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli