[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Latina, convegno-dibattito il 10 ottobre

Industria 4.0: dal campo alla rivoluzione dei big data. Esperti a confronto

Valutare se le potenzialità derivanti dagli investimenti previsti nel piano industria 4.0 siano fruibili anche dal comparto agroindustriale, analizzare le forme di incentivazione offerte dal legislatore italiano per lo sviluppo dell’industria agroalimentare; verificare l’efficienza sul piano nazionale ed internazionale delle potenzialità economiche del comparto agroindustriale locale. Sono alcuni degli obiettivi che si prefigge il convegno-dibattito “Industria 4.0: dal Campo alla rivoluzione dei big data. Quale futuro per l'Agro - Industria Pontina?” organizzato dal Centro studi “Città Pontine” giovedì 10 ottobre 2019 alle 18 nella sala conferenze del polo universitario pontino in viale XXIV Maggio 7 a Latina. L’incontro, curato dal dott. Alessio Serafini, responsabile della commissione tecnica del Centro Studi, metterà a confronto esperti del settore per analizzare la correlazione tra i processi di innovazione industriale e lo sviluppo agricolo insiti nel progetto “Industria 4.0”, con uno sguardo particolare dedicato alle trasformazioni tecnologiche del territorio pontino e tenuto conto che la configurazione primaria del piano trova spunto da concetti tipici dell’industria manifatturiera. Oltre ad Alessio Serafini interverranno il dott. Paolo Menesatti, direttore dell’ente nazionale di Ingegneria e trasformazione agroalimentare Crea, il prof. Luca Sebastiani, direttore dell’Istituto Scienze della Vita presso la Scuola Superiore Sant’Anna e il dott. Claudio Malagola, direttore della sezione provinciale di Latina della Federlazio. Modererà l’incontro il direttore di Latina Editoriale Oggi Alessandro Panigutti.

La provincia di Latina, con le proprie aziende agro-alimentari, rappresenta l’1,3% delle imprese italiane e il 21% di quelle della Regione Lazio. Il progetto di Agricoltura 4.0 nel giro di cinque anni dovrebbe proiettare l’Italia ai vertici europei, aumentando gli ettari lavorati con tecnologie innovative dall’1 al 10% della superficie agricola coltivata in Italia. In questo scenario l’Agro Pontino rappresenta un territorio dagli standard elevati che ad esempio, nell’ortofrutta vanta diverse certificazioni ed esprime l’eccellenza di alcuni distretti agricoli quali quelli di Aprilia-Cisterna di Latina- Latina, leader a livello mondiale nella coltivazione del Kiwi. Pertanto sarà tema portante del convegno verificare se le agevolazioni proposte dal piano “Industria 4.0” possano effettivamente apportare in maniera fattiva, benefici anche alla qualità dei processi di trasformazione del settore agro-industriale, o qualora non ancora resi esecutivi, comprendere se l’innovazione proposta dal piano possa effettivamente apportare benefici alla trasformazione dei prodotti già classificati di eccellenza. Il comitato direttivo del centro studi “Città Pontine” ritiene questa analisi rilevante per lo sviluppo economico della provincia di Latina, anche in considerazione del forte impatto occupazionale garantito dai settori merceologici interessati dalla “nuova rivoluzione

industriale”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19/10 1571518080 Serie B, Girone E. Fortitudo Pomezia, giù il cappello per la Capolista
19/10 1571509680 "Una lanterna in cielo" per ricordare i due poliziotti uccisi a Trieste
19/10 1571498100 L'appuntamento delle mamme di Pomezia per il Baby Loss Awareness Day
19/10 1571495220 Imbrattato il monumento agli alpini ad Aprilia: denuncia contro ignoti
19/10 1571494920 Ciclo di incontri dal tema "Avvicinarsi all'arte contemporanea" dal 9 novembre
19/10 1571493960 Nuovi giochi nella scuola via dell’Olmo, festa e inaugurazione a Nettuno
19/10 1571493900 I consiglieri Mancini e Sanetti: “Poseidon, la congiura in consiglio comunale”
19/10 1571493600 Università Agraria di Nettuno, Valter Conte annuncia ricorso alla sentenza
19/10 1571491920 In casa nascondeva cocaina e una pistola, arrestato ventenne a Latina
19/10 1571491620 Zig-zag sulla Pontina: fermato dai carabinieri, nascondeva 2 kg di droga in auto
19/10 1571477220 In sosta nei parcheggi del megastore chiuso con 250 g di droga in auto
19/10 1571476020 Il “viaggio” dello sketcher pontino Giancarlo De Petris a Mestre e in Francia
19/10 1571475660 Sbanda, invade la corsia opposta e danneggia altre auto e recinzioni
19/10 1571475480 Si cappotta con l'auto e danneggia un muro di cinta
19/10 1571474880 Tragico incidente in un'officina, muore un ragazzo di 26 anni
19/10 1571473680 In fuga col furgone rubato dopo il colpo a Ciampino: preso dopo un inseguimento
19/10 1571473200 Inaugurata l'area di sgambatura cani alla villa comunale Ginnetti a Velletri
19/10 1571472900 Troppe barriere architettoniche: il Comune di Latina chiude un bar e un bistrot
19/10 1571472720 Iniziativa formativa della CISL FP per la Polizia Locale
19/10 1571472420 Botte ai carabinieri intervenuti per sedare una lite: arrestata una coppia
18/10 1571424600 Maxi boa approda sulla spiaggia alla Dea Fortuna ad Anzio, le foto dei passanti
18/10 1571424480 Tentata rapina con la pistola ad un imprenditore di Nettuno, ricercati in due
18/10 1571424360 L’assessore Coppola in consiglio: “Difformità nelle fatture Poseidon”
18/10 1571419800 Fugge col furgone alla vista della Polizia: era ubriaco e senza assicurazione
18/10 1571411760 Coppa Italia, l’Indomita Pomezia stende il Pian 2 Torri nell'andata dei 32esimi

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli