[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Le reazioni dei residenti

Albano, polemiche dopo il disegno osceno sullo striscione col volto del Papa FOTO

Non si placano le polemiche ad Albano, per l'immagine del volto del Papa deturpato con un disegno osceno sullo striscione in piazza Mazzini. Sono state tante le reazioni tra i cittadini, commercianti e forze politiche . Dopo il piccolo disegno osceno sull'occhio di Papa Francesco, fatto alcuni giorni fa, il sindaco di Albano Nicola Marini, ieri in una nota stampa e sul suo profilo, condannava il gesto, ritenendolo da idioti e annunciava la rimozione del simbolo fallico sul volto del Pontefice. "In realtà, la rimozione del disegno osceno - dice una residente del posto - attira ancora di più l'attenzione in quanto ora, con il ritaglio rettangolare del punto del volto del Papa sullo striscione e lo sfondo del legno giallo, sembra che il Papa abbia un grosso cerotto sull'occhio sinistro. Questo intervento del comune, grottesco, attira ancora di più l'ilarità dei molti passanti".

Spiega Matteo Orciuoli, consigliere comunale di opposizione di centro destra: “Siamo stati tutti felici della visita di Papa Francesco ad Albano, partecipando in maniera sentita alla sua venuta e alla messa in piazza Pia. E condanno pienamente il gesto di deturpare lo striscione del Papa in piazza Mazzini. Ma credo che il responsabile di tutto questo sia proprio il sindaco Marini e l'amministrazione comunale di Albano, ormai incapace di gestire la cittadina, arrivata al capolinea. Come si può pensare di lasciare uno striscione bianco, lungo 100 metri, benché rappresenti il Papa, sulla piazza principale di Albano per oltre 15 giorni, ad altezza d'uomo, senza pensare che possa essere deturpato o danneggiato da qualcuno? Le condizioni in cui versa Albano, piena di scritte, degrado, sporcizia, in molti luoghi simbolo del paese è davanti agli occhi di tutti. Era veramente impensabile non prevedere quanto si è verificato. In un luogo frequentato ogni giorno da centinaia di persone, ragazzi, pendolari, studenti, stranieri”.

Anche alcuni commercianti del centro hanno commentato l'accaduto: "Con tutto il rispetto per il Papa, ha detto una negoziante del centro, e premesso che lo striscione non ci da' alcun fastidio, anche se messo in un luogo poco consono, dove stanno facendo dei lavori edili, non capisco perché il sindaco non si indigna altrettanto per tutte le altre scritte volgari e blasfeme che ci sono in giro per tutta Albano e le frazioni? Che hanno reso la nostra cittadina quasi invivibile, tra degrado, scritte volgari, traffico, smog”. In molti, cittadini, negozianti, frequentatori di Albano, si sono chiesti se era il caso continuare a tenere lo striscione esposto in quel modo, senza nessuna protezione e alla mercé di tutti. “Ora credo che lo striscione del Papa sia maggiormente esposto ad emulazione, dopo la notizia resa nota dal sindaco pubblicamente del disegno osceno sul volto del Papa, e andrebbe tolto, per evitare altre figuracce", ha detto una anziana signora che abita nel centro storico.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19/10 1571518080 Serie B, Girone E. Fortitudo Pomezia, giù il cappello per la Capolista
19/10 1571509680 "Una lanterna in cielo" per ricordare i due poliziotti uccisi a Trieste
19/10 1571498100 L'appuntamento delle mamme di Pomezia per il Baby Loss Awareness Day
19/10 1571495220 Imbrattato il monumento agli alpini ad Aprilia: denuncia contro ignoti
19/10 1571494920 Ciclo di incontri dal tema "Avvicinarsi all'arte contemporanea" dal 9 novembre
19/10 1571493960 Nuovi giochi nella scuola via dell’Olmo, festa e inaugurazione a Nettuno
19/10 1571493900 I consiglieri Mancini e Sanetti: “Poseidon, la congiura in consiglio comunale”
19/10 1571493600 Università Agraria di Nettuno, Valter Conte annuncia ricorso alla sentenza
19/10 1571491920 In casa nascondeva cocaina e una pistola, arrestato ventenne a Latina
19/10 1571491620 Zig-zag sulla Pontina: fermato dai carabinieri, nascondeva 2 kg di droga in auto
19/10 1571477220 In sosta nei parcheggi del megastore chiuso con 250 g di droga in auto
19/10 1571476020 Il “viaggio” dello sketcher pontino Giancarlo De Petris a Mestre e in Francia
19/10 1571475660 Sbanda, invade la corsia opposta e danneggia altre auto e recinzioni
19/10 1571475480 Si cappotta con l'auto e danneggia un muro di cinta
19/10 1571474880 Tragico incidente in un'officina, muore un ragazzo di 26 anni
19/10 1571473680 In fuga col furgone rubato dopo il colpo a Ciampino: preso dopo un inseguimento
19/10 1571473200 Inaugurata l'area di sgambatura cani alla villa comunale Ginnetti a Velletri
19/10 1571472900 Troppe barriere architettoniche: il Comune di Latina chiude un bar e un bistrot
19/10 1571472720 Iniziativa formativa della CISL FP per la Polizia Locale
19/10 1571472420 Botte ai carabinieri intervenuti per sedare una lite: arrestata una coppia
18/10 1571424600 Maxi boa approda sulla spiaggia alla Dea Fortuna ad Anzio, le foto dei passanti
18/10 1571424480 Tentata rapina con la pistola ad un imprenditore di Nettuno, ricercati in due
18/10 1571424360 L’assessore Coppola in consiglio: “Difformità nelle fatture Poseidon”
18/10 1571419800 Fugge col furgone alla vista della Polizia: era ubriaco e senza assicurazione
18/10 1571411760 Coppa Italia, l’Indomita Pomezia stende il Pian 2 Torri nell'andata dei 32esimi

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli